Vai al contenuto

Le bands : Guns ‘n’ roses

Nel 1984, Izzy Stradlin, membro di Hollywood Rose, viveva con Tracii Guns, membro di L.A Guns.
Quando gli L.A.Guns ebbero bisogno di un nuovo cantante, Stradlin suggerì quello degli Hollywood Rose Axl Rose.
Mesi dopo, i Guns N ‘Roses furono formati nel marzo 1985 da Rose, il chitarrista ritmico Stradlin, insieme ai fondatori di L.A., il chitarrista Guns, il batterista Rob Gardner e il bassista Ole Beich.
Guns ha ricordato la formazione della band in un’intervista del 2019, affermando: “Axl ha litigato con il nostro manager e il nostro manager ha licenziato Axl ma abbiamo vissuto tutti insieme, quindi è stato tutto davvero strano.
Quindi, quella stessa notte in cui è stato licenziato abbiamo iniziato I Guns N ‘Roses, abbiamo chiamato Izzy il giorno successivo e abbiamo detto’ Ehi, inizieremo questa nuova band chiamata Guns N ‘Roses, vuoi entrare? ” Era così semplice, niente cocaina. ”
La band ha coniato il suo nome combinando i nomi di entrambi i gruppi precedenti; inizialmente era il nome di un’etichetta su cui avrebbero pubblicato la musica.
I nomi rifiutati per la band includevano “Heads of Amazon” e “AIDS”.
Il loro primo spettacolo, promosso come “L.A. Guns e Hollywood Rose presents Guns N Roses”, è stato il 26 marzo 1985.
Dopo questo spettacolo, Beich fu licenziato e sostituito da Duff McKagan. 
In questo periodo, la band aveva pianificato di pubblicare un EP con “Don’t Cry”, una cover di “Heartbreak Hotel”, “Think About You” e “Anything Goes”; la band ha mostrato le canzoni durante la loro prima intervista radiofonica. 
Tuttavia, i piani per l’uscita fallirono, dato che Guns lasciò la band dopo una discussione con Rose che ha portato alla sua sostituzione da parte del vecchio compagno di band Hollywood Rose di Stradlin, Slash
Gardner lasciò poco dopo e fu sostituito da un altro ex membro della Hollywood Rose, Steven Adler.
Slash aveva anche già suonato con McKagan e Adler in Road Crew.
La formazione “classica” della band fu completata il 4 giugno 1985 quando Adler e Slash si unirono ufficialmente. 
Dopo due giorni di prove, la band ha suonato il loro primo spettacolo con la formazione il 6 giugno 1985
Due giorni dopo, la band iniziò un breve tour disorganizzato della West Coast, da Sacramento, in California, alla città natale di McKagan a Seattle, Washington.
La band guidò in  furgoni separati e dovette abbandonare la propria attrezzatura quando entrambi i furgoni si guastarono sulla strada per Seattle, costringendoli a fare l’autostop lungo la costa e tornare a casa a Los Angeles con solo le loro chitarre.  Il cosiddetto “Hell Tour” stabilì la prima formazione stabile della band, con McKagan che in seguito commentò: “Questo viaggio aveva fissato un nuovo punto di riferimento per ciò di cui eravamo capaci, che cosa potevamo e che ci saremmo fatti raggiungere per raggiungere i nostri obiettivi come band . “
attraverso la crescente presenza della band sulla scena del club di Hollywood – suonando in famosi bar come The Troubadour e The Roxy , i Guns N ‘Roses ha attirato l’attenzione delle principali etichette discografiche. 
Il gruppo firmò con Geffen Records nel marzo 1986, ricevendo un anticipo di $ 75.000. Avevano rifiutato un’offerta della Chrysalis Records che era quasi il doppio di quella di Geffen, a causa della Chrysalis che voleva cambiare l’immagine e il suono della band e che Geffen offriva piena libertà artistica.
Nel dicembre di quell’anno, il gruppo pubblicò l’EP Live di  quattro canzoni?! * @ Like a Suicide, progettato per mantenere vivo l’interesse per la band mentre il gruppo si ritirava dalla scena dei club per lavorare in studio. L’uscita EP è stata progettata per calmare l’etichetta, che pensava che la band non avesse abbastanza canzoni per registrare un album. L’EP conteneva cover di “Nice Boys” di Rose Tattoo e “Mama Kin” degli Aerosmith, insieme a due composizioni originali:  “Reckless Life” influenzata dal punk e il classico “Move to the City” ispirato al rock. Sebbene siano state registrate come registrazioni dal vivo, le quattro canzoni sono state prese dai nastri dimostrativi della band e sovraincise con il rumore della folla. Live?! * @ Like a Suicide è stato rilasciato dalla consociata Geffen Uzi Suicide, con una produzione limitata a 10.000 copie in vinile.
Mentre cercavano di registrare il loro album di debutto, il produttore Spencer Proffer fu  ingaggiato per registrare “Nightrain” e “Sweet Child o ‘Mine” così da testare la sua chimica con la band.
La band ha registrato 9 canzoni durante queste sessioni, tra cui “Heartbreak Hotel”, “Don’t Cry”, “Welcome to the Jungle” e “Shadow of Your Love”.
La band ha quindi registrato demo con il chitarrista dei Nazareth Manny Charlton,  (che sono stati rilasciati nel 2018).
Paul Stanley dei Kiss fu considerato come produttore, ma fu rifiutato dopo aver voluto cambiare il set di batteria di Adler più di quanto Adler desiderasse.
Anche Robert John “Mutt” Lange è stato preso in considerazione, ma l’etichetta non voleva spendere soldi extra per un famoso produttore.
Alla fine, fu scelto Mike Clink (che aveva prodotto diversi dischi dei Triumph)  e il gruppo registrò “Shadow of Your Love” per prima con Clink come test.
Dopo alcune settimane di prove, la band entrò nel Rumbo Recorders di Daryl Dragon nel gennaio 1987 per registrare l’album di debutto. 
Trascorsero due settimane a registrare tracce di base, con un mese di sovraincisioni. 
La batteria è stata eseguita in sei giorni, ma la voce di Rose ha richiesto molto più tempo, poiché ha insistito per farla una riga di testo alla volta.
L’album di debutto dei Guns N ‘Roses  Appetite for destruction fu pubblicato il 21 luglio 1987. 

 

L’album subì un cambio di grafica dopo che la copertina originale di Robert Williams, che raffigurava una scena surrealista in cui un mostro dai denti a pugnale attacca vendicativamente uno stupratore robot, è stata considerata troppo controversa. 
La band dichiarò che l’opera originale era “un’affermazione sociale simbolica, con il robot che rappresentava il sistema industriale che violentava e inquinava il nostro ambiente”.
La copertina rivista è stata realizzata da Andy Engell, basato su un progetto dell’artista tatuatore Bill White Jr ., che aveva disegnato la base per un tatuaggio che Rose aveva acquisito l’anno precedente.
L’artwork mostrava ciascuno dei teschi dei cinque membri della band stratificati su una croce,
Il secondo album dei Guns N ‘Roses, Lies, fu pubblicato nel novembre 1988.

 

Comprendeva le quattro registrazioni dell’EP Live della band del 1986?! * @ Like a Suicide e quattro nuove tracce acustiche. “Patience”, l’unico singolo, ha raggiunto il numero 4 negli Stati Uniti, mentre l’album ha raggiunto il numero 2.
La copertina dell’album, una parodia dei giornali scandalistici, è stata modificata dopo le prime press per rimuovere i titoli “Il pestaggio della moglie esiste da 10.000 anni” e “Signore, benvenute nei secoli bui”.
La canzone “One in a Million” ha sollevato accuse di razzismo e omofobia. 
Rose ha negato di essere un razzista e ha difeso il suo uso della parola “negro”, sostenendo che “è una parola per descrivere qualcuno che è fondamentalmente un dolore nella tua vita, un problema.
La parola negro non significa necessariamente nero”.
Ha citato il gruppo rap N.W.A. e la canzone di John Lennon “Woman Is the Nigger of the World” come altri esempi di musicisti che usano la parola. 
Diversi anni dopo, Rose ha ammesso di aver usato la parola come un insulto nei confronti dei neri che avevano cercato di derubarlo, e perché la parola è un tabù. 
In risposta alle accuse di omofobia, Rose dichiarò di considerarsi “pro-eterosessuale” e incolpò questo atteggiamento per “cattive esperienze” con uomini gay.
Durante uno spettacolo del novembre 1987 ad Atlanta, Rose aggredì una guardia di sicurezza e fu tenuta dietro le quinte dalla polizia, mentre la band continuò a suonare  roadie che cantava.
Le rivolte sono quasi scoppiate durante due spettacoli dell’agosto di New York del 1988. 
Al festival Monsters of Rock in Inghilterra, che si è tenuto lo stesso mese, due fan sono stati schiacciati a morte durante il set del gruppo dalla folla che ballava.
Durante il primo dei quattro spettacoli in ottobre 1989  di apertura per i The Rolling Stones al Los Angeles Coliseum, Rose annunciò che gli spettacoli sarebbero stati gli ultimi del gruppo se alcuni membri della band non avessero smesso di “ballare con Mr. Brownstone”, un riferimento al gruppo canzone con lo stesso nome sull’eroina.  Eventi come questi aiutarono Guns N ‘Roses a guadagniarsi il moniker “la band più pericolosa del mondo”.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: