I batteristi : Louis Hayes

louishayesgiorgioricciLouis Sedell Hayes è nato da un padre che suonava la batteria e il piano. Sua madre suonava il piano. Hayes ha ottenuto il suo primo set di batteria all’età di 10 anni e il primo approccio col jazz è con le big band alla radio. La sua influenza principale è stata Philly Joe Jones . Le sue tre principali associazioni erano con il Quintetto di  Horace Silver (1956-1959), il Cannonball Adderley Quintet (1959-1965) e l’Oscar Peterson Trio (1965-1967). Hayes si è spesso unito a Sam Jones, sia con Adderley e Peterson, sia in contesti freelance.Quando era un adolescente, ha guidato una band nei club di Detroit prima dei 16 anni. Ha lavorato con Yusef Lateef e Curtis Fuller dal 1955 al 1956. Si è trasferito a New York nell’agosto del 1956 per sostituire Art Taylor nel Quintetto di Horace Silver e nel 1959 si unì al Cannonball Adderley Quintet, con il quale rimase fino alla metà del 1965, quando successe a Ed Thigpen nel trio di Oscar Peterson. Lasciò Peterson nel 1967 e formò una serie di gruppi, che guidò da solo o con altri; tra i suoi sidemen c’erano Freddie Hubbard, Joe Henderson, Kenny Barron e James Spaulding. Ritornò a Peterson nel 1971.Il sestetto di Louis Hayes, formato nel 1972, divenne, nel 1975, il quintetto  Louis Hayes-Junior e il quintetto di Woody Shaw-Louis Hayes (Cook rimase un sideman fino all’adesione di Rene McLean); nella sua ultima forma il quintetto ha svolto impegni di successo in tutta Europa e (senza McLean) ha agito come gruppo ospitante quando, nel 1976, Dexter Gordon ha visitato gli Stati Uniti per la prima volta in molti anni. Dopo che Shaw lasciò il gruppo nel 1977, Hayes continuò a guidarlo come un quintetto di bop.Hayes è apparso in molti dischi nel corso degli anni e ha suonato con John Coltrane, Kenny Burrell, Freddie Hubbard, Bobby Timmons, Hank Mobley, Booker Little, Tommy Flanagan, Cecil Taylor, McCoy Tyner, Ray Brown, Joe Henderson, Gary Bartz e Tony Williams. Ha anche diretto sessioni per Vee-Jay (1960), Timeless (1976), Muse (1977), Candid (1989), Steeplechase (1989–94) e TCB (2000–2002).È stato con il trio di McCoy Tyner per più di tre anni. Dal 1989 ha guidato la sua band e insieme a Vincent Herring ha formato la Cannonball Legacy Band.Il suo attuale progetto si intitola “Serenade for Horace”. È un omaggio al suo amico e mentore, Horace Silver.Hayes suona la batteria Premier.
Discografia :
Grant Green –  Gooden’s Corner – 1980

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...