Vai al contenuto

Le bands : Watchtower

I Watchtower si sono uniti nel maggio 1982 ad Austin, in Texas.
Il quartetto fece il suo debutto discografico nel 1983 con una prima versione della canzone “Meltdown”, che fu inclusa in Cottage Cheese from the Lips of Death – A Texas Hardcore Compilation LP. È stato seguito dall’album di debutto, Energetic Disassembly, pubblicato nel 1985 sull’etichetta indipendente della band, Zombo Records.

Una versione precedente dell’album è stata demolita dopo che l’etichetta del gruppo, Rainforest Records, ha chiuso i battenti.
Album notevole per il suo uso intenso dei cambiamenti di tempo ed è considerato un punto di riferimento nel metal progressive.
L’album ha visto un tour  con gruppi come SlayerAnthrax, HelstarCeltic FrostVoivod e Armored Saint.
Nell’autunno del 1986, il chitarrista e membro fondatore, Billy White, lasciò la band per perseguire diversi stili musicali. Ha formato i Khymera di breve durata con il batterista dei Juggernaut Bobby Jarzombeck e l’ex bassista dei Karion Pete Perez prima di unirsi al cantante Don Dokken per l’album Up from the Ashes nel 1990. Con il futuro dei Watchtower brevemente in dubbio, Doug Keyser fece un provino per i Metallica dopo la morte del bassista Cliff Burton . Allo stesso modo, Jason McMaster è stato avvicinato dai compagni texani  Pantera alla ricerca di un nuovo cantante. McMaster alla fine è uscito nel 1988 dopo essere stato siglato per un importante contratto con l’etichetta con il suo progetto laterale Onyxx, in seguito ribattezzato Dangerous Toys, il cui album omonimo di debutto su CBS ha segnato i successi MTV “Teas’n, Pleas’n” e “Scared” e raggiunto vicino allo stato d’oro.
Il sostituto di White fu Ron Jarzombek, precedentemente con S.A.Slayer, mentre il collega Austinite Mike Soliz (ex Militian, Assalant) fu reclutato al posto di McMaster, ma alla fine sostituito dall’ex cantante degli Hades Alan Tecchio.
Appena firmato per la Noise Records, la band volò a Berlino, in Germania, nell’estate del 1989, dove la band registrò il loro secondo album, Control and resistence, agli Sky Trak Studios. A supporto dell’album, la band andò in tournée con artisti del calibro di Coroner,  Loudblast,  Tankard,  Prong,  Fates Warning e Mordred.

Nella primavera del 1990, i Watchtower intrapresero il suo primo e unico tour europeo con i coroner, compagni di etichetta della Noise Records. Di ritorno negli States, la band ha suonato in alcuni spettacoli della East Coast ma ha perso Tecchio poco dopo. La ricerca di un’adeguata sostituzione si è rivelata difficile sebbene molti candidati, tra cui Scott Jeffries (Confessor), siano stati almeno considerati. Aggiungendosi ai guai della band, Jarzombek sviluppò gravi problemi alle mani che richiedevano più interventi chirurgici, mettendo effettivamente la band in stand by a tempo indeterminato e con  un terzo album proposto, che doveva essere intitolato Mathematics.Il bassista Doug Keyser e il batterista Rick Colaluca si sono uniti al colorato locale rock / funk / rap Retarted Elf che ha pubblicato l’album Trick Quigger su Pony Canyon in Giappone. Jarzombek tornò con Spastic Ink, simile a una versione completamente strumentale di Watchtower, che pubblicarono il loro  album di debutto, Ink Complete nel 1997, mentre i McMaster continuaò con i Dangerous Toys prima di far parte dei Broken Teeth la sua band principale alla fine degli anni ’90.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: