Vai al contenuto

Louis Jordan

Annunci

Louis Thomas Jordan nacque l’8 luglio 1908. 
Fu un sassofonista, polistrumentista, cantautore e bandleader americano popolare dalla fine degli anni ’30 all’inizio degli anni ’50.
Conosciuto come “Il re del Jukebox”, ha guadagnato il suo profilo più alto verso la fine dell’era dello swing. È stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1987.
Jordan era un cantante di talento con un grande lato comico e ha guidato la sua band per più di vent’anni.
Ha duettato con alcune delle più grandi star del canto solista del suo tempo, tra cui Bing CrosbyElla Fitzgerald e Louis Armstrong.
Jordan era anche un attore e un personaggio cinematografico: è apparso in dozzine di “soundies” (clip di film promozionali); quello per “Caldonia” è il più facilmente disponibile per la visualizzazione su vari siti Web.
Ha anche realizzato numerosi cameo in lungometraggi e cortometraggi tradizionali e ha recitato in due lungometraggi musicali realizzati appositamente per lui.
Era uno strumentista che suonava tutte le forme del sassofono ma specializzato nell’alto. Ha anche suonato il pianoforte e il clarinetto.
Jordan ha iniziato la sua carriera nello swing jazz per big-band negli anni ’30, ma è diventato noto come uno dei principali professionisti, innovatori e divulgatori del jump blues, un ibrido swinging, up-tempo, dance-oriented di jazz, blues e boogie- woogie.
Tipicamente eseguita da band più piccole composte da cinque o sei musicisti, la musica jump comprendeva voci gridate, altamente sincopate e testi terrosi e comici su temi urbani contemporanei.
Enfatizzava fortemente la sezione ritmica di pianoforte, basso e batteria; dopo la metà degli anni Quaranta, questo mix veniva spesso arricchito dalla chitarra elettrica. La band di Jordan ha anche aperto la strada all’uso dell’organo elettronico.
Con le sue dinamiche band Tympany Five, Jordan ha mappato i parametri principali del classico R & B, del blues urbano e dei primi generi rock-and-roll con una serie di dischi a 78 giri altamente influenti pubblicati dalla Decca Records. Queste registrazioni presagivano molti degli stili di musica popolare nera della fine degli anni Quaranta, Cinquanta e Sessanta e esercitarono una forte influenza su molti dei principali interpreti di questi generi. Molti dei suoi dischi sono stati prodotti da Milt Gabler, che ha continuato a perfezionare e sviluppare le qualità delle registrazioni di Jordan nel suo successivo lavoro di produzione con Bill Haley , tra cui “Rock Around the Clock”.
Ci lascia per sempre il 4 febbraio del 1975.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: