Guitar corner : Jon Eberson

Eberson fece il suo debutto come chitarrista nell’album di debutto di Ketil Bjørnstad Åpning (1972). Nel 1980 ha formato il Jon Eberson Group, supportato dal cantante e paroliere Sidsel Endresen. Il gruppo ha attirato l’attenzione con Jive Talking (1981), che è stato premiato con la Spellemannprisen, e City Visions (1984), ma si è sciolto nel 1986. L’anno successivo ha pubblicato Eberson Pigs and Poetry con Endresen, e ha continuato ad essere notato in una varietà di contesti come Jazzpunkensemblet.
Ha pubblicato l’album Dreams That Went Astray (2001), seguito da vicino dall’album Jazz for Men, con il bassista Carl Morten Iversen, e l’album Mind the Gap, con il bassista Bjørnar Andresen e il batterista Paal Nilssen-Love. Eberson, professore associato di chitarra alla Norwegian Academy of Music di Oslo, è stato insignito del Norwegian Buddy Prize per il 2001.
Nel 2006 ha collaborato con Per Zanussi e Torstein Lofthus sull’album Bring It On.
Nel 2013 ha celebrato il suo sessantesimo anniversario con un’esibizione all’Oslo Jazzfestival, presentando la sua band Eberson Funk Ensemble. La band è composta dal batterista Pål Thowsen, dal bassista Sigurd Hole, dal sassofonista Kim-Erik Pedersen e dalla figlia tastierista, Marte Maaland Eberson  entrambi laureati in jazz alla Norwegian Academy of Music. Eberson è stato insegnante alla Norwegian Academy of Music fino al 2019.

Una risposta a "Guitar corner : Jon Eberson"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...