Vai al contenuto

Le bands : Fates Warning

Il primo album, Night on Bröcken, fu pubblicato nel 1984 per l’etichetta Metal Blade.

Principalmente influenzato da Iron Maiden e altre band heavy metal, in canzoni come la title track e, in particolare, “Damnation”, c’erano aspetti prog che sarebbero stati ulteriormente sviluppati negli album successivi. The Spectre Within, pubblicato nel 1985, presentava un approccio più progressivo con canzoni come “The Apparition”, “Epitaph”, “Pirates of the Underground” e “Traveler in Time”, con molti cambi di tempo, una maggiore complessità nel arrangiamenti e testi fantasy pieni di simbolismo e doppio significato.

 

Nel 1986, il chitarrista originale Victor Arduini lasciò la band e fu sostituito da Frank Aresti. Il terzo album, Awaken the Guardian, considerato una rivoluzionaria ed essenziale release Progressive metal , è stato lanciato quell’anno, lavorando per creare un’atmosfera più mitica e un approccio progressive più pienamente realizzato nella forma della canzone; con riff complessi e insoliti e numerosi cambi di tempo tra linee vocali frenetiche ed evocative, mantenendo comunque una fluidità di base.
(continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: