Vai al contenuto

Le voci : Roy Orbison

Annunci

Roy Kelton Orbison nacque il 23 aprile e fu un cantante, compositore e musicista americano noto per il suo stile di canto appassionato, le complesse strutture delle canzoni e le ballate oscure ed emozionanti.
La sua musica è stata descritta dalla critica come opera lirica, guadagnandosi i soprannomi di “il Caruso del Rock” e “The Big O”.
Molte delle canzoni di Orbison trasmettevano vulnerabilità in un momento in cui la maggior parte degli artisti rock-and-roll maschi sceglieva di proiettare una mascolinità provocatoria.
Era noto per la sua timidezza e paura del palcoscenico, che contrastò indossando occhiali da sole scuri.
Orbison ha iniziato a cantare in una band rockabilly e country-and-western al liceo. Fu messo sotto contratto da Sam Phillips della Sun Records nel 1956, ma ottenne il suo più grande successo con Monument Records.
Dal 1960 al 1966, 22 singoli di Orbison hanno raggiunto la Billboard Top 40. Ha scritto o co-scritto quasi tutti i suoi successi nella Top 10, tra cui “Only the Lonely” (1960), “Running Scared” (1961), “Crying “(1961),” In Dreams “(1963) e” Oh, Pretty Woman “(1964). A partire dalla metà degli anni ’60, Orbison ha subito una serie di tragedie personali e la sua carriera ha vacillato.
Orbison ha sperimentato una rinascita di popolarità negli anni ’80 in seguito al successo di diverse cover delle sue canzoni.
Nel 1988, ha co-fondato i Travelling Wilburys (un supergruppo rock) con George Harrison, Bob Dylan, Tom Petty e Jeff Lynne.
Orbison morì di infarto il 6 dicembre 1988 all’età di 52 anni.
Un mese dopo, la sua canzone “You Got It” (1989) fu pubblicata come singolo da solista, diventando il suo primo successo a raggiungere la Top 10 degli Stati Uniti in quasi 25 anni.
Gli onori di Orbison includono la partecipazione alla Rock and Roll Hall of Fame e alla Nashville Songwriters Hall of Fame nel 1987, alla Songwriters Hall of Fame nel 1989 e alla Musicians Hall of Fame and Museum nel 2014.

Categorie

Le voci

Tag

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

2 pensieri riguardo “Le voci : Roy Orbison Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: