Vai al contenuto

Le bands : Dream Theater

Annunci

I Dream Theater si sono formati in Massachusetts nel 1985 quando il chitarrista John Petrucci, il bassista John Myung e il batterista Mike Portnoy decisero di formare una band mentre frequentavano il Berklee College of Music.
Il trio è iniziato coprendo le canzoni di Rush e  Iron Maiden nelle sale prove di Berklee.
Myung, Petrucci e Portnoy si unirono sul nome Majesty per il loro gruppo appena formato. Secondo il documentario di The Score So Far …, stavano aspettando in fila i biglietti per un concerto dei Rush al Berklee Performance Center mentre ascoltavano la band su un boom box. Portnoy ha commentato che la fine della canzone “Bastille Day” (dall’album Caress of Steel) sembrava “maestosa”.
Fu quindi deciso che Majesty sarebbe stato il nome della band.
Il trio ha quindi iniziato a riempire le posizioni rimanenti nel gruppo. Petrucci chiese al suo compagno di liceo Kevin Moore di suonare la tastiera.
Dopo aver accettato la posizione, un altro amico di casa, Chris Collins, è stato reclutato come cantante solista dopo che i membri della band lo hanno ascoltato cantare una cover di “Queen of the Reich” dei Queensryche.
Durante questo periodo, i frenetici programmi di Portnoy, Petrucci e Myung li costrinsero ad abbandonare gli studi per concentrarsi sulla loro musica, poiché non sentivano di poter imparare di più al college.
Moore lasciò anche il suo college, SUNY Fredonia, per concentrarsi sulla band.
I primi mesi del 1986 furono riempiti con varie date di  dentro e intorno alla zona di New York City. Durante questo periodo, la band registrò una raccolta di demo, intitolata The Majesty Demos.
La serie iniziale di 1.000 è andata esaurita in sei mesi e le copie doppiate della cassetta sono diventate popolari nella scena metal .
The Majesty Demos sono ancora disponibili nel loro formato originale, nonostante siano stati ufficialmente pubblicati su CD, tramite YtseJam Records di Mike Portnoy.
Nel novembre 1986, dopo alcuni mesi di scrittura e performance insieme, Chris Collins fu licenziato.
Dopo un anno di tentativi di ricerca di un sostituto, Charlie Dominici, che era molto più vecchio e più esperto di chiunque altro nella band, fece il provino con successo per il gruppo.
Con la stabilità che l’apporto di Dominici ha portato ai Majesty, hanno iniziato ad aumentare il numero di spettacoli nella zona di New York City, guadagnando una notevole esposizione.
Poco dopo l’assunzione di Dominici, un gruppo di Las Vegas di nome Majesty  ha minacciato un’azione legale per violazione della proprietà intellettuale legata all’uso del loro nome, quindi la band è stata costretta ad adottare un nuovo moniker. Sono state proposte e testate varie possibilità, tra cui Glasser, Magus e M1, che sono state tutte respinte, anche se la band è andata come Glasser per circa una settimana, con scarse reazioni da parte dei fan.
Alla fine, il padre di Portnoy suggerì il nome Dream Theater, il nome di un piccolo teatro a Monterey, in California, e il nome fu finalmente deciso.
Con il loro nuovo nome e la stabilità della band, i Dream Theater si concentrarono sulla scrittura di più materiale mentre suonavano più concerti a New York e negli stati vicini.
Attirarono l’attenzione di Mechanic Records, una divisione di MCA. I Dream Theater hanno firmato il loro primo contratto discografico con Mechanic il 23 giugno 1988  e hanno iniziato a registrare il loro album di debutto. L
a band ha registrato l’album ai Kajem Victory Studios di Gladwyne, in Pennsylvania. La registrazione delle tracce di base ha richiesto circa 10 giorni e l’intero album è stato completato in circa 3 settimane.

When dream and day unite fu pubblicato nel 1989 con molta meno fanfara di quanto la band avesse previsto.
L’etichetta finì per infrangere la maggior parte delle promesse finanziarie fatte al Dream Theater prima di firmare il contratto, quindi la band si limitò a suonare a New York City. Il tour promozionale per l’album consisteva in soli cinque concerti, tutti relativamente locali. Il loro primo spettacolo fu al Sundance di Bay Shore, a New York, per l’apertura del classico trio rock  Zebra.
Dopo il quarto spettacolo, Charlie Dominici è stato lasciato andare perché la band stava iniziando a sentire i limiti della sua voce in base allo stile vocale che volevano. La band era alla ricerca di un cantante con uno stile più simile a  Bruce Dickinson o Geoff Tate, e la presenza sul palco di Dominici non era quella che volevano per un frontman. Poco dopo, tuttavia, la band Marillion chiese ai Dream Theater di aprire per loro in un concerto al Ritz di New York, così a Dominici fu data l’opportunità di esibirsi un’ultima volta.
Sarebbero passati altri due anni prima che Dream Theater avesse un cantante sostitutivo.
Dopo la partenza di Dominici, i Dream Theater hanno combattuto con successo per essere liberati dal loro contratto con Mechanic e hanno iniziato a fare audizioni per i cantanti e per scrivere materiale per il loro prossimo album.
Nella loro ricerca di un nuovo cantante, hanno fatto audizioni per oltre 200 persone, tra cui l’ex frontman dei 
Fates Warning John Arch.
Alla fine John decise che i suoi impegni personali erano più importanti e decise di non unirsi alla band. 
Il 9 giugno 1990, durante un concerto al Sundance di Bay Shore, New York, i Dream Theater presentarono Steve Stone come nuovo cantante dopo aver suonato metà del set come band strumentale.
Stone aveva registrato con successo demo con Dream Theater, ma è stato licenziato a seguito di una singola esibizione dal vivo sfortunata. Secondo Mike Portnoy, Stone si è mosso in giro per il palco in modo piuttosto strano, facendo apparentemente una brutta impressione di Bruce Dickinson. Inoltre, ha gridato “Scream for me Long Beach!” più volte durante lo spettacolo (Dickinson può essere sentito dire questo sull’album live degli Iron Maiden Live After Death), sebbene si stessero effettivamente esibendo a Bay Shore. 
Il pubblico è stato immediatamente interdetto dal nuovo cantante. Passarono cinque mesi prima che Dream Theater suonassero un altro spettacolo, questa volta tutto strumentale (sotto il nome di YtseJam).
Fino al 1991, la band rimase concentrata nel tentativo di assumere un altro cantante e scrivere musica aggiuntiva. Fu durante questo periodo che scrissero la maggior parte di ciò che sarebbe diventato Images and words(1992).
Nel gennaio 1991, la band ricevette un nastro dimostrativo da Kevin James Labrie, della band glam metal Winter Rose.
La band aveva ricevuto il nastro appena prima che stessero per impegnarsi con un altro cantante.
La band è stata così colpita dalla sua demo che è stato trasportato in aereo dal Canada a New York per un’audizione.
LaBrie ha  inchiodato  tre canzoni con la band, ed è stato immediatamente assunto per riempire la posizione di cantante.
Una volta reclutato, LaBrie decise di abbandonare il suo nome per evitare confusione con l’altro Kevin nella band.
Per i successvi mesi, la band tornò a suonare spettacoli dal vivo (ancora per lo più intorno a New York), mentre lavorava su parti vocali per la musica scritta prima di acquisire LaBrie.

Derek Shulman e Atco Records (ora East West), una divisione di Elektra Records, hanno firmato Dream Theater con un contratto di sette album basato su una demo di tre brani (successivamente reso disponibile come “The Atco Demos” attraverso il fan club del Dream Theater) .

Annunci

Il primo album ad essere registrato con il loro nuovo contratto discografico è stato Images and Words (1992).
Per la promozione, l’etichetta pubblicò un CD singolo e un video clip per la canzone “Another Day”, ma nessuno dei due ebbe un impatto commerciale significativo.
La canzone “Pull Me Under”, tuttavia, è riuscita a raccogliere un alto livello di trasmissione radiofonica senza alcuna promozione organizzata dalla band o dalla loro etichetta.
In risposta, ATCO ha prodotto un video clip per “Pull Me Under”, che ha visto una forte rotazione su MTV.
Un terzo videoclip è stato prodotto per “Take the Time”, ma non ha avuto il successo di “Pull Me Under”.
Il successo di “Pull Me Under”, combinato con un instancabile tour negli Stati Uniti e in Giappone, ha portato Images and Words a ottenere la certificazione di disco d’oro negli Stati Uniti e di platino in Giappone.
Nel 1993 seguì un tour in Europa, che includeva uno spettacolo al famoso Marquee Club di Londra. Lo spettacolo è stato registrato e pubblicato come Live at the Marquee, il primo album live ufficiale dei Dream Theater.
Inoltre, una compilation video dei loro concerti giapponesi (mescolata con filmati in stile documentario della parte fuori dal palco del tour) è stata rilasciata come Images and Words: Live in Tokyo.

Annunci

Ansiosi di lavorare su materiale nuovo, i Dream Theater si ritirarono in studio nel maggio 1994. Awake, il terzo album in studio dei Dream Theater, fu pubblicato il 4 ottobre 1994 in mezzo a una tempesta di controversie tra i fan.
Poco prima che l’album venisse mixato, Moore aveva annunciato al resto della band che avrebbe lasciato i Dream Theater per concentrarsi sui propri interessi musicali, dal momento che non era più interessato ai tour o allo stile musicale dei Dream Theater. 
Di conseguenza, la band ha dovuto affrettarsi per trovare un tastierista sostitutivo prima che si potesse prendere in considerazione un tour.
L’ex tastierista di Yngwie Malmsteen Jens Johansson, che sarebbe poi diventato un membro degli Stratovarius, era tra i più grandi nomi alle audizioni, ma i membri della band erano ansiosi di ricoprire la posizione con il tastierista Jordan Rudess.
Portnoy e Petrucci avevano incontrato Rudess su Keyboard Magazine, dove era stato riconosciuto come “miglior nuovo talento” nel sondaggio dei lettori.
I due lo hanno invitato a suonare un concerto di prova con la band al Concrete Foundations Forum di Burbank, in California. 
Sebbene lo spettacolo sia stato un successo, e a Rudess fosse stato chiesto di ricoprire la posizione di tastierista in modo permanente, ha optato invece per un tour con i Dixie Dregs, poiché gli ha concesso una maggiore libertà personale.
La Dream Theater ha assunto il collega alunno della Berklee Derek Sherinian, che aveva precedentemente fatto tour e registrato con  Alice Cooper
Kiss, per completare il Waking Up the World Tour.
Alla fine del tour, la band decise di assumere Sherinian come sostituto a tempo pieno di Moore. 

Annunci

(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: