Vai al contenuto

I batteristi : Nick Menza

Menza è nato a Monaco di Baviera quando suo padre, il musicista jazz Don Menza, all’epoca era di stanza con l’esercito americano in Germania.
Menza iniziò a suonare la batteria all’età di due anni e, a quell’età, si esibì al suo primo concerto pubblico quando durante l’intervallo qualcuno lo fece sedere sulla batteria di Jack DeJohnette e iniziò a suonare.
Le sue influenze derivano dall’essere nutrito intorno alla tutela di notabili come Buddy Rich, Steve Gadd, Nick Ceroli, Jeff Porcaro e Louie Bellson.
Iniziando la sua carriera musicale professionale all’età di 18 anni, suonando la batteria nella band Rhoads con il cantante Kelle Rhoads, fratello del compianto Randy Rhoads, Menza ha pubblicato il suo primo disco con Rhoads, intitolato Into the Future, in Europa nel 1986.
Dopo Rhoads, Menza faceva parte di una serie di band metal di LA, tra cui The Green (con i compagni di band di Rhoads John Goodwin alla chitarra e Darwin Ballard al basso), Von Skeletor (un’altra collaborazione con Goodwin e Michael Guillory alle chitarre, Cam Daigneault alla batteria, e Menza che ha gestito la voce solista nel demo e album autoprodotto della band, Injection of Death) e Cold Fire (con il chitarrista dei Warrior Joe Floyd) prima di unirsi ai Megadeth.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: