Vai al contenuto

Le bands : The Allman Brothers Band

Duane Allman e suo fratello minore Gregg sono cresciuti a Daytona Beach, in Florida. Gregg fu il primo a prendere in mano la chitarra, ma suo fratello lo superò presto, abbandonando il liceo per esercitarsi costantemente.  Il duo ha formato la loro prima band, gli Escorts, che si sono evoluti negli Allman Joys a metà degli anni ’60.  Nel 1967, il gruppo trascorse del tempo a St. Louis, dove un dirigente di registrazione con sede a Los Angeles li scoprì; di conseguenza si trasferirono ad ovest e furono ribattezzati Hour Glass, incidendo due album senza successo per la Liberty Records.  Duane è tornato indietro per intraprendere una carriera come musicista di sessione a Muscle Shoals, Alabama, mentre Gregg è rimasto a Hollywood vincolato da obblighi contrattuali con Liberty, che credeva di poter tenere una carriera da solista.  I due si separarono per la prima volta da un anno, ma riuscirono a riunirsi nuovamente a Miami, producendo un demo lungo come un album il 31 febbraio (un gruppo che includeva il batterista Butch Trucks. )
Ai FAME Studios di Muscle Shoals, Duane Allman è diventato un chitarrista session, registrando con artisti come Aretha Franklin e King Curtis.  Duane suggerì a Wilson Pickett di registrare una cover di “Hey Jude” dei  The Beatles; il singolo è arrivato al numero 23 delle classifiche nazionali. I FAME firmarono con Duane un contratto discografico di cinque anni e mise insieme un gruppo, inclusi Johnny Sandlin e Paul Hornsby. Duane ha reclutato Jai Johanny Johanson (Jaimoe) dopo aver sentito la sua batteria in una demo di scrittura di canzoni di Jackie Avery, i due si sono trasferiti nella sua casa sul fiume Tennessee. Allman ha invitato il bassista Berry Oakley a suonare con il nuovo gruppo; i due si erano conosciuti in un club di Macon, in Georgia, qualche tempo prima, e divennero subito amici. Il gruppo ebbe una chimica immediata e la visione di Duane di una band “diversa” –  con due chitarristi solisti e due batteristi – iniziò ad evolversi.  Nel frattempo, Phil Walden, il manager del compianto Otis Redding e di molti altri gruppi R&B, stava cercando di espandersi in atti rock.  Il proprietario dei FAME Rick Hall si sentì frustrato dai metodi di registrazione del gruppo e offrì le tracce registrate e il loro contratto a Walden e Jerry Wexler della Atlantic Records, che le acquistò per $ 10.000.  Walden voleva che il gruppo in arrivo fosse il fulcro della sua nuova etichetta distribuita dall’Atlantic, Capricorn.
Duane e Jaimoe si trasferirono a Jacksonville all’inizio di marzo 1969, poiché Duane era diventato frustrato dall’essere un “robot” per quelli della FAME.  Ha invitato chiunque volesse unirsi alle jam session che hanno dato vita alla Allman Brothers Band. Dickey Betts, leader della precedente band di Oakley, i Second Coming, divenne il secondo chitarrista solista del gruppo, mentre Butch Trucks, con il quale Duane e Gregg avevano registrato un demo meno di un anno prima, divenne il secondo batterista del nuovo gruppo.
Reese Wynans di The Second Coming suonava le tastiere, e Duane, Oakley e Betts condividevano tutti i compiti vocali.
Il gruppo senza nome iniziò a esibirsi in spettacoli gratuiti al Willow Branch Park di Jacksonville, con un cast di musicisti in continua evoluzione.
Duane pensava fortemente che suo fratello dovesse essere il cantante del nuovo gruppo (il che ha effettivamente eliminato la posizione di Wynans, dato che Gregg suonava anche le tastiere).
Gregg lasciò Los Angeles ed entrò nelle prove il 26 marzo 1969, quando il gruppo stava provando “Trouble No More” di Muddy Waters. Sebbene Gregg fosse inizialmente intimidito dai musicisti, Duane fece pressioni su suo fratello perché “cantasse le [sue] budella . ” Quattro giorni dopo, il gruppo fece il suo debutto alla Jacksonville Armory.  Sebbene molti nomi siano stati presi in considerazione, tra cui Beelzebub, il sei pezzi alla fine decise per la Allman Brothers Band.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: