Vai al contenuto

I pianisti : Harold Mabern

Annunci

Mabern è nato a Memphis, nel Tennessee, il 20 marzo 1936. 
Inizialmente ha iniziato a studiare la batteria prima di passare all’apprendimento del pianoforte. 
Aveva accesso a un pianoforte dai suoi anni dell’adolescenza, dopo che suo padre, che lavorava in un cantiere di legname, aveva risparmiato per comprarlo.
Mabern imparò guardando ed emulando i pianisti Charles Thomas e  Phineas Newborn Mabern frequentò la Douglass High School,  prima di trasferirsi alla Manassas High School; suonò con i sassofonisti Frank Strozier, George Coleman e il trombettista  Booker Little in quel momento, ma fu influenzato da Newborn, Jr.
Nel 1954, dopo la laurea, Mabern si trasferì a Chicago, con l’intenzione di frequentare l’American Conservatory of Music. 
Non poteva permettersi di frequentare il college di musica a causa di un cambiamento nelle circostanze finanziarie dei suoi genitori, , ma tenne lezioni private lì per sei mesi e sviluppò la sua capacità di lettura suonando con la big band del trombonista Morris Ellis. 
Si sviluppò anche ascoltando Ahmad Jamal e altri nei club  e “suonando e praticando 12 ore al giorno” per i successivi cinque anni  ma rimase autodidatta come pianista. 
Mabern ha continuato a suonare con MJT + 3 di  Walter Perkins e altri a Chicago.
Mabern ha imparato le tecniche di orchestrazione da Bill Lee , e il comping e la voce degli accordi dai pianisti Chris Anderson e Billy Wallace.
Mabern si trasferì a New York City nel 1959.
Secondo il suo racconto, si trasferì lì con il sassofonista Frank Strozier il 21 novembre 1959, fece il check-in in un hotel e poi andò a Birdland, dove incontrò  Cannonball Adderley , che gli chiese se avesse voleva un concerto.
Mabern accettò e fu mostrato all’interno, dove il trombettista Harry Sweet Edison, che stava cercando un pianista per sostituire il prossimo  Tommy Flanagan, gli fece un’audizione e gli offrì il posto. 
Poche settimane dopo, la maggior parte dei membri di questa band si unì a Jimmy Forrest per una registrazione a Chicago che portò agli album All the Gin Is Gone e Black Forrest, che furono anche le registrazioni di debutto del chitarrista Grant Green.
Mabern si costruì costantemente una reputazione a New York come sideman, suonando, tra gli altri, con la big band di Lionel Hampton nel 1960 (incluso un tour in Europa), il Jazztet per 18 mesi nel periodo 1961-1962, accompagnando cantanti, tra cui Betty Carter, Johnny Hartman e Arthur Prysock, e lavorando con il trombettista Donald Byrd e il batterista  Roy Haynes.
Dopo aver completato un tour del 1963 con Haynes, ebbe un impegno di sei settimane al Black Hawk di San Francisco con Miles Davis.
Mabern trascorse del tempo con J. J. Johnson nel 1963-1965 dopo essere stato brevemente con  Sonny Rollins.
Nel 1965, suonò anche con  Lee Morgan , un’associazione che continuò a ripetersi fino alla notte del febbraio 1972 in cui Morgan fu ucciso a colpi d’arma da fuoco allo Slug’s Saloon, con Mabern presente.
Mabern andò in tour in Europa con Wes Montgomery più tardi nel 1965 come parte di una band che era stata insieme per circa due anni prima del tour europeo, viaggiando come quartetto da concerto a concerto in una macchina.
Dal 1965, Mabern ha lavorato anche con Freddie Hubbard,  Jackie McLean ,  Hank Mobley , Blue Mitchell (1966),  Sarah Vaughan e Joe Williams (1966-1967).
La carriera discografica di Mabern come leader iniziò nel 1968, dopo aver firmato per la Prestige Records all’inizio di quell’anno. 
Il suo primo album, A Few Miles from Memphis, conteneva molti dei suoi originali. 

(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: