Vai al contenuto

Pillole di storia musicale : Novembre 2019

Annunci

(Torna a Ottobre 2019)
(Vai a Dicembre 2019)
4 novembre
Massacro delle famiglie LeBarón e Langford: nove americani vengono uccisi quando membri di una banda messicana aprono il fuoco sui loro veicoli mentre guidano verso un matrimonio a circa 110 chilometri (70 miglia) a sud del confine tra Messico e Stati Uniti. 
Amnesty International sostiene che il Bangladesh abbia ucciso 466 persone nel 2018 con il pretesto di una campagna antidroga in quella che sembra essere un’ondata di esecuzioni extragiudiziali. 
Gli Stati Uniti iniziano formalmente il processo di ritiro dell’accordo di Parigi sul cambiamento climatico. 
5 novembre
11.000 scienziati di tutto il mondo pubblicano uno studio sulla rivista BioScience, avvertendo “in modo chiaro e inequivocabile che il pianeta Terra sta affrontando un’emergenza climatica”. 
L’inquinamento atmosferico in alcune parti dell’India raggiunge livelli record. 
6 novembre
Attacco a Fada N’gourma 2019: almeno 37 persone vengono uccise e altre 60 ferite quando uomini armati attaccano un convoglio di una compagnia di estrazione d’oro canadese su una strada in Burkina Faso. 
7 novembr
L’ex leader ribelle congolese Bosco Ntaganda viene condannato a 30 anni di carcere per crimini di guerra e crimini contro l’umanità, la pena più lunga mai pronunciata dalla Corte penale internazionale. 
9 novembre
La Corte Suprema dell’India assegna agli indù un luogo sacro ad Ayodhya, Uttar Pradesh, respingendo una rivendicazione musulmana.
La mossa rischia di stimolare controversie settarie
Il ciclone Bulbul ne uccide sette nel Bengala occidentale, in India e sette in Bangladesh. 2.000.000 di persone vengono evacuate. 
11 novembre
Si verifica un transito di Mercurio.
Proteste di Hong Kong del 2019-2020: un vigile urbano ha sparato a un giovane a Sai Wan Ho durante uno sciopero in tutta la città. 
Un uomo è stato anche dato alle fiamme dai manifestanti lo stesso giorno. 
13 novembre
Le udienze pubbliche di impeachment contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump iniziano alla Camera dei rappresentanti. 
Proteste di Hong Kong 2019-20: l’Università cinese di Hong Kong annuncia ufficialmente la fine prematura del semestre a seguito di proteste su larga scala e disordini civili. Oltre a CUHK, diverse università di Hong Kong passano all’apprendimento online e sospendono le lezioni nel campus.
L’ufficio per l’istruzione di Hong Kong annuncia ufficialmente la chiusura di tutte le scuole di Hong Kong a causa delle proteste in corso.
14 novembre
L’Italia dichiara lo stato di emergenza a Venezia a seguito di inondazioni record.
17 novembre
Proteste a Hong Kong: la polizia usa gas lacrimogeni e cannoni ad acqua contro i manifestanti che cercano di sfondare i cordoni e raggiungere l’Università Politecnica di Hong Kong, che è al centro di una situazione di stallo di una settimana tra manifestanti e forze dell’ordine. I manifestanti reagiscono con bombe molotov, frecce e mattoni. 
19 novembre
Google entra nel mercato dei videogiochi con il lancio di Stadia. 
21 novembre
Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu viene incriminato con l’accusa di corruzione, frode e violazione della fiducia. 
23 novembre
Un referendum sull’indipendenza inizia a Bougainville, Papua Nuova Guinea. 
Gli elettori scelgono in modo schiacciante l’indipendenza. 
L’ultimo rinoceronte di Sumatra conosciuto in Malesia muore. 
24 novembre
Incidente di Busy Bee 2019: un aereo precipita subito dopo il decollo in un’area densamente popolata di Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, uccidendo tutte le 19 persone a bordo e almeno altre 10 a terra. 
25 novembre
L’Organizzazione meteorologica mondiale riferisce che i livelli di gas serra che intrappolano il calore nell’atmosfera hanno raggiunto un altro nuovo massimo record di 407,8 parti per milione, con “nessun segno di rallentamento, figuriamoci un calo”. 
Esaurimento degli indirizzi IPv4: RIPE NCC, che è il registro Internet regionale ufficiale (RIR) per l’Europa, annuncia ufficialmente di aver esaurito gli indirizzi IPv4. 
26 novembre
Terremoto in Albania del 2019: 51 persone rimangono uccise e circa 2.000 altre ferite in un terremoto di magnitudo 6,4 nel nord-ovest dell’Albania.
Il terremoto è il più forte ad aver colpito l’Albania in oltre 40 anni e il terremoto più mortale del mondo nel 2019.
Proteste cilene del 2019: Human Rights Watch e Amnesty International pubblicano rapporti sulla situazione del Cile denunciando gravi violazioni dei diritti umani, compreso l’uso eccessivo della violenza e gli abusi della detenzione da parte delle forze di polizia.
Tra gli atti di brutalità della polizia ci sono registrazioni di agenti di polizia che hanno sparato munizioni non letali ai volti dei manifestanti contro i regolamenti del fornitore, provocando più di 200 persone con gravi traumi agli occhi e più di 50 che richiedono protesi oculari. 
27 novembre
Il governo degli Stati Uniti approva l’Hong Kong Human Rights and Democracy Act. 
30 novembre
22 persone (due civili, quattro agenti di polizia e 16 spacciatori di droga) vengono uccise in una sparatoria a Villa Unión, Coahuila, in Messico, il più grande crimine di questo tipo nella storia del paese. 
30 novembre – 11 dicembre 
I Giochi del Sudest asiatico 2019 si svolgono nelle Filippine.

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: