Vai al contenuto

Le voci (e non solo) Steve Winwood

Primi anni:
Winwood è nato il 12 maggio 1948  a Handsworth, Birmingham.
Suo padre, Lawrence  era un musicista semi-professionista, che suonava principalmente sassofono e clarinetto.
Winwood si interessò allo swing e al jazz Dixieland da ragazzo, iniziò a suonare il piano a quattro anni e presto iniziò anche a suonare la batteria e la chitarra. Winwood faceva parte del coro nella chiesa inglese di St John, a Perry Barr. Mentre era ancora giovane, la famiglia si trasferì da Handsworth al sobborgo semi-rurale di Great Barr, nella periferia nord di Birmingham.
Winwood frequentò la Great Barr School che fu una delle prime scuole complete, in cui un insegnante lo ricordò come uno studente coscienzioso e capace che mostrava abilità in matematica. Ha anche frequentato il Birmingham and Midland Institute of Music per sviluppare le sue abilità come pianista, ma non ha completato il suo corso.
Si esibì per la prima volta con suo padre e suo fratello maggiore, Muff, nella Ron Atkinson Band all’età di otto anni.
Muff in seguito ha ricordato che quando Steve ha iniziato a suonare regolarmente con suo padre e suo fratello in pub e club autorizzati, stava di spalle al pubblico per cercare di nascondersi perché era ovviamente evidentemente minorenne.
Mentre era ancora allievo della Great Barr School, Winwood faceva parte della scena R&B di Birmingham, suonando  la chitarra e l’Hammond C-3, accompagnando cantanti blues come Muddy Waters, John Lee Hooker T- Bone Walker , Howlin Wolf, B.B King , Sonny Boy Williamson II, Eddie Boyd, Otis SpannChuck Berry Bo Diddley nei loro tour nel Regno Unito, l’usanza in quel momento era che i cantanti statunitensi viaggiassero da soli e fossero supportati da gruppi di back-up. In quel momento, Winwood viveva su Atlantic Road a Great Barr, vicino alle sale da musica di Birmingham dove suonava. Winwood ha modellato il suo canto dopo aver sentito Ray Charles.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

One thought on “Le voci (e non solo) Steve Winwood Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: