Gli armonicisti : Hammie Nixon

0

78483ce660ecb607650fb332d0d85f4bNato Hammie Nickerson a Brownsville, nel Tennessee,  ha iniziato la sua carriera musicale con gruppi musicali negli anni ’20. È conosciuto soprattutto come suonatore di armonica country blues, ma ha anche suonato il kazoo, la chitarra e la brocca. Ha suonato con il chitarrista Sleepy John Estes per mezzo secolo, registrando per la prima volta con Estes nel 1929 per Victor Records.  Ha anche registrato con Little Buddy Doyle, Lee Green, Clayton T. Driver, Charlie Pickett e Son Bonds. Durante gli anni 1920 Nixon contribuì a far da pioniere nell’uso dell’armonica come strumento ritmico in un ambiente di band, piuttosto che come strumento solista. Dopo la morte di Estes nel 1979, Nixon suonò con la Beale Street Jug Band (chiamata anche Memphis Jug Band). L’ultima registrazione di Nixon, “Tappin ‘That Thing” (Hmg Records), fu registrata poco prima della sua morte nel 1984, a Jackson, nel Tennessee.

Gli armonicisti : Little Walter

0

0ea1941b94aeb6b6366a65c7d719cc76cf537919Marion Walter Jacobs (1 maggio 1930 – 15 febbraio 1968), noto come Little Walter, era un musicista, cantante e cantautore blues americano, il cui approccio rivoluzionario all’armonica e all’impatto sulle generazioni successive gli ha fatto guadagnare paragoni con artisti seminali come Django ReindhardtCharlie Parker e Jimi Hendrix.
Il suo virtuosismo e le sue innovazioni musicali hanno sostanzialmente modificato le aspettative di molti ascoltatori su ciò che era possibile sull’armonica blues.
È stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2008,  il primo e, ad oggi, solo artista ad essere stato introdotto specificamente come suonatore di armonica.

I bluesman : Sonny Boy Williamson

0

John_Lee_WilliamsonWilliamson è nato nella contea di Madison, nel Tennessee, vicino a Jackson, nel 1914.  Le sue registrazioni originali sono in stile country blues, ma presto dimostrò abilità nel rendere l’armonica uno strumento principale per il blues e lo rese popolare per la prima volta in un ambiente più blues urbano. È stato chiamato “il padre dell’armonica blues moderna”. Durante l’adolescenza si unì a Yank Rachell e Sleepy John Estes, suonando con loro nel Tennessee e nell’Arkansas. Nel 1934 si stabilì a Chicago.
Williamson registrò per la prima volta nel 1937, per la Bluebird Records, e la sua prima registrazione, “Good Morning, School Girl”, divenne uno standard.
Era popolare tra il pubblico nero negli Stati Uniti meridionali e nelle città industriali del Midwest, come Detroit e Chicago, e il suo nome era sinonimo dell’armonica blues per il successivo decennio. Altre sue famose registrazioni includono “Sugar Mama Blues”, “Shake the Boogie”, “You Better Cut That Out”, “Sloppy Drunk”, “Early in the Morning”, “Stop Breaking Down” e “Hoodoo Hoodoo “(noto anche come” Hoodoo Man Blues “). Nel 1947, “Shake the Boogie” ha raggiunto il numero 4 nella classifica dei Race Record di Billboard.
Lo stile di Williamson ha influenzato molti artisti di armonica blues, tra cui Billy Boy Arnold, Junior Wells, Sonny Terry, Little Walter e Snooky Pryor. Era il suonatore di armonica blues più ascoltato e influente della sua generazione. La sua musica influenzò anche molti dei suoi contemporanei e successori che suonavano senza armonica, tra cui Muddy Waters (che suonava la chitarra con Williamson a metà degli anni ’40) e Jimmy Rogers (la cui prima registrazione nel 1946 fu come suonatore di armonica, eseguendo un imitazione inquietante dello stile di Williamson). Questi e altri artisti, sia blues che rock, hanno contribuito a diffondere le sue canzoni attraverso registrazioni successive.Williamson ha registrato prolificamente sia come capofila che come sideman nel corso della sua carriera, principalmente per Bluebird. Prima che Bluebird si trasferisse a Chicago, dove alla fine divenne parte della RCA Records, molte sessioni iniziali si svolsero alla Leland Tower, un hotel ad Aurora, nell’Illinois. La discoteca all’ultimo piano del Leland, nota come Sky Club, veniva utilizzata per le trasmissioni in diretta di grandi band su una stazione radio locale e, durante le ore di riposo, serviva da studio di registrazione per le prime sessioni di Williamson e quelle di altri artisti Bluebird.

Gli armonicisti : Jazz Gillum

0

JazzGillumGillum è nato a Indianola, nel Mississippi. È scappato di casa all’età di sette anni e per alcuni anni ha vissuto a Charleston, nel Mississippi, lavorando e suonando per avere consigli sugli angoli delle strade. Si trasferì a Chicago nel 1923, dove conobbe il chitarrista Big Bill Broonzy.
Il duo iniziò a lavorare nei locali notturni della città.
Nel 1934 Gillum stava registrando per ARC Records e Bluebird Records.
Le registrazioni di Gillum, sotto il suo nome e come sideman, furono incluse in molte delle famose registrazioni “Bluebird beat” prodotte da Lester Melrose negli anni ’30 e ’40. Nel 1940, fu il primo a registrare il classico blues “Key to the Highway” (con Broonzy alla chitarra), utilizzando la melodia ormai standard e arrangiamento blues a otto battute. (La canzone era stata registrata per la prima volta qualche mese prima da Charlie Segar, con una melodia diversa e un arrangiamento blues a 12 battute.) La versione della canzone di Gillum venne rifatta da Broonzy alcuni mesi dopo, e la sua versione è diventata la disposizione standard di questa canzone blues ormai classica.I dischi di Gillum furono tra i primi con il blues con l’accompagnamento di chitarra elettrica, quando il chitarrista jazz sedicenne George Barnes suonò in diverse canzoni durante la sessione di Gillum del 1938 che produsse “Reefer Headed Woman” e altri.Si arruolò nell’esercito degli Stati Uniti nel 1942 e prestò servizio fino al 1945. Gillum registrò una prima versione di “Look on Yonder Wall” (1946) con Big Maceo al pianoforte, che in seguito fu reso popolare da Elmore James. Dopo la chiusura dell’etichetta Bluebird alla fine degli anni ’40, fece alcune registrazioni. Le sue ultime registrazioni sono state in un paio di album del 1961 con Memphis Slim e il cantante e chitarrista Arbee Stidham, per Folkways Records. Il 29 marzo 1966, Gillum fu colpito alla testa durante un litigio di strada e fu dichiarato morto all’arrivo al Garfield Park Hospital, a Chicago.  È sepolto nel cimitero di Restvale, ad Alsip, nell’Illinois. [5]Sua figlia, Ardella Williams, è una cantante blues a Chicago.

Gli armonicisti : Junior Wells

0

maxresdefaultWells potrebbe essere nato a Memphis, nel Tennessee, e cresciuto a West Memphis, nell’Arkansas (alcune fonti riportano che è nato a West Memphis). Inizialmente istruito da suo cugino Junior Parker e da Sonny Boy Williamson II, Wells ha imparato a suonare l’armonica con abilità all’età di sette anni.Si trasferì a Chicago nel 1948 con sua madre, dopo il divorzio, e iniziò a suonare con musicisti locali alle feste e alle taverne.  Selvaggio e ribelle, aveva bisogno di uno sfogo per i suoi talenti, iniziò a esibirsi con gli Aces, composti dai fratelli Dave e Louis Myers alla chitarra e dal batterista Fred Below, con il quale sviluppò un moderno stile armonico amplificato influenzato da Little Walter.  Nel 1952, fece le sue prime registrazioni quando sostituì Little Walter nella band di Muddy Waters e suonò in una delle sessioni di Waters per Chess Records nel 1952.  Le sue prime registrazioni come capofila furono realizzate l’anno successivo per la States Records.  Alla fine degli anni ’50 e all’inizio degli anni ’60, ha registrato singoli per Chief Records e la sua consociata Profile Records, tra cui “Messin ‘with the Kid” e “It Hurts Me Too”, che sarebbero rimasti nel suo  repertorio per tutta la sua carriera. Il suo singolo Profile del 1960 “Little by Little” (scritto dal  principale e produttore Mel London) raggiunse il numero 23 nella classifica R&B di Billboard, il primo dei suoi due singoli a entrare nella classifica. L’album di Wells Hoodoo man blues, pubblicato nel 1965 dalla Delmark Records, presentava Buddy Guy alla chitarra.  I due hanno lavorato con i The Rolling Stones in diverse occasioni negli anni ’70. L’album di Wells South Side Blues Jam fu pubblicato nel 1971, seguito da On Tap nel 1975. La sua uscita del 1996 Come On in This House include esibizioni dei chitarristi slide Alvin Youngblood Hart e Derek Trucks, tra gli altri.  Wells è apparso nel film Blues Brothers 2000. Wells raccontò la seguente storia, stampata sulla copertina di Hoodoo Man Blues: “Sono andato in questo banco dei pegni in centro e l’uomo aveva un’armonica al prezzo di $ 2,00. Ho ottenuto un lavoro su un camion della soda … suonavo con la scuola … ha lavorato tutta la settimana e sabato l’uomo mi ha dato un dollaro e mezzo. Un dollaro e mezzo! Per un’intera settimana di lavoro. Sono andato al banco dei pegni e l’uomo ha detto che il prezzo era di due dollari. Gli ho detto che dovevo avere quell’armonica. Si è allontanato dal bancone – ha lasciato lì lo strumento. Così ho posato il mio dollaro e mezzo sul bancone e l’ho raccolta. Quando è arrivato il mio processo, il giudice mi ha chiesto perché l’ho fatto Gli ho detto che dovevo avere quell’oggetto e il giudice mi ha chiesto di suonarlo e quando l’ho fatto ha dato all’uomo i 50 centesimi e ha gridato “Caso licenziato!”Wells ha iniziato ad avere gravi problemi di salute, tra cui il cancro e un infarto, nel 1997. Morì a Chicago il 15 gennaio 1998 e fu sepolto nel cimitero di Oak Woods, a Chicago.
Hoodoo man blues– 1965
Pleading the blues – 1979

Gli armonicisti : Sonny Terry

0

sonny terryTerry è nato a Greensboro, in Georgia.  Suo padre, un contadino, gli ha insegnato a suonare l’armonica blues  da giovane. Ha avuto lesioni agli occhi e è diventato cieco quando aveva 16 anni, il che gli ha impedito di fare lavori agricoli  ed è stato costretto a suonare musica per guadagnarsi da vivere. Terry ha suonato Campdown Races ai cavalli dell’aratro che hanno migliorato l’efficienza dell’agricoltura nella zona. Ha iniziato a suonare il blues a Shelby, nella Carolina del Nord. Dopo la morte di suo padre, iniziò a suonare nel trio del chitarrista Blind Boy Fuller in stile blues piedmont. Quando Fuller morì nel 1941, Terry stabilì una lunga relazione musicale con Brownie McGhee, e registrarono numerose canzoni insieme. Il duo divenne famoso tra il pubblico bianco durante il revival della musica folk degli anni ’50 e ’60. Ciò ha incluso collaborazioni con Styve Homnick, Woody Guthrie e Moses Asch, producendo registrazioni classiche per Folkways Records (ora Smithsonian / Folkways).Nel 1938 Terry fu invitato a suonare alla Carnegie Hall per il primo concerto From Spirituals to Swing  e più tardi quell’anno registrò per la Library of Congress. Ha registrato i suoi primi lati commerciali nel 1940. Alcune delle sue opere più famose includono “Old Jabo”, una canzone su un uomo morso da un serpente, e “Lost John”, che dimostra il suo straordinario controllo del respiro.Nonostante la loro fama di artisti folk “puri”, negli anni ’40 Terry e McGhee hanno affrontato una combo jump blues con sassofono  e pianoforte, che è stato variamente definito come Brownie McGhee e il suo Jook House Rockers o Sonny Terry e il suo Buckshot Five.Terry era anche nel cast originale del 1947 della commedia musicale di Broadway Finian’s Rainbow.
È anche apparso nel film Il colore viola, diretto da Steven Spielberg. Con McGhee, è apparso nella commedia di Steve Martin del 1979 The Jerk. Terry ha collaborato con Ry Cooder in “Walkin ‘Away Blues”. Ha anche eseguito una cover di “Crossroad Blues” di Robert Johnson per il film del 1986 Crossroads.Terry e McGhee furono entrambi destinatari di una National Heritage Fellowship del 1982, assegnata dal National Endowment for the Arts, che è il più alto onore del governo degli Stati Uniti nelle arti popolari e tradizionali.
Le borse di studio di quell’anno furono le prime conferite dalla NEA.Terry morì per cause naturali a Mineola, New York, nel marzo 1986, tre giorni prima che Crossroads uscisse nei cinema.
Fu introdotto nella Blues Hall of Fame nello stesso anno.

Gli armonicisti : Sugar Blue

0

sugar blueA metà degli anni ’70, Blue suonò come musicista di sessione in Too Wet to Plough di Johnny Shines (1975) e con Roosevelt Sykes. Mentre era in compagnia di quest’ultimo, incontrò Louisiana Red, e i due fecero tournée e registrarono nel 1978.
Su consiglio di Memphis Slim, alla fine degli anni ’70 Blue viaggiò a Parigi, in Francia. Secondo Ronnie Wood, Blue è stato trovato da Mick Jagger mentre si muoveva per le strade della città. Ciò lo ha portato a suonare su alcuni dei brani degli album Some Girls and Emotional Rescue dei Rolling Stones: “Some Girls”, “Send It to Me”, “Down In The Hole” e “Miss You”.
Il trombonista Mike Zwerin ha sostenuto Blue nel suo album di debutto solista, Crossroads (1979). Dopo l’uscita del suo From Chicago to Paris (1982), Blue si unì a Chicago Blues All Stars di Willie Dixon.  Nel 1984, il brano dei Blue “Another Man Done Gone”, è apparso sull’album della compilation Blues Explosion. Ha vinto un Grammy nel 1985 per il miglior album blues tradizionale.
Blue è apparso con Brownie McGhee nel film Angel Heart (1987).
Sugar Blue si unì come musicista secondario registrando con Willie Dixon nell’album vincitore del Grammy Award, Hidden Charms (1988).
Il successivo album, Blue Blazes, fu pubblicato nel 1994.  È stato seguito da In Your Eyes (1995) e Code Blue (2007).
Ha suonato nell’album Down Too Long, di Southside Denny and the Skintones, nel 1988.  Il prossimo album di Sugar Blue, Threshold, è stato pubblicato da Beeble Music il 26 gennaio 2010.
Scrivendo al Chicago Tribune, il critico musicale Howard Reich ha dichiarato: “Non c’è dubbio sul virtuosismo incendiario di Sugar Blue. La velocità e la ferocia del suo modo di suonare sono eguagliate dalla sua inventiva, con Blue che imballa quasi ogni frase con trilli, glissandos, ammassi e accordi. volte, sembra che due armoniche funzionino contemporaneamente … intenso, melodicamente ornato, punteggiato da ringhi e picchi acuti, è il suono