I batteristi : Ginger Baker

Performing with Cream in 1965Peter Edward “Ginger” Baker (19 agosto 1939 – 6 ottobre 2019) era un batterista inglese e co-fondatore della rock band Cream.
Il suo lavoro negli anni ’60 e ’70 gli è valso la reputazione di “primo batterista superstar del rock”, per uno stile che fonde jazz e ritmi africani e ha aperto la strada alla fusion jazz e alla world music.
Baker ha iniziato a suonare la batteria all’età di 15 anni, e in seguito ha preso lezioni dal batterista jazz inglese Phil Seamen. Negli anni ’60 entra a far parte dei Blues Incorporated, dove incontra il bassista Jack Bruce. I due si scontrarono spesso, ma sarebbero tornati partner della sezione ritmica nella The Graham Bond Organisation e nei Cream, quest’ultima co-fondata da Baker con  Eric Clapton nel 1966. I Cream ottennero un successo mondiale ma durò solo fino al 1968, in parte per colpa di Baker e  Bruce, estremamente incompatibili.
Dopo aver lavorato brevemente con Clapton in Blind Faith e aver guidato a sua band, Baker ha trascorso diversi anni negli anni ’70 vivendo e registrando in Africa, spesso con Fela Kuti, alla ricerca del suo interesse da sempre nella musica africana.
Tra le altre collaborazioni di Baker ci sono il suo lavoro con Gary Moore., Masters of Reality, Public Image Ltd, Hawkwind, Atomic Rooster, Bill Laswell, il bassista jazz Charlie Haden, il chitarrista jazz  Bill Frisell e Ginger Baker’s Energy.La batteria di Baker è apprezzata per il suo stile, la sua esibizione e l’uso di due grancasse al posto di quello convenzionale. All’inizio, ha suonato lunghi assoli di batteria, in particolare nella canzone Cream “Toad”, uno dei primi esempi registrati di musica rock. Baker è stato un membro della Rock and Roll Hall of Fame come membro della Cream nel 1993, della Modern Drummer Hall of Fame nel 2008 [4] e della Classic Drummer Hall of Fame nel 2016. [5] Baker è stato notato per il suo stile di vita eccentrico, spesso autodistruttivo, e ha lottato con la dipendenza da eroina per molti anni. È stato sposato quattro volte e ha avuto tre figli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...