Vai al contenuto

I tastieristi : Ray Manzarek

Annunci

Raymond Daniel Manczarek Jr. è nato e cresciuto nella parte sud di Chicago, nell’Illinois. Era nato da Helena (1918–2012) e Raymond Manczarek Sr. (1914–1987), ed era di origine polacca. 
Crescendo, ha preso lezioni private di pianoforte da Bruno Michelotti e altri. Inizialmente voleva giocare a basket, ma voleva giocare solo al power forward o al centro.
Quando aveva sedici anni, il suo allenatore ha insistito sul fatto che giocasse come guardia  e di conseguenza ha lasciato la squadra.
Manzarek ha detto in seguito se non fosse stato per quell’ultimatum, non avrebbe mai potuto essere con The Doors.
Andò alla Everett Elementary School in South Bell Street e frequentò il liceo St. Rita di Cascia.
Nel 1956, si è iscritto alla De Paul University, dove ha suonato il piano nella band jazz della sua confraternita (la Beta Pi Mu Combo), ha partecipato al calcio intramurale, è stato tesoriere dello Speech Club e ha organizzato un concerto di beneficenza con Sonny Rollins Dave Brubeck
. Si è laureato in Economia presso il College of Commerce dell’Università nel 1960.
Nell’autunno del 1961, Manzarek si iscrisse brevemente alla University of California, Los Angeles School of Law. Incapace di acclimatarsi al curriculum, si è trasferito al Dipartimento di cinema, televisione e radio come  prima di abbandonare del tutto dopo aver rotto con una ragazza. Sebbene abbia tentato di arruolarsi nell’Esercito Signal Corps come operatore di macchina da presa  durante una visita a New York City, è stato invece assegnato all’agenzia di sicurezza dell’esercito altamente selettiva come potenziale analista di intelligence a Okinawa e poi nel Laos.
Durante l’esercito, Manzarek ha suonato in vari gruppi musicali e  ha fumato e coltivato cannabis
. Tuttavia, poiché alla fine voleva visitare la Polonia, si rifiutò di firmare il nulla osta di sicurezza necessario e fu dimesso come prima classe privata dopo diversi mesi di servizio non designato.
Secondo Britt Leach, con un altro arruolato dell’Agenzia di sicurezza dell’esercito, Manzarek “aveva raccolto un’intera sacca da viaggio” di esemplari di cannabis durante il suo servizio in Laos; questo potrebbe essere stato usato per finanziare la sua successiva formazione universitaria
Per il periodo con i The Doors vedi su : The Doors.
Dopo aver registrato due album da solista su Mercury Records nel 1974, ricevendo un muto ricevimento, Manzarek suonò in diversi gruppi, in particolare Nite City. 
Ha registrato un adattamento rock dei Carmina Burana di Carl Orff (1983; coprodotto da Philip Glass), ha suonato brevemente con  Iggy Pop, ha partecipato a una traccia dell’omonimo album del 1987 Echo & the Bunnymen, sostenuto le letture di poesie del poeta di San Francisco Michael McClure e ha lavorato su composizioni improvvisative con il poeta Michael C. Ford.
Ha anche lavorato a lungo con lo sceneggiatore di Hearts of Fire ed ex front man della SRC Scott Richardson in una serie di registrazioni di parole parlate e blues dal titolo “Tornado Souvenirs”. 
Manzarek ha prodotto i primi quattro album della band punk seminale X,  contribuendo occasionalmente anche alle tastiere.
Il suo libro di memorie, Light My Fire: My Life with the Doors, è stato pubblicato nel 1998. The Poet in Exile (2001) è un romanzo che esplora la leggenda metropolitana secondo cui Jim Morrison potrebbe aver simulato la sua morte. Il secondo romanzo di Manzarek, Snake Moon, pubblicato nell’aprile 2006, è una storia di fantasmi della Guerra Civile. Nel 2000, un album di poesie in collaborazione intitolato Freshly Dug è stato pubblicato con il cantante, poeta, attore e pioniere punk rocker Darryl Read. Read aveva già lavorato con Manzarek all’album Beat Existentialist nel 1994, e la loro ultima collaborazione poetica e musicale risale al 2007 con l’album Bleeding Paradise.
Sempre nel 2000, ha co-scritto e diretto il film Love Her Madly, che è stato attribuito a un’idea di una storia di Jim Morrison .
Il film è stato mostrato la sera di chiusura del Festival di Santa Cruz del 2004,  ma per il resto ha ricevuto una distribuzione limitata e una critica pessima.
Nel 2006 ha collaborato con il compositore e trombettista Bal. L’album che ne è uscito, Atonal Head, è un’esplorazione nel regno dell’elettronica. I due musicisti hanno integrato jazz, rock, musica etnica e classica nelle loro creazioni al computer.  Il 4 agosto 2007, Manzarek ha ospitato un programma su BBC Radio 2 sul 40 ° anniversario della registrazione di “Light My Fire” e le influenze musicali e spirituali del gruppo.
Nell’aprile 2009, Manzarek e Robby Krieger sono apparsi come ospiti speciali per il webcast mensile del concerto di Daryl Hall Live From Daryl’s House. Hanno eseguito diversi brani dei Doors (“People Are Strange”, “The Crystal Ship”, “Roadhouse Blues” e “Break on Through (To the Other Side)”) con la voce solista di Hall. 

 

 

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: