Vai al contenuto

Courtney Love

Courtney Michelle Love (nata Harrison, nata il 9 luglio 1964) è una cantante, autrice e attrice americana.
Una figura nelle scene punk e grunge degli anni ’90, la sua carriera ha attraversato quattro decenni.
È diventata la cantante principale del gruppo rock alternativo Hole, che ha formato nel 1989.
Love ha attirato l’attenzione del pubblico per le sue esibizioni dal vivo disinibite e i testi conflittuali, così come la sua vita personale altamente pubblicizzata dopo il suo matrimonio con il frontman dei Nirvana Kurt Cobain.
Nel 2020, NME l’ha definita “una delle cantanti più influenti nella cultura alternativa degli ultimi 30 anni.”
Nata da genitori controculturali a San Francisco, Love ha avuto un’infanzia itinerante, ma è cresciuta principalmente a Portland, Oregon, dove ha suonato in una serie di band di breve durata ed è stata attiva nella scena punk locale.
Dopo essere stata per un breve periodo in un istituto minorile, ha trascorso un anno a Dublino e Liverpool prima di tornare negli Stati Uniti e intraprendere la carriera di attrice.
È apparsa in ruoli secondari nei film di Alex Cox Sid and Nancy (1986) e Straight to Hell (1987) prima di formare la band Hole a Los Angeles con il chitarrista Eric Erlandson.
Il gruppo ha ricevuto il plauso della critica dalla stampa rock underground per il loro album di debutto del 1991, prodotto da Kim Gordon, mentre la loro seconda uscita, Live Through This (1994), è stata accolta con elogi dalla critica e vendite multi-platino.
Nel 1995, Love è tornata a recitare, ottenendo una nomination ai Golden Globe per la sua interpretazione di Althea Leasure in The People vs. Larry Flynt (1996) di Miloš Forman, che l’ha affermata come attrice mainstream.
L’anno successivo, il terzo album di Hole, Celebrity Skin (1998), è stato nominato per tre Grammy Awards.
Love ha continuato a lavorare come attrice nei primi anni 2000, apparendo in film ad alto budget come Man on the Moon (1999) e Trapped (2002), prima di pubblicare il suo primo album da solista, America’s Sweetheart, nel 2004.
Gli anni successivi sono stati contrassegnati dalla pubblicità che circondava i problemi legali di Love e la ricaduta della droga, che si è conclusa con una sentenza di riabilitazione obbligatoria nel 2005 mentre scriveva un secondo album solista. Quel progetto è diventato Nobody’s Daughter, pubblicato nel 2010 come album Hole ma senza la precedente formazione Hole.
Tra il 2014 e il 2015, Love ha pubblicato due singoli da solista ed è tornato a recitare nella serie in rete Sons of Anarchy and Empire.
Nel 2020, ha confermato che era in procinto di scrivere nuova musica.

Love è stato attivo anche come scrittore; ha co-creato e co-scritto tre volumi di un manga, Princess Ai, tra il 2004 e il 2006, e ha scritto un libro di memorie, Dirty Blonde: The Diaries of Courtney Love (2006).

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: