Vai al contenuto

I bluesman : Blind Willie Johnson

Blind Willie Johnson (25 gennaio 1897-18 settembre 1945) era un cantante, chitarrista ed evangelista blues gospel americano. Le sue inconfondibili registrazioni completate tra il 1927 e il 1930 – trenta canzoni in totale – mostrano una combinazione di potenti “voci di petto”, abilità di chitarra slide e originalità che ha influenzato le generazioni successive di musicisti. Anche se i dischi di Johnson hanno venduto bene, come artista di strada e predicatore, ha avuto poca ricchezza nella sua vita. La sua vita è stata scarsamente documentata, ma nel tempo, storici della musica come Samuel Charters hanno scoperto di più su Johnson e le sue cinque sessioni di registrazione.Una rinascita di interesse per la musica di Johnson iniziò negli anni ’60, in seguito alla sua inclusione nell’Antologia della musica folk americana di Harry Smith, e dagli sforzi del chitarrista blues Blind Gary Davis. Il lavoro di Johnson è diventato più accessibile attraverso album di compilation come American Epic: The Best of Blind Willie Johnson e le compilation di Charters. Di conseguenza, Johnson è riconosciuto come uno dei più influenti professionisti del blues e la sua chitarra slide, in particolare nel suo inno “Dark Was the Night, Cold Was the Ground”, è acclamata. Altre registrazioni di Johnson includono “Jesus Make Up My Dying Bed”, “It’s Nobody’s Fault but Mine” e “John the Revelator”

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: