Vai al contenuto

Monografie : Benny Carter

Annunci

Sassofonista, compositore e bandleader, è stato un pioniere insieme a  Johnny Hodges del sassofono contralto.
Inizia a 15 anni a frequentare le jam session di Harlem, dove  incontra musicisti come il pianista Willie The Lion Smith, Earl Hines e Sidney Bechet.
Lavora in studio per la prima volta nel 1928 con Charlie Johnson e in seguito si  unisce all’orchestra di Fletcher Henderson.
Passa un periodo a Detroit e in seguito torna a New York dove lavora con Chu Berry, Teddy Wilson e numerosi altri.
Nel 1935 si trasferisce in Europa e nel 1938 torna negli stati uniti, dove fonda la sua orchestra, a New York, per poi passare a Los Angeles nel 1943 dove scrive arrangiamenti per Billie Holiday, Billy Eckstine, Sarah Vaughan e moltissimi altri.
Carter ha continuato a registrare per tutta la vita. diventando uno dei pochi musicisti la cui carriera ha attraversato ben 8 decenni.

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

One thought on “Monografie : Benny Carter Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: