Vai al contenuto

Monografie : Chick Webb

Batterista e bandleader, in tenerissima età cade dalle scale procurandosi danni permanenti alla spina dorsale che lo renderanno gobbo e di bassa statura.
Il dottore consiglia ai genitori di fargli suonare la batteria per stimolare i movimenti.
Dotatissimo, comincia a suonare professionalmente a 11 anni, dopo aver lavorato come ragazzo dei giornali per comprarsi il primo vero set.
Si reca a New York nel 1926, dove pare che si sia perfezionato ulteriormente con Tommy Benford.
Inizia a lavorare alla Savoy Ballroom, guadagnandosi la fama di bandleader virtuoso della nuova musica swing (ottenendo perfino il rispetto di Buddy Rich che una volta lo definì “il papà di tutti i batteristi”).
Anche il suo set era spettacolare come il suo modo di suonare, con una grossa cassa da 28 pollici che risaltava ulteriormente, data la bassa statura di Webb, pedali personalizzati e aste a collo d’anatra, che permettevano al piccolo (ma gigantesco) batterista di raggiungere i piatti.
La sua band fu protagonista di spettacolari “battle of the bands” e vide in formazione un’adolescente Ella Fitzgerald (che assunse la guida della band alla prematura scomparsa di Chick).

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: