Vai al contenuto

I tastieristi : Donald Fagen

Annunci

Fagen è nato a Passaic, New Jersey, il 10 gennaio 1948,  da genitori ebrei, Joseph “Jerry” Fagen, un contabile, e sua moglie, Elinor, una casalinga che era stata una cantante swing nel Catskill dello stato di New York Montagne dall’infanzia fino all’adolescenza.
La sua famiglia si trasferì nel sobborgo di Fair Lawn intorno al 1958 e subito dopo in una casa su Bedford Road nella sezione di Kendall Park a South Brunswick, nel New Jersey.
La transizione lo ha sconvolto, Detestava vivere in periferia.
In seguito ha ricordato che “era come una prigione. Penso di aver perso la fiducia nel giudizio [dei miei] genitori … Probabilmente è stata la prima volta che ho realizzato di avere una mia visione della vita”.
La sua vita a Kendall Park, compreso il suo amore adolescenziale per la radio a tarda notte,  ha ispirato il suo ultimo album The Nightfly.
Fagen si interessò al rock e al rhythm and blues (R&B) alla fine degli anni ’50. Il primo disco che ha comprato è stato “Reelin ‘and Rockin'” di Chuck Berry
All’età di undici anni, un cugino raccomandò la musica jazz e Fagen andò al Newport Jazz Festival, diventando quello che chiamava uno “snob jazz”: “Ho perso interesse per il rock ‘n’ roll e ho iniziato a sviluppare una personalità antisociale”.  All’inizio degli anni ’60, a partire dall’età di dodici anni, andò spesso al Village Vanguard, dove rimase particolarmente colpito da Earl HinesI pianisti : Willie The lion Smith e Bill Evans
Prendeva regolarmente l’autobus per Manhattan per vedere le esibizioni dei musicisti jazz Charles Mingus, Sonny Rollins, Thelonius Monk e  Miles Davis.
Ha imparato a suonare il piano e ha suonato il corno baritono nella banda musicale del liceo.
Ha sviluppato una passione per tutta la vita per il tennis da tavolo. 
Nella sua tarda adolescenza era attratto dalla musica soul, funk, Motown e Sly and the family stone.
Ha anche espresso ammirazione per le sorelle Boswell, Henry Mancini e  Ray Charles.
Dopo essersi diplomato alla South Brunswick High School nel 1965, si iscrisse al Bard College per studiare letteratura inglese, ispirato da Allen Ginsberg, Jack Kerouac e Lawrence Ferlinghetti. 
A Bard ha incontrato il musicista Walter Becker.
Con un assortimento rotante di musicisti che comprendeva il futuro attore Chevy Chase, Becker e Fagen formarono le band Leather Canary, Don Fagen Jazz Trio e Bad Rock Band. 
Fagen ha descritto le sue band universitarie come “i Kingsmen che eseguono materiale di Frank Zappa“.
Nessuno dei gruppi è durato a lungo, ma la partnership tra Fagen e Becker sì.
Gli inizi della carriera del duo includevano il lavoro con Jay and the americans, per i quali usavano pseudonimi.
All’inizio degli anni ’70 hanno lavorato come cantautori pop per la ABC / Dunhill Records, che ha pubblicato tutti gli album degli anni ’70 degli Steely Dan.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: