Vai al contenuto

Le bands : The Offspring

Le basi per gli Offspring iniziarono con il chitarrista / cantante  Dexter Holland (che all’epoca era un batterista) e il bassista Greg K. che suonavano insieme in un garage a Cypress, in California, nel 1983.
Dopo aver sentito i T.S.O.L.  ad una festa, e in seguito a una rivolta in uno spettacolo dei Social Distortion del 1984, decisero di formare una band chiamata Manic Subsidal.   Holland ha cambiato il suo ruolo dalla batteria alla chitarra, e la band è stata completata dal cantante Doug Thompson e dal batterista Jim Benton. Marcus Parrish si unì brevemente come secondo chitarrista, tuttavia a questo punto non furono registrate tracce.
Dopo che Thompson fu costretto a ritirarsi, Holland prese il suo posto alla voce e Benton fu sostituito dal batterista dei Clowns of Death James Lilja. Nel 1985, il bidello della scuola Kevin “Noodles” Wasserman (anche lui precedentemente dei Clowns of Death) si unì come secondo chitarrista, presumibilmente perché era abbastanza grande da acquistare alcolici per gli altri membri, che erano fuori dall’età legale per bere.
Nel 1986, dopo aver cambiato il loro nome in Offspring (dopo B-Movie chiamato The Offspring: They Were Born to Kill), la band pubblicò il loro primo singolo.
Hanno pubblicato il singolo sulla loro casa discografica Black Label (autoprodotta), che prende il nome dal marchio di birra. Una versione precedente di” Prenderò in attesa “, che allora era conosciuta come” Fire and Ice ”
Sempre nel 1986, gli Offspring  registrato un nastro dimostrativo, che ha ricevuto una recensione positiva sulla rivista Maximum Rocknroll.
Lilja lasciò  nel 1987 per perseguire una carriera medica in oncologia  e fu sostituito da Ron Welty , che all’epoca aveva 16 anni.
Dopo aver registrato un’altra demo nel 1988,i  The Offspring firmarono un contratto discografico con una piccola etichetta, la Nemesis Records. Nel marzo 1989, la band si unì al produttore Thom Wilson (che aveva lavorato con Adolescents, Dead Kennedys, Social Distortion,Vandals e Youth Brigade) per registrare il loro primo album, intitolato The Offspring.

L’album è stato pubblicato in numero limitato da Nemesis, solo sui formati 12 “in vinile e cassette, e non è stato pubblicato su CD fino al 1995. Seguì un tour nazionale di sei settimane, ma Noodles fu successivamente pugnalato durante una performance in un evento benefico anti-nucleare.
Nel 1991, gli Offspring fecero nuovamente squadra con Wilson per produrre l’EP di Baghdad 7 “e un terzo nastro demo. Questo EP e questa demo furono determinanti per la firma della band con Epitaph Records.
Nel 1992, Thom Wilson e Offspring tornarono in studio per il loro secondo album Ignition, che è stato pubblicato nell’ottobre dello stesso anno.

La band è andata in tournée negli Stati Uniti con Pennywise  e in tour europeo con NOFX.
Quando gli Offspring tornarono in studio all’inizio del 1994 per registrare il loro terzo album,  i rapporti della band con il produttore Thom Wilson avevano iniziato a sforzarsi. La band pubblicò quello che sarebbe diventato il loro album più venduto, intitolato Smash (1994)

Alimentato dai singoli di successo “Come Out and Play”, “Self Esteem” e “Gotta Get Away”, l’album ha stabilito il record  per la maggior parte delle unità vendute da una band indipendente con 16 milioni di dischi. Smash ha continuato a vendere costantemente bene negli anni dalla sua uscita ed è stato anche certificato 6x platino negli Stati Uniti. L’album è stato venduto molto bene anche al di fuori degli Stati Uniti, in particolare in Australia, dove ha debuttato al primo posto nelle classifiche ARIA ed è rimasto in quella posizione per tre settimane nel 1995.

Dopo l’uscita di Smash, e armati di un reddito recentemente ampliato, la band ha deciso di acquistare i diritti per il loro primo album. Holland e Kriesel hanno quindi creato la loro etichetta discografica Nitro Records e hanno iniziato a firmare band. Una delle loro prime uscite fu una riedizione dell’album di debutto della band The Offspring del 1989. L’etichetta ha anche firmato una serie di band punk tra cui i Vandals, Guttermouth, Jughead’s Revenge e AFI. Poco dopo, la Nitro Records divenne la sola responsabilità di Holland.
Nonostante il successo di Smash, la band lasciò Epitaph e firmò con la Columbia Records. Epitaph mantenne il diritto di pubblicare il successivo album in Europa, mentre la Columbia lo possedeva per tutti gli altri territori. L’avvocato della band, Peter Paterno, aveva inviato una lettera a Epitaph affermando che la band aveva “ragioni sostanziali e fondamentali” per voler lasciare l’etichetta e che Epitaph aveva “violato il suo contratto”.  La band iniziò a scrivere e registrare il loro quarto album, intitolato Ixnay on the Hombre, nel 1996. L’album fu pubblicato il 4 febbraio 1997, che era anche il 34 ° compleanno di Noodles. Questo album non ebbe il successo di Smash, sebbene abbia venduto quattro milioni di unità e generato cinque singoli. L’album ha visto la band allontanarsi dai temi politico-punk comuni a molte band Epitaph, e più nel rock mainstream con canzoni come: “Gone Away” e “I Choose”. Il video dell’ultima traccia è stato diretto dallo stesso Holland. Dexter ha commentato che Ixnay probabilmente non è stato ben accolto come Smash perché era una totale ri-partenza, e che molti fan probabilmente si aspettavano Smash Part Two.

 

Nel 1998 gli Offspring pubblicarono Americana. Tre dei singoli dell’album: “Pretty Fly (for a White Guy)”, “Why Don’t You Get a Job?” e “The Kids Aren’t Alright” sono diventati i più grandi successi della band, rendendo l’album il picco della popolarità principale degli Offspring.
Anche “She’s Got Issues” è stato pubblicato come singolo, ed è stato un successo minore.
Nel 1999, la band è apparsa come se stessa nel film Idle Hands. Hanno suonato una versione di cover di “I Wanna Be Sedated” (originariamente dei Ramones) e “Beheaded” in un ballo scolastico prima che il personaggio di Holland fosse ucciso. Sono anche apparsi al famigerato Woodstock 1999, dove la loro esibizione è stata trasmessa in diretta dalla televisione a pagamento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: