Vai al contenuto

Drumpills : In ear montior e tutela dell’orecchio.

Annunci
Annunci

A chi non  mai capitato di trovarsi perso durante un live perché non si sentiva bene?
Di perdersi in un brano perché a causa del pessimo monitoraggio non è nemmeno  possibile capire a che punto del brano siamo?
A me si, più di una volta.
Un paio di in ear monitor (anche economici, a meno di non suonare in situazioni i cui si rischiano grossi feedback) possono veramente risolvere il problema.
Fisiologicamente parlando, dobbiamo anche tenere conto che il timpano e gli ossicini dell’orecchio non solo ci permettono di udire, ma sono anche fondamentali per l’equilibrio del corpo.
Possibile andare a tempo correttamente mentre il nostro orecchio è letteralmente vittima delle sollecitazioni della batteria e degli altri strumenti?
Decisamente no!
Quindi grazie agli in ear monitor non solo suoneremo meglio, ma eviteremo anche di diventare sordi (tutela del playin’ e della salute!)

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: