Vai al contenuto

I pianisti : Arthur Marshall ★

Marshall nacque in una fattoria nella Contea di Saline, nel Missouri, figlio di Emily Marshall, lavandaia, ed Edward Marshall, che non ebbe una carriera riconoscibile, il 20 novembre 1881.
Alcuni anni dopo la sua famiglia si trasferì a Sedalia, nel Missouri perché nera e i bambini potevano frequentare la scuola nove mesi all’anno in contrapposizione ai tre mesi consentiti ai neri altrove, e si dice che i cittadini di Sedalia accettassero di più gli afroamericani.
I Marshall vivevano a 135 West Henry Street.
Marshall ha frequentato la scuola elementare di Sedalia. Aveva solo quindici anni quando Scott Joplin arrivò per la prima volta a Sedalia. Joplin si stabilì con la famiglia Marshall e in poco tempo sia Marshall che Scott Hayden , un compagno di classe della Mars High School della Lincoln High School, divennero i protetti di Joplin. Marshall aveva già preso lezioni private di musica classica anni prima, ed era esperto di tecnica pianistica e di un dono per la sincope. Joplin aiutò anche a far lavorare Marshall al Maple Leaf Club durante il suo unico anno di esistenza nel 1899. Nel club il 1 ° ottobre 1899, Marshall iniziò a picchiarsi con un giovane di nome Ernst Edwards per la fidanzata di Edwards. Hanno combattuto fuori, Marshall ha preso a botte a Edwards con il suo bastone, Edwards ha estratto una pistola e Marshall è scappato.
Su suggerimento di Joplin, Marshall ha continuato a studiare musica al George R. Smith College, imparando la teoria della musica. Marshall si è laureato all’Istituto degli insegnanti con una licenza di insegnamento, tuttavia, sembra che abbia scelto di perseguire una carriera come esecutore. Ha guadagnato una reputazione come musicista locale eccezionale. Mentre era ancora al college, ha viaggiato con Minstrels di McCabe per quasi due anni, suonando durante gli intervalli. Marshall ha anche contribuito a coprire le sue spese scolastiche suonando ragtime in luoghi pubblici e per balli e occasioni speciali. Ha anche suonato dove era disponibile il lavoro; nei bordelli, dove gli introiti sostanziali superavano regolarmente di molto il suo stipendio standard.  Durante il 1901 e il 1902, Marshall visse nella casa di Joplin a St. Louis, insieme a Scott Hayden, la moglie di Hayden Nora, la moglie di Joplin Belle e il fratello di Joplin Will. Durante questo periodo, Nora e Will morirono.
Marshall ha continuato a suonare in vari tour e concorsi, sia a St. Louis che in luoghi come Chicago. Nel 1903, nonostante la flagrante discriminazione razziale, Marshall lavorò alla Louisiana Purchase Exposition (Fiera mondiale di St. Louis), suonando il piano al Cafe spagnolo dove guadagnava $ 12 a settimana più mance fino a quando non fu sostituito da una band.
Ad un certo punto, dopo la metà del 1905, si trasferì con sua moglie a Chicago. Vivevano in un appartamento al 2900 South State Street sopra il salone di Beau Baum, di fronte al Pekin Theater. Marshall ha suonato in diversi spot locali; Wintergarden al 3047 South State Street, Lewis’s Saloon e Eureka Saloon.
Marshall collaborò con Scott Joplin a due composizioni ragtime, “Swipesy Cakewalk” (protetta da copyright il 21 luglio 1900) e “The Lily Queen” (protetta da copyright il 7 novembre 1907),  e produsse numerosi sforzi da solista, tra cui “Kinklets”.
Sembra che per queste tre composizioni da solista Marshall abbia ricevuto royalties da $ 50 e 3 centesimi dal suo editore John Stillwell Stark, un accordo che Marshall riteneva giusto. Tuttavia, ha lottato per venire a patti con Stark nel 1906, probabilmente per il suo straccio “The Pippin”, e alla fine ha optato per un’offerta non-royalty di $ 10 e 200 copie della musica.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: