Vai al contenuto

Fiati e d’intorni : Buddy Collette

Primi anni :
William Marcel Collette è nato a Los Angeles il 6 agosto 1921. È cresciuto a Watts, circondato da persone di tutte le diverse etnie. Viveva in una casa costruita da suo padre in una zona con terra economica e abbondante. Il quartiere in cui è cresciuto si chiamava Central Gardens area. Per la scuola elementare, ha frequentato la Novantaseiesima Street School perché permetteva agli studenti neri. Altre scuole della zona, come la South Gate Junior High School, non lo fecero e Collette sentì spesso strani ingressi nelle aree abitate principalmente dai bianchi. La famiglia di Collette non aveva molti soldi, ma la sua infanzia gli ha dato la possibilità di mescolarsi con persone di ogni genere. Il “melting pot” di Watts incorniciava il modo in cui vedeva la sua posizione di uomo di colore in futuro.
Buddy Collette ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di dieci anni, su richiesta di sua nonna. Il suo amore per la musica proveniva non solo dalla sua comunità, ma dai suoi genitori: suo padre suonava il piano e sua madre cantava. Alle medie, iniziò a suonare il sassofono. Nello stesso anno, formò la sua prima band con Charlie Martin, Vernon Slater, Crosby Lewis e il minore Robinson. Suonavano la musica di Dootsie Williams, che i genitori di Collette avevano ricevuto durante una festa. L’anno seguente, Collette fondò una band con Ralph Bledsoe e Raleigh Bledsoe. Insieme hanno suonato per meno di un dollaro ciascuno alle feste organizzate dalle persone nella zona il sabato sera. In seguito, Collette iniziò un terzo gruppo che alla fine includeva Charles Mingus al basso. Collette e Mingus sono diventati ottimi amici e Collette ha aiutato Mingus a trovare il suo lato meno selvaggio e più riservato.
Durante la sua infanzia, Collette aveva molti musicisti da guardare. William Jr., Coney, Britt e George Woodman erano i figli del trombonista, William Woodman. La loro capacità di suonare e fare soldi mentre era ancora al liceo era fonte d’ispirazione per musicisti come Collette, che erano alcuni anni più giovani. Quando aveva quindici anni, Collette divenne parte della band dei fratelli Woodman, insieme a Joe Comfort, George Reed e Jessie Sailes. Collette attribuisce ai fratelli Woodman il merito di aver trovato il suono jazz di Watts.

Durante i suoi primi due anni di liceo, Collette iniziò a viaggiare a Los Angeles per stabilire collegamenti con altri musicisti. Al Million Dollar Theatre, lui e la sua band hanno gareggiato in una battaglia tra loro, ma hanno perso contro una band che includeva Jackie Kelson, Chico Hamilton e Al Adams. Successivamente, a Collette fu chiesto di unirsi alla band vincente, guadagnando ventuno dollari a settimana. Più tardi, Charles Mingus si unì a questa band.
All’età di 19 anni, Collette iniziò a prendere lezioni di musica da Lloyd Reese, che insegnò anche a Eric Dolphy, Charles Mingus e molti altri. Collette attribuisce a Reese l’insegnamento a lui e agli altri musicisti come gestirsi nel mondo della musica.
Dopo aver prestato servizio come leader della band della Marina degli Stati Uniti, ha suonato con gli Stars of Swing (Woodman, Mingus e Lucky Thompson), Louis Jordan e Benny Carter. [3]
Nel 1949, fu l’unico membro nero della band per You Bet Your Life, un programma televisivo e radiofonico ospitato da Groucho Marx. Negli anni ’50 ha lavorato come musicista in studio con Frank Sinatra, Ella Fitzgerald, Duke Ellington, Count Basie, Nat King Cole e Nelson Riddle.
Nel 1955 fu membro fondatore del Chico Hamilton Quintet, suonando il flauto jazz da camera con il chitarrista Jim Hall, il violoncellista Fred Katz e il bassista Carson Smith. [1] [4] Ha anche insegnato, e i suoi studenti includevano Mingus, James Newton, Eric Dolphy, Charles Lloyd e Frank Morgan. Ha aiutato a fondere un’unione di musicisti tutta nera con un’unione di musicisti tutta bianca.
Sebbene le informazioni sulla relazione tra Groucho Marx e Buddy Collette siano scarse, non vi è dubbio che la loro relazione fosse significativa. Marx, un intrattenitore ebreo americano era, negli anni ’40, una delle maggiori superstar dell’industria cinematografica grazie a film come “Duck Soup” e “A Night at the Opera”. I successi di carriera di Marx, fino a You Bet Your Life, erano stati condivisi con i suoi fratelli, che, come Marx Brothers, avevano intrattenuto il pubblico sin dai tempi della loro infanzia a Vaudeville.
Nel 1949, Collette fu il primo musicista nero ad essere assunto da un’orchestra di studio televisivo trasmessa a livello nazionale, su You Bet Your Life, ospitata da Groucho. È stato notato che il direttore dell’orchestra, Jerry Fielding, ha ricevuto posta di odio per essere stato in piedi da Collette. Il lavoro di Collette e la sicurezza del lavoro nel popolare programma televisivo segnalarono che le opportunità stavano diventando più prontamente disponibili per i musicisti neri negli anni ’50.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: