Le voci : Aretha Franklin

12

ArethaFranklinPublicitybw_cropPrimi anni :
Aretha Louise Franklin è nata il 25 marzo 1942 da Barbara (nata Siggers) e Clarence LaVaughn “C. L.” Franklin. È stata consegnata a casa della sua famiglia situata al 406 Lucy Avenue, Memphis, Tennessee. Suo padre era un pastore battista e predicatore di  originario di Shelby, Mississippi, mentre sua madre era una brava pianista e cantante. Sia il signor che la signora Franklin avevano figli da precedenti relazioni oltre ai quattro figli che avevano avuto insieme. Quando Aretha aveva due anni, la famiglia si trasferì a Buffalo, New York.
Quando Aretha compì cinque anni, C. L. Franklin aveva trasferito definitivamente la famiglia a Detroit, dove aveva assunto la pastorale della New Bethel Baptist Church.
I Franklin ebbero un matrimonio travagliato a causa delle infedeltà del signor Franklin e si separarono nel 1948.
A quel tempo, Barbara Franklin tornò a Buffalo con il fratellastro di Aretha, Vaughn.  Dopo la separazione, Aretha ricordò di aver visto sua madre a Buffalo durante l’estate, e Barbara Franklin andava spesso a trovare i suoi figli a Detroit.
La madre di Aretha morì di infarto il 7 marzo 1952, prima del decimo compleanno di Aretha.
Diverse donne, tra cui la nonna di Aretha, Rachel e Mahalia Jackson, si sono alternate aiutando con i bambini nella casa  Franklin.
Durante questo periodo, Aretha imparò a suonare il piano a orecchio.
Ha anche frequentato la scuola pubblica a Detroit, durante il suo primo anno alla Northern High School, ma abbandonando durante il suo secondo anno.
I sermoni emotivamente guidati del padre di Aretha lo hanno reso noto come l’uomo con la “voce da un milione di dollari”. Ha guadagnato migliaia di dollari per i sermoni in varie chiese in tutto il paese.
Il suo status di celebrità ha portato alla sua casa visitata da varie celebrità. Tra i visitatori c’erano i musicisti gospel Clara Ward, James Cleveland e i primi membri dei caravan Albertina Walker e Inez Andrews. Anche Martin Luther King Jr., Jackie Wilson e Sam Cooke sono diventati amici di C. L. Franklin. La Ward fu romanticamente coinvolta con il padre di Aretha dal 1949 circa alla morte di Ward nel 1973, sebbene Aretha “preferisse vederli rigorosamente come amici” . La Ward è stata anche un modello per la giovane Aretha.
(continua)

Le voci : Matt Fallon

0

A-738240-1448825059-4185.jpegFallon si trasferì nel New Jersey centrale all’età di otto anni con i suoi genitori e il fratello minore, e a 15 anni suonava in una band garage del quartiere con il batterista Paul Monroe (aka Paul Schneiderman) che in seguito suonò con la band di Los Angeles, XYZ Ispirato da band come i Led Zeppelin, i Black Sabbath, i Judas Priest e gli AC/DC , Fallon ha affrontato diversi spettacoli locali nei primi anni ’80 tra cui gli Steel Fortune, dove ha collaborato con il chitarrista Dave Sabo.Steel Fortune e  Anthrax erano entrambi in bilico quando i  Metallica arrivarono nell’area di Sayreville, nel New Jersey, nel 1983, per promuovere l’uscita del loro primo album. A metà del 1984  Scott Ian di Anthrax ha nuovamente incrociato la strada con Fallon ad uno spettacolo di Steel Fortune a New York City. Dopo lo spettacolo Ian ha chiesto a Fallon se gli sarebbe piaciuto provare per il posto di cantante principale recentemente lasciato libero da Neil Turbin.
Fallon accettò e gli Anthrax iniziarono a scrivere e registrare il loro album “Spreading the Disease” ai Pyramid Studios di Ithaca, New York. Tuttavia, Fallon lasciò prima di finire l’album e fu sostituito da Joey Belladonna.
Nel 1986,  Fallon fu contattato
da Sabo per avere davanti la sua nuova band, Skid Row. Fallon accettò e Skid Row iniziarono a registrare demo nello studio di    Bon Jovi a Filadelfia mentre suonava i favoriti della folla come “Youth Gone Wild” e “18 and Life” a New York, nel New Jersey e in Pennsylvania  durante tutto l’anno. Fallon ha anche scritto la canzone “Midnight / Tornado” con Sabo. Nel dicembre 1986 Fallon & Skid Row aprirono per Bon Jovi nel loro tour Slippery When Wet a Betlemme e Johnstown, in Pennsylvania. Fallon e Skid Row si separarono nel 1987 e in seguito fu sostituito da Sebastian Bach.Fallon ha continuato a far fronte a band locali dal 1987 fino alla metà degli anni ’90. Nel 1990, sposò Debra Contillo e nel 1991 ebbe una figlia, Brittany Rene. Nel 1991 ha registrato un album solista chiamato Fallon, che è stato rilasciato nel novembre 2015.

Le voci : Rhett Forrester

0

RHETTFORRESTERPrimi anni :
Forrester è nato il 22 settembre 1956 a Tucker, in Georgia. Sua madre era un’istruttrice di ballo da sala. Ha iniziato a sviluppare la sua voce distintiva al liceo, presso la Sanford Naval Academy, quando ha iniziato a prendere lezioni di canto. Dopo la laurea, si trasferisce nella Carolina del Sud, dove inizia a suonare in gruppi locali. Alla fine degli anni ’70, Forrester si unì a due ex membri dell’Illinois Roller, il chitarrista Russ Shirley e il bassista / cantante Kevin Lee, e il batterista Jim Schroeder, per formare Hitman. La band rimase insieme per circa un anno, suonando nell’area della Georgia State.  La grande occasione di Forrester è arrivata mentre era con una cover band di New York di nome Rachel, quando ha fatto il provino con successo per sostituire Guy Speranza in partenza dai Riot.
(continua)

Le voci : Neil Turbin

0

OIPXE74WG84Neil Turbin (nato il 24 dicembre 1963) è un cantante thrash metal americano noto per essere il primo cantante a tempo pieno per la band americana Anthrax. È l’attuale cantante e cantautore della band heavy metal DeathRiders e un membro della band hard rock Bleed the Hunger

Le voci : Art Wood

1

Nato nel 1937, a West Drayton, nel Middlesex, si iscrisse alla Ealing School of Art nel 1950. Qui sviluppò i suoi interessi musicali, oltre a interessarsi profondamente alla grafica e alle belle arti. Nel 1955 iniziò due anni di servizio nazionale; fu di servizio a Devizes, nel Wiltshire, dove formò un gruppo skiffle. Nel 1958, dopo essere tornato a Londra, formò il suo gruppo R&B, l’Art Wood Combo, suonando versioni di brani di Chuck Berry Fats Domino e altri.Nel 1962, è stato uno dei numerosi cantanti regolarmente presenti con Blues Incorporated di Alexis Korner, che includeva anche Charlie Watts e Cyril Davies. Tuttavia, dato che quel gruppo ha consolidato la sua formazione con Long John Baldry come principale cantante, Wood ha formato il suo gruppo, che ora chiamava The Artwood. Il gruppo comprendeva l’organista Jon Lord (che avrebbe continuato unendosi ai Deep Purple) e il batterista Keef Hartley.Gli Artwoods non riuscirono a fare una grande svolta commerciale e si sciolsero nel 1967. Nel 1969 Wood formò il gruppo di breve durata Quiet Melon, con suo fratello Ronnie, Rod Stewart, Ronnie Lane, Kenney Jones, Ian McLagan e Kim Gardner.  Registrarono quattro canzoni e consegnarono i nastri alla Fontana Records, che li rifiutò e annullò il contratto di Wood. Si ritirò poi in parte dal mondo della musica; Gardner passò a un’altra band; e gli altri membri del gruppo continuarono a diventare The Faces.Wood si unì all’altro fratello Ted per avviare un’attività di progettazione grafica e continuò a esibirsi su base semi-professionale con la Downliners Sect, la Carlo Little All-Stars, e le versioni riunite degli Artwoods, con occasionali apparizioni da parte di suo fratello Ronnie .Wood è morto a Londra per cancro alla prostata il 3 novembre 2006, a 69 anni.

Le voci : Paul Jones

1

p01bqq91Primi anni :
Paul Jones è nato come Paul Pond a Portsmouth, Hampshire.
Come “P.P. Jones” ha suonato in duetti con Elmo Lewis (meglio conosciuto come futuro membro fondatore dei The Rolling Stones, Brian Jones) presso l’Ealing Club, sede dei Blues Incorporated di Alexis Korner, i cui cantanti includevano Long John Baldry e Mick Jagger. Gli è stato chiesto da Keith Richards e Brian Jones di essere il cantante di un gruppo che stavano formando, ma rifiutò l’invito.
Ha continuato a come cantante e suonatore di armonica del gruppo di successo degli anni ’60 Manfred Mann.
Paul Jones ebbe diversi successi nella Top Ten con Manfred Mann, incluso il singolo numero uno internazionale “Do Wah Diddy Diddy” (1964), prima di passare da solista nel luglio 1966.
Rimase con gli His Master’s voice.
(continua)

Le voci : Johnny Hallyday

0

Johnny_Hallyday_—_Beacon_Theater_2012Primi anni :
Jean-Philippe Smet è nato nel 9 ° arrondissement di Parigi, il 15 giugno 1943 da un padre belga, Léon Smet,  e una madre francese, Huguette Eugénie Pierrette Clerc. Léon Smet, che ha lavorato come attore di night club, ha lasciato sua moglie e suo figlio alcuni mesi dopo. Huguette Clerc iniziò quindi una carriera da modella, che la lasciò con poco tempo per prendersi cura di suo figlio. Hallyday è cresciuto con sua zia, Hélène Mar e ha preso il nome d’arte da un cugino dell’Oklahoma che si è esibito come Lee Halliday. Quest’ultimo chiamò Smet “Johnny” e divenne una figura paterna, introducendolo nella musica americana.
(continua con l’analisi della carriera dell’artista)

Le voci : Wade Flemons

0

A-386307-1360682804-7665.jpegWade Herbert Flemons (25 settembre 1940 – 13 ottobre 1993) era un cantante soul americano.
È nato a Coffeyville, Kansas da Samuel e Kathyrine Flemons. Suo padre era un ministro, che lo introdusse alla musica gospel.  Dopo che il matrimonio dei suoi genitori finì con il divorzio, Wade si trasferì a Battle Creek, nel Michigan, dove viveva sua madre, nel 1955. Diplomato alla Battle Creek Central High School, Flemons iniziò a registrare lavori da solista nel 1958. Aveva solo 17 anni quando ebbe la sua prima canzone pop, “Here I Stand”, che scrisse e registrò con la sua band, i New Comers.  È stato firmato per la Vee-Jay Records di Chicago; “Here I Stand” è stato un successo regionale e gli è valso un’apparizione su American Bandstand nel 1958, nonché un’apparizione al Alan Freed Show. Le versioni successive non sono diventate hit, e Flemons ha iniziato a lavorare negli studi di registrazione di Chicago e anche a scrivere jingle commerciali; uno dei suoi compagni di scrittura era Maurice White, in seguito il fondatore di Earth wind & fire.. Flemons si guadagnò la reputazione di prolifico cantautore: durante la sua carriera scrisse fino a 200 canzoni per se stesso e per altri musicisti.  Avendo sviluppato un buon rapporto di scrittura con Maurice White, gli è stato chiesto di entrare a far parte della band di White chiamata Salty Peppers nel 1969.   Flemons ha successivamente continuato a unendosi a White nella sua successiva avventura, lavorando come cantante nel la band pop Earth, Wind & Fire tra il 1971 e il 1972. Alcuni brani di Flemons lontani dal gruppo sono ancora rievocati, in particolare con il movimento soul nordico nel Regno Unito, in particolare “That Other Place” e “Jeanette”, registrato nel 1968.
Flemons si sposò nel 1980; lui e sua moglie Brenda avevano una figlia e tre figli.
Morì di cancro a Battle Creek, nel Michigan, all’età di 53 anni. Veterano dell’esercito degli Stati Uniti che prestò servizio nella guerra del Vietnam, fu sepolto nel cimitero nazionale di Fort Custer ad Augusta, nel Michigan.  Uno dei suoi figli, Brian Wade Flemons, seguì le orme di suo padre e divenne anche un musicista.

Le voci : Maurice White

0

Photo of EARTH WIND & FIRE and Maurice WHITEMaurice White (19 dicembre 1941 – 4 febbraio 2016) era un musicista, cantante, cantautore, produttore discografico e arrangiatore americano. È stato il fondatore e leader della band Earth wind & fire.. White è stato il principale cantautore, produttore discografico e co-protagonista della band con Philip Bailey. White è stato descritto come un “uomo del Rinascimento musicale” da Allmusic e un “maestro” da Billboard.  È stato nominato per un totale di 22 Grammy, di cui ha vinto sette. White è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame e nella Vocal Group Hall of Fame come membro di Earth, Wind & Fire, ed è stato anche inserito individualmente nella Songwriters Hall of Fame.
White ha lavorato con molti altri famosi artisti discografici, tra cui Deniece Williams, The Emotions, Barbra Streisand e Neil Diamond.

Le voci : Alger Alexander

0

OIPRWGZGIACUn uomo basso con una voce grande e profonda, Alexander ha iniziato la sua carriera esibendosi per le strade, alle feste e ai picnic nella parte inferiore del fiume Brazos, dove a volte ha lavorato con Blind Lemon Jefferson.
Nel 1927 iniziò una carriera discografica che proseguì negli anni ’30,  registrando i lati per la Okeh Records e la Vocalion Records a New York, San Antonio e Fort Worth.Le canzoni che ha registrato includono “Mama’s Bad Luck Child”, “Sittin ‘on a Log”, “Texas Special”, “Broken Yo Yo”
I suoi primi dischi per Okeh sono noti non solo per l’originalità delle sue canzoni, ma anche per i motivi musicali su cui sono ambientati.
Il 9 aprile 1934, Alexander registrò con il sostegno degli Sheik of Mississippi. La loro formazione comprendeva Bo Carter al violino e Sam Chatman e  Walter Vinson alla chitarra. Gli otto brani registrati includevano “Seen Better Days” e “Frost Texas Tornado Blues”, l’ultimo dei quali raccontava del tornado che distrusse Frost, Texas, il 6 maggio 1930, lasciando 41 morti. Alexander non ha suonato uno strumento musicale e nel corso degli anni ha lavorato con numerosi altri artisti, tra cui King Oliver , Eddie Lang, Lonnie Johnson , Little Hat Jones, Mississippi Sheiks, J. T. Smith e Lightnin’ Hopkins. Cantava nel ritmo libero delle canzoni di lavoro, come facevano i raccoglitori di cotone migranti per cui si esibiva e avrebbe potuto cantare, il che rappresentava una sfida per chi lo accompagnava. Il ritmo del suo canto è spesso difficile da seguire, e nei suoi dischi si possono spesso sentire i suoi accompagnatori riportare i loro orologi su “Alexander time”.
Lonnie Johnson ha ideato melodie di chitarra a forma libera in contrappunto alle linee vocali di Alexander.
Alexander avrebbe ucciso sua moglie nel 1939 e fu imprigionato nel penitenziario di stato a Parigi, in Texas, dal 1940 al 1945.
Una ricerca di Coy Prather pubblicata nel numero di primavera 2014 del Texas Music Magazine ha rivelato che la storia spesso stampata della sua pena detentiva potrebbe essere un mito. Non ci sono documenti che Alexander abbia mai scontato una pena in una prigione del Texas, e non c’è mai stata una prigione a Parigi. Prather credeva che Alexander avrebbe potuto trascorrere del tempo in una fattoria della contea per suonare musica oscena in pubblico.
Dopo il 1945 Alexander tornò a esibirsi e registrare. La sua ultima registrazione è stata fatta nel 1950 con Busy Bees di Benton,  con Leon Benton alla chitarra e Buster Pickens al pianoforte.
Alessandro morì di sifilide nel 1954, all’età di 53 anni.
Fu sepolto nel cimitero di Longstreet, nella contea di Montgomery, in Texas.