Vai al contenuto

I bandleader : Johnny Long ★

Come matricola alla Duke University, Long si unì ad altre dieci matricole per creare un gruppo scolastico chiamato The Duke Collegians.
Durante il loro secondo anno, furono adottati come banda ufficiale della scuola. La band rimase insieme durante gli anni scolastici e, dopo la laurea, si ribattezzò The Johnny Long Orchestra, con Long come capofila. Per un certo numero di anni hanno girato il paese e alla fine sono stati iscritti alla Vocalion Records (di proprietà della ARC) nel 1937 per l’uscita di Just Like That. Eseguirono la loro prima trasmissione radiofonica nazionale nel 1939 al The Fitch Summer Bandwagon Show, che aumentò la loro popolarità nazionale. Ciò ha comportato l’adesione della band alla Decca Records. La sua orchestra si è guadagnata l’etichetta “Miracle Band of the Year” attraverso una serie di lunghi impegni in alcune delle migliori città e location del paese.
La sua Johnny Long Orchestra ha accompagnato Ella Fitzgerald nella sua registrazione Decca di “Confessin ‘That I Love You”. Fu scelto per suonare il President’s Birthday Ball a Washington nel 1942, e anche che il suo è stato l’unico disco di “Back Up the Red, White and Blue with God”, canzone ufficiale del Dipartimento del Tesoro.
Sotto la direzione di Decca, Long pubblicò un singolo di successo, “In a Shanty in Old Shanty Town”, che provocò oltre un milione di vendite. È stato premiato con un disco d’oro dalla RIAA.
Questa canzone divenne rapidamente la melodia della band. Questa canzone, e numerosi altri successi, fecero della band una delle big band di maggior successo nel paese durante gli anni ’40. Altre copertine popolari includono “I miei sogni stanno migliorando continuamente” e “Poor Butterfly”. Uno dei momenti salienti della sua carriera fu suonare al Franklin D. Roosevelts Birthday Ball nell’aprile 1941.
Tuttavia, man mano che lo stile della big band è diminuito nel corso degli anni, lo stesso ha fatto l’ensemble di Long. A lungo ha continuato a guidare la band, con vari membri, fino alla sua morte nel 1972. La causa della morte è stata il melanoma. È sepolto nel cimitero della chiesa battista di Newell a Charlotte, nella Carolina del Nord.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: