Vai al contenuto

Son House

Annunci

Edward James “Son” House Jr. (nato il 21 marzo 1902 e scomparso il 19 ottobre 1988) è stato un cantante e chitarrista di delta blues americano, noto per il suo stile di voce e la sua chitarra slide.
Dopo anni di ostilità verso la musica secolare (quindi, non religiosa) come predicatore, per alcuni anni ha servito come pastore di una chiesa e si è dedicato al blues all’età di 25 anni.
Ha sviluppato rapidamente uno stile unico applicando la spinta ritmica, la potenza vocale e intensa voce a cui era abituato nelle sue prediche al linguaggio appena del blues.
In una breve carriera interrotta da un periodo nel penitenziario al Parchman Farm, sviluppò la sua il suo stile al punto che Charley Patton, forse il più importante artista blues della regione del Delta del Mississippi, lo invitò a condividere impegni e ad accompagnarlo in una sessione di registrazione del 1930 per  Paramount Record.
Rilasciati all’inizio della Grande Depressione, i dischi non furono venduti e non portarono al riconoscimento nazionale.
A livello locale, House rimase popolare e negli anni ’30, insieme al socio di Patton Willie Brown, era il musicista di punta della contea di Coahoma.
Lì ha avuto un’influenza formativa su Robert Johnson e Muddy Waters.
Nel 1941 e nel 1942, House e la sua band vennero registrati da Alan Lomax e John W. Work per la Library of Congress e la Fisk University.
L’anno successivo lasciò il Delta per Rochester, New York, e abbandonò la musica.
Nel 1964, un gruppo di giovani collezionisti di dischi scoprì House, di cui erano a conoscenza dai suoi documenti pubblicati dalla Paramount e dalla Library of Congress.
Con la loro spinta, ha imparato di nuovo il suo repertorio e ha cominciato una carriera come intrattenitore, esibendosi per un pubblico giovane, per lo più bianco, nei caffè, ai festival folk e in tournée durante il revival della musica folk americana, venne annunciato come cantante “folk blues”.
Ha registrato diversi album e perfino alcuni concerti registrati in modo informale sono stati pubblicati  come album.
House morì nel 1988. 
Nel 2017, il  singolo “Preachin ‘the Blues” è stato inserito nella Blues Hall of Fame. 

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: