Vai al contenuto

Monografie : Fats Waller

Annunci

Nato a New York nei quartieri poveri, da piccolo gli viene imposta una formazione classica (il jazz era ritenuto musica malvagia).
La svolta jazzistica arriva quando viene preso sotto l’ala protettrice del pianista James P Johnson che lo istruirà e lo renderà uno dei più grandi pianisti della sua epoca assieme a Willie The Lion Smith.
Compositore prolifico, pianista eccellente e mente acuta, fortemente attaccato alla bottiglia e al cibo (il nomignolo Fats gli venne affibbiato per la corporatura massiccia), era noto per scrivere brani ad una velocità incredibile ( si narra che abbia scritto in pochi minuti 9 pezzi per Fletcher Henderson : Waller doveva trovare una maniera per pagargli la cena offerta).

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

One thought on “Monografie : Fats Waller Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: