Vai al contenuto

I batteristi : Bill Bruford

Annunci

Bruford è nato il 17 maggio 1949 a Sevenoaks, nel Kent, il terzo figlio di Betty e John Bruford, un veterinario locale.
Ha un fratello, John, e una sorella, Jane.
Ha frequentato il college presso la Tonbridge School.
Bruford decise di iniziare a suonare la batteria a tredici anni dopo aver visto i batteristi jazz americani nella serie televisiva jazz della BBC2, Jazz 625, e suonò lo strumento nella soffitta della sua casa.
Cita Max Roach, Joe MorelloArt BlakeyGinger Baker come i suoi batteristi preferiti e più influenti da giovane.
In questo periodo, la sorella di Bruford gli ha comprò un paio di spazzole per batteria come regalo di compleanno e Bruford si sarebbe esercitato ad usarli sulle copertine degli album dopo che gli era stato detto che il suono somigliava a un rullante mentre guardava Jazz 625.
Bruford lo ha ricordato come ” un’educazione perfetta “.
Sebbene all’inizio gli sia stato dato un solo rullante, Bruford ha gradualmente costruito una batteria completa.
In seguito prese alcune lezioni da Lou Pocock, un membro della Royal Philharmonic Orchestra.
Durante il suo periodo al college, Bruford fece amicizia con molti altri fan del jazz, uno dei quali era un batterista che diede lezioni di improvvisazione a Bruford e un metodo del batterista jazz americano Jim Chapin. Si sono quindi esibiti come un gruppo di quattro elementi con il nome  The Breed, una band R&B e soul con cui Bruford ha suonato dal 1966 al 1967 fino a quando non è stato in grado di partecipare a tutti i loro concerti, lasciando la band a ingaggiare un secondo batterista. Dopo aver lasciato il college, Bruford ha trascorso un anno sabbatico prima di iniziare un corso di economia all’Università di Leeds.
Ha fatto il provino per un posto a  Savoy Brown nel gennaio 1968 in un pub a Battersea. Dopo che non riuscì a unirsi alla band, Bruford “rimase in giro fino alla fine e disse loro che avevano il ragazzo sbagliato … Ci ho parlato fino in fondo”.
Il suo mandato è durato tre concerti  poi ha pasticciato con il ritmo poi si è unito ai Paper Blitz Tissue, una band rock psichedelica, per un breve periodo.
Bruford vide quindi una pubblicità in un negozio di musica di The Noise, che cercava un batterista che suonasse con loro per una residenza di sei settimane al Piper Club di Roma, in Italia.
Ricorda l’esperienza come “orribile”, sentiva che i suoi compagni di band non potevano suonare correttamente e dovette fare l’autostop per tornare a Londra con il suo kit.
(continua con l’analisi delle band di Bill  e della sua carriera solista)
Discografia :
Yes – Yes   – 1969
Yes – Time and a word. – 1970
King Crimson – Lark’s tongue in aspic – 1973
King Crimson – Starless and bible black – 1974
King Crimson –  Red – 1974
U.K – U.K  – 1978
King Crismon –Discipline – 1981
King Crimson –  Beat – 1982
Al Di Meola – Scenario – 1983
King Crimson –  Three of a perfect pair – 1984
King Crimson – THRAK – 1995

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: