Vai al contenuto

Billie Holiday

Annunci

Eleanora Fagan nacque il 7 aprile 1915.
Venne conosciuta in ambito musicale come Billie Holiday (prendendo il nome del presunto padre, Clarence Holiday), fu una cantante americana di musica jazz e swing con una carriera durata da 26 anni.
Soprannominata “Lady Day” dal suo amico e partner musicale Lester Young, Holiday ha avuto un’influenza innovativa sulla musica jazz e sul canto pop.
Il suo stile vocale, fortemente ispirato agli strumentisti jazz, ha aperto la strada a un nuovo modo di manipolare il fraseggio e il timing.
Era nota per le sue capacità vocali e di improvvisazione.
Dopo un’infanzia turbolenta, Holiday ha iniziato a cantare nei nightclub di Harlem, dove è stata ascoltata dal produttore John Hammond, che ha elogiato la sua voce. Ha firmato un contratto discografico con Brunswick nel 1935.
La collaborazione con Teddy Wilson ha prodotto il successo “What a Little Moonlight Can Do”, che è diventato uno standard jazz.
Per tutti gli anni ’30 e ’40, Holiday ebbe  successo su etichette come Columbia e Decca.
Verso la fine degli anni ’40, tuttavia, fu assalita da problemi legali e abuso di droghe. Dopo una breve condanna al carcere, si è esibita in un concerto tutto esaurito alla Carnegie Hall, ma la sua reputazione è peggiorata a causa dei suoi problemi di droga e alcol.
È stata una concertista di successo per tutti gli anni ’50 con altri due spettacoli esauriti alla Carnegie Hall.
A causa di lotte personali e di una voce alterata, le sue registrazioni finali hanno avuto reazioni contrastanti ma sono state  successi minori commerciali.
Il suo ultimo album, Lady in Satin, fu pubblicato nel 1958.
Holiday morì di cirrosi il 17 luglio 1959 all’età di 44 anni.
Vinse quattro Grammy Awards, tutti postumi, per il miglior album storico.
È stata inserita nella Grammy Hall of Fame nel 1973. Lady Sings the Blues, un film sulla sua vita, con Diana Ross, è stato rilasciato nel 1972.
È il personaggio principale della commedia (poi trasformata in un film) Lady Day a Emerson’s Bar and Grill; il ruolo è stato originato da Reenie Upchurch nel 1986 ed è stato interpretato da Audra McDonald a Broadway e nel film.
Nel 2017, Holiday è stato inserita nella National Rhythm & Blues Hall of Fame.
Discografia :
Billie Holiday Sings – 1952

 

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: