Vai al contenuto

Pillole di storia musicale : Gennaio 1992

Annunci

(Torna a Dicembre 1991)
(Vai a  Febbraio 1992)
1 gennaio – Boutros Boutros-Ghali dell’Egitto sostituisce Javier Pérez de Cuéllar del Perù come Segretario generale delle Nazioni Unite. 
2 gennaio – Il presidente della Russia Boris Eltsin pone fine ai controlli sui prezzi. 
6 gennaio
La Repubblica del Nagorno-Karabakh è proclamata dagli armeni del Nagorno-Karabakh.
1991-92 Colpo di Stato georgiano: il presidente della Georgia Zviad Gamsakhurdia fugge dal paese a seguito del colpo di stato militare.
7 gennaio – L’aviazione jugoslava abbatte un elicottero, uccidendo cinque osservatori militari delle Comunità europee.
9 gennaio
I serbi bosniaci dichiarano la propria repubblica all’interno della Bosnia-Erzegovina, per protestare contro la decisione dei bosniaci e dei croati bosniaci di chiedere il riconoscimento alle Comunità europee.
Primo rilevamento confermato di esopianeti con l’annuncio della scoperta di diversi pianeti di massa terrestre in orbita attorno alla pulsar PSR B1257 + 12 da parte dei radioastronomi Aleksander Wolszczan e Dale Frail che lavorano negli Stati Uniti. 
11 gennaio
Il cantante Paul Simon è il primo grande artista a visitare il Sud Africa dopo la fine del boicottaggio culturale.
Nella Repubblica di Macedonia si tiene un referendum albanese per l’autonomia territoriale e politica. 
13 gennaio – Il Giappone si scusa per aver costretto le donne coreane alla schiavitù sessuale durante la seconda guerra mondiale.
15 gennaio – La Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia inizia a disgregarsi; La Slovenia e la Croazia ottengono l’indipendenza e il riconoscimento internazionale in alcuni paesi occidentali.
16 gennaio – Funzionari di El Salvador e leader ribelli firmano gli Accordi di Pace di Chapultepec a Città del Messico, ponendo fine alla guerra civile salvadoregna di 12 anni che ha causato almeno 75.000 vittime.
18 gennaio – A Nairobi, in Kenya, più di 100.000 partecipano alle proteste che chiedono la fine del governo monopartitico da parte della Kenya African National Union.
19 gennaio
Le elezioni presidenziali bulgare sono vinte da Zhelyu Zhelev, leader dell’Unione delle forze democratiche.
Il leader supremo della Cina Deng Xiaoping parla a Shenzhen durante il suo tour nel sud, una mossa che riporterebbe la Cina nella sua marcia di destra verso l’economia di libero mercato. 
22 gennaio – Le forze ribelli occupano la stazione radio nazionale dello Zaire a Kinshasa e trasmettono una richiesta di dimissioni del governo. 
24 gennaio – Cina e Israele stabiliscono relazioni diplomatiche.
26 gennaio
Boris Eltsin annuncia che la Russia smetterà di prendere di mira le città degli Stati Uniti e i suoi alleati con armi nucleari. In cambio, il presidente George H. W. Bush annuncia che gli Stati Uniti ei suoi alleati smetteranno di prendere di mira la Russia e gli altri stati comunisti con armi nucleari.
In Mauritania, le forze di sicurezza aprono il fuoco sugli oppositori del presidente della Mauritania Maaouya Ould Sid’Ahmed Taya, uccidendo almeno cinque persone.
27 gennaio – Prima guerra del Nagorno-Karabakh: nel territorio conteso del Nagorno-Karabakh, i combattimenti tra armeni e azeri provocano almeno 60 morti.
29 Gennaio
Ci lascia per sempre Willie Dixon .
30 gennaio – La Corea del Nord firma un accordo con l’Agenzia internazionale per l’energia atomica che consente le ispezioni internazionali delle centrali nucleari della Corea del Nord.

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: