Vai al contenuto

Le voci : Boz Scaggs

Annunci

Scaggs è nato a Canton, nell’Ohio,  il figlio maggiore di un commesso viaggiatore. La loro famiglia si trasferì a McAlester, in Oklahoma, poi a Plano, in Texas (a quel tempo una città agricola), a nord di Dallas. Frequentò una scuola privata di Dallas, la St. Mark’s School del Texas, dove il compagno di scuola Mal Buckner gli diede il soprannome di “Bosley”, in seguito abbreviato in “Boz”.
Dopo aver imparato la chitarra all’età di 12 anni, Scaggs ha incontrato Steve Miller alla St. Mark’s School. Nel 1959, divenne il cantante della band di Miller, i Marksmen.
Successivamente la coppia ha frequentato l’Università del Wisconsin-Madison, suonando in gruppi blues come gli Ardells e i Fabulous Knight Trains.
Dopo aver lasciato la scuola, Scaggs si unì brevemente alla fiorente scena R&B a Londra, poi viaggiò in Svezia come solista e nel 1965 registrò il suo album di debutto solista, Boz, che fallì commercialmente. 
Ha anche avuto un breve periodo con la band The Other Side con Mac MacLeod e Jack Downing.
Ritornato negli Stati Uniti, Scaggs si diresse rapidaente verso il centro musicale psichedelico in forte espansione di San Francisco nel 1967. Dopo essersi nuovamente unito a Steve Miller, apparve nei primi due album della Steve Miller Band, Children of the Future e Sailor nel 1968.  Scaggs ottenne un contratto da solista con Atlantic Records nel 1968, pubblicando il suo secondo album, Boz Scaggs, con la sezione Muscle Shoals e il chitarrista Duane Allman, nel 1969. 

 

Nonostante le buone recensioni, questa versione ha ottenuto solo vendite moderate. Ha poi brevemente fatto amicizia con la band Earth Bay  in un ruolo secondario nel loro secondo album Make a Joyful Noise alla chitarra e voce di backup.

Successivamente Scaggs firmò con la Columbia Records pubblicando gli album Moments nel 1971 e My Time nel 1972. I suoi primi due album della Columbia furono vendite modeste e cercavano una nuova direzione più piena di sentimento e la sua casa discografica portò l’ex produttore di Motown Johnny Bristol per l’album Slow Dancer del 1974. [
Sebbene l’album abbia raggiunto solo l’81 ° posto nella classifica degli album di Billboard degli Stati Uniti, ha successivamente ottenuto lo status d’oro senza dubbio ottenendo una spinta dall’enorme successo del successivo album di Scaggs Silk Degrees.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: