Vai al contenuto

Le bands : Diamond Head

Annunci

Due adolescenti della classe operaia di Stourbridge hanno creato la band nel 1976. La band ha registrato cassette demo autofinanziate nel 1979. Registrate entro sei ore su un quattro tracce, il loro suono unico e la qualità della scrittura hanno attirato abbastanza attenzione affinché la band potesse esibirsi come supporto a  AC/DC e Iron Maiden. Sebbene diverse case discografiche abbiano manifestato interesse a firmare la band, non sono stati stipulati contratti.
La band era allora gestita da Reg Fellows e dalla madre di Sean Harris (Linda Harris), che secondo quanto riferito rifiutò un’offerta dall’influente Leiber / Krebs Management. Così, mentre altre nuove ondate di band heavy metal britanniche sono state firmate per le principali etichette e headliner dei loro tour, i Diamond Head sono rimasti indipendenti. La direzione decise che avrebbero distribuito il loro materiale attraverso un’etichetta di proprietà di Muff Murfin chiamata “Happy Face Records”. Murfin possedeva anche lo studio in cui Diamond Head fecero molte delle loro prime registrazioni.
La loro prima uscita fu il singolo del 1979 “Shoot Out The Lights” (b / n Helpless); il loro secondo singolo “Sweet and Innocent” (b / n “Streets of Gold”) fu pubblicato dalla Media Records nel 1980.

Annunci

Nello stesso anno la band registrò anche il loro album di debutto su Happy Face.
Più comunemente conosciuta come Lightning to the Nations, la raccolta è stata registrata in sette giorni presso The Old Smythy Studio di Worcester, che la band ha poi descritto come “morta”.
L’album è stato confezionato in una semplice copertina senza titoli o elenchi di tracce, semplicemente con la firma di uno dei membri della band.
La direzione ha pensato che dovesse essere percepito come un album “demo”, quindi non è stata richiesta alcuna copertina stravagante, rendendolo molto economico da produrre.
Le prime 1000 copie sono state stampate e rese disponibili ai concerti o tramite vendita per corrispondenza per £ 3,50.
L’unico annuncio pubblicitario per corrispondenza apparve su Sounds e durò sei settimane.
La direzione della band non ha pagato per la pubblicità ed è stata citata in giudizio. L’idea per la registrazione di questo album è venuta da Fellows e Linda Harris come tentativo di registrare brani per attirare l’attenzione di una casa discografica, che si sarebbe presa cura dei costi di registrazione.
I master stereo originali sono andati persi dopo essere stati inviati alla casa discografica tedesca, Woolfe Records, che ha pubblicato una versione in vinile dell’album con una nuova copertina.
I nastri non furono restituiti fino a quando non furono rintracciati da Lars Ulrich e Phonogram Germany per l’inclusione nella compilation del 1990 “New Wave Of British Heavy Metal ’79 Revisited”.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: