Vai al contenuto

Le bands : Nightwish

nightwish_by_irati_metal-d46eb37Dopo aver suonato le tastiere in diverse band heavy metal negli anni ’90, tra cui Darkwoods My Betrothed, Tuomas Holopainen ha deciso di creare il suo progetto mentre era seduto attorno a un falò con gli amici nel 1996.
Aveva subito un’idea chiara della musica: musica acustica sperimentale che si era scritto durante il suo periodo nell’esercito finlandese,  simile alla musica solitamente suonata attorno ai fuochi, ma con un suono e un’atmosfera distinti  e su cui suonava le sue tastiere.
Ha presto invitato l’amico e compagno di scuola Erno “Emppu” Vuorinen a suonare chitarre acustiche, e la cantante classica Tarja Turunen, che aveva condiviso lo stesso insegnante di musica, Plamen Dimov, qualche anno prima. I tre musicisti hanno registrato la loro demo acustica omonima nell’inverno del 1996. Il nome “Nightwish” è stato derivato dalla loro prima canzone insieme – la demo includeva anche la canzone “The Forever Moments” e una prima versione di “Etiäinen”.
All’inizio del 1997, dopo l’uscita del loro demo, Jukka “Julius” Nevalainen si unì alla band, e la chitarra acustica fu sostituita con la chitarra elettrica. L’aggiunta di elementi heavy metal allo stile sperimentale esistente della band ha dato alla band un suono diverso, formando il nucleo del suono dei Nightwish.
La band è entrata in studio nell’aprile 1997 per registrare sette canzoni per il loro secondo demo, Angels fall first.

Nel maggio 1997, la demo arrivò alla casa discografica finlandese Spinefarm Records, che voleva pubblicarlo come album di debutto della band con lo stesso nome.
L’etichetta ha offerto ai Nightwish un contratto discografico e la band è tornata in studio per registrare altre quattro canzoni per accompagnare le tracce della demo. L’album integrale fu pubblicato nel novembre 1997 e raggiunse il numero 31 nella classifica degli album finlandesi, con il singolo “The Carpenter” che raggiunse il numero 3 nella classifica dei singoli finlandesi.
Il singolo di “The Carpenter” è stato pubblicato come split con i compagni dell’etichetta Children of Bodom e Thy Serpent; l’album è anche una delle due uscite che presenta la voce di Holopainen, che appare in quattro delle undici tracce dell’album insieme a Turunen.
La band ha fatto il suo debutto dal vivo nella loro città natale Kitee nel dicembre 1997. Poiché mancava un bassista, Samppa Hirvonen si unì a loro come membro live della sessione. Marianna Pellinen è stata anche membro live come tastierista aggiuntiva e cantante di supporto per Turunen.
C’erano piani per rendere Hirvonen un membro permanente, ma si arruolò nell’esercito come parte della coscrizione dell’esercito finlandese proprio quando iniziarono a registrare Oceanborn, così chiesero a Sami Vänskä di unirsi invece, poiché Tuomas lo conosceva dalla band Nattvindens Gråt.
Durante l’inverno del 1997 e del 1998, la band si esibì solo sette volte, perché Turunen stava finendo la scuola, e Nevalainen e Vuorinen stavano servendo il loro servizio militare finlandese obbligatorio.
I Nightwish tornarono in studio nell’agosto 1998 in cinque pezzi per registrare il loro album successivo  Oceanborn per la Spinefarm Records.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: