Esplorando i dischi : Black Sabbath -Dehumanizer

Dehumanizer è il sedicesimo album in studio della rock band inglese Black Sabbath, pubblicato il 30 giugno 1992.È stato il primo album in studio di Sabbath in oltre un decennio con il cantante Ronnie James Dio e il batterista Vinny Appice,  e il loro primo in nove anni con il bassista originale Geezer Butler. Le prime sessioni di scrittura e demo ai Rich Bitch Studios di Birmingham includevano il batterista Cozy Powell; esistono bootleg di queste sessioni. Tuttavia, quando Cozy rimase ferito con un’anca rotta, fu sostituito con Vinny. Con Vinny tornato nella band, questo ha efficacemente riunito la formazione Mob Rules.  La band ha trascorso due settimane a scrivere materiale prima di passare sei settimane a provare e registrare demo ai Monnow Valley Studios in Galles
Tracklist :
“Computer God”
“After All (The Dead)”
“TV Crimes”
“Letters from Earth”
“Master of Insanity”
“Time Machine”
“Sins of the Father”
“Too Late”
“I”
“Buried Alive”

Una risposta a "Esplorando i dischi : Black Sabbath -Dehumanizer"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...