Bass corner : Tommy Bryant

Thomas Bryant (21 maggio 1930 – 3 gennaio 1982) era un contrabbassista jazz americano.Bryant è cresciuto in una famiglia di musicisti a Filadelfia; sua madre era una direttrice del coro, suo fratello Ray Bryant era un pianista e un altro fratello, Len Bryant, era un cantante e batterista.  Tommy Bryant ha iniziato a suonare il basso all’età di 12 anni e ha suonato in molti abiti locali, incluso quello di Billy Krechmer. Alla fine degli anni ’40 Bryant si unì alla band di Elmer Snowden, rimanendo lì fino al 1952, quando fece un giro di servizio durante la guerra di Corea. Nel 1956 tornò e formò il suo trio, anche se è meglio conosciuto per il suo lavoro con musicisti come  Papa Jo Jones (1958),  Charlie Shavers (1959), Roy Eldridge, Dizzy Gillespie, Barney Wilen, Benny Golson, Big Joe Turner e Coleman Hawkins. Negli ultimi dieci anni della sua vita ha suonato nella band di follow-up di The Ink Spots.Bryant ha anche registrato con  Mahalia Jackson sotto il nome di Tom Bryant.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...