Vai al contenuto

Stevie Wonder

Annunci

Stevland Hardaway Morris è nato il 13 maggio 1950 ed è conosciuto professionalmente come Stevie Wonder, un cantante, cantautore, musicista e produttore discografico americano.
Una figura di spicco nella musica popolare durante la seconda metà del XX secolo, Wonder è uno dei cantautori e musicisti di maggior successo.
Una band virtuale personale, il suo uso di sintetizzatori e altri strumenti musicali elettronici negli anni ’70 ha rimodellato le convenzioni dell’R & B.
Ha anche contribuito a guidare il genere nell’era degli album, realizzando i suoi LP come affermazioni coerenti socialmente con composizioni complesse.
Wonder è spesso considerato un “genio”, ed è stato accreditato come un pioniere e un’influenza di musicisti di vari generi tra cui rhythm and blues, pop, soul, gospel, funk e jazz.
Cieco da poco dopo la sua nascita, Wonder era un bambino prodigio noto come Little Stevie Wonder, che lo portò a firmare con l’etichetta Tamla della Motown all’età di 11 anni.
Nel 1963, il singolo “Fingertips” fu un successo numero uno nella Billboard Hot 100 quando Wonder aveva 13 anni, il che lo rende il più giovane artista in assoluto in cima alla classifica. Il successo di critica di Wonder raggiunse l’apice negli anni ’70. Il suo “periodo classico” inizia nel 1972 con l’uscita di Music of My Mind e Talking Book, quest’ultimo con “Superstition”, uno degli esempi più caratteristici e famosi del suono della tastiera Hohner Clavinet.
I suoi lavori Innervisions (1973), Fulfillingness ‘First Finale (1974) e Songs in the Key of Life (1976) hanno tutti vinto il Grammy Award per Album of the Year, rendendolo il detentore del record per il maggior numero di vittorie di Album of the Year , con tre. È anche l’unico artista ad aver vinto il premio con tre uscite di album consecutive.
Il “periodo classico” di Wonder, che culminò nel 1976, fu segnato dal suo stile funky di tastiera, dal controllo personale della produzione e dall’uso di serie integrate di canzoni per realizzare concept album.
Nel 1979, Wonder ha utilizzato il campionatore di musica antica di Computer Music Inc., il Melodian, nel suo album della colonna sonora di Stevie Wonder’s Journey Through “The Secret Life of Plants”. Q
Questa è stata la sua prima registrazione digitale e uno dei primi album popolari a utilizzare la tecnologia, che Wonder ha utilizzato per tutte le registrazioni successive. Si ritiene che la stilistica pionieristica degli album degli anni ’70 di Wonder abbia influenzato la forma della musica pop nel decennio successivo.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: