Vai al contenuto

Le bands : The Damned

Dave Vanian (David Lett), Captain Sensible (Raymond Burns) e Rat Scabies (Chris Millar) erano stati membri della band Masters of the Backside, che includeva anche la futura frontwoman dei The Pretenders Chrissie Hynde.
Brian James (Brian Robertson) era stato un membro dei London S.S, che non suonavano mai dal vivo, ma oltre a James includevano musicisti che in seguito trovarono fama in The Clash e Generation X.
Scabies conosceva James attraverso un’audizione fallita come batterista per London SS.  Quando i due decisero di fondare la loro band, con James alla chitarra e Scabies alla batteria, invitarono Sid Vicious Dave Vanian a fare audizioni per diventare il cantante. Solo Vanian si presentò e ottenne la parte.
Sensible divenne il bassista della band, e i quattro si chiamarono The Damned.
Chrissie Hynde avrebbe poi scritto che “Senza di me, erano probabilmente il gruppo punk più musicalmente realizzato in città”.
Suonarono il loro primo spettacolo il 6 luglio 1976, sostenendo i Sex Pistols al 100 Club. Una registrazione lo-fi dello show è stata successivamente pubblicata come Live at the 100 Club.
Come parte della fiorente scena punk di Londra, i The Damned hanno nuovamente suonato nel club il 20 settembre, per il 100 Club Punk Festival.
Il 22 ottobre, cinque settimane prima dell’uscita di “Anarchy in the U.K” dei Sex Pistols, la Stiff Records pubblicò il primo singolo dei The Damned, “New Rose”, rendendoli così la prima band punk britannica a pubblicare un singolo. Il lato B del singolo era una cover veloce di “Help!” Dei Beatles.
“New Rose” è stata descritta dal critico Ned Raggett come un “inno immortale di angoscia romantica della forza nucleare”.
Quando i Sex Pistols pubblicarono il loro singolo, presero i The Damned, insieme a The Clash e Johnny Thunders, come apertura del loro “Anarchy Tour of the UK” di dicembre. Molte delle date del tour vennero cancellate dagli organizzatori o dalle autorità locali, con solo sette dei circa venti spettacoli in programma. La band venne espulsa dal tour prima che terminasse dal manager di Sex Pistols Malcolm McLaren.
Pubblicarono il loro primo album, Damned, damned, damned., il 18 febbraio 1977.

 

Prodotto da Nick Lowe, fu il primo album integrale pubblicato da una band punk britannica e includeva un nuovo singolo, “Neat Neat Neat”.
La band è andata in tour per promuovere l’album, a marzo aprendo per T. Rex nel loro tour finale. Più tardi quella primavera, sono diventati la prima band punk britannica a fare un tour negli Stati Uniti.
Secondo Brendan Mullen, fondatore del club di Los Angeles The Masque, il loro primo tour negli Stati Uniti li ha trovati ispirati,  contribuendo a ispirare la prima ondata di punk hardcore della costa occidentale.
Quell’agosto, Lu Edmonds fu aggiunto come secondo chitarrista.  Questa formazione allargata ha tentato senza successo di reclutare il solitario  Syd Barrett per produrre il loro secondo album. Incapaci di ottenere Barrett, si stabilirono per il suo ex compagno di band dei Pink Floyd, Nick Mason. A dicembre, questo album è stato pubblicato come Music For Pleasure ed è stato rapidamente liquidato dalla critica.

Il suo fallimento portò alla caduta della band dalla Stiff Records.  Anche Scabies era scontento dell’album e lasciò la band dopo la registrazione. Fu sostituito dal futuro batterista dei  Culture Club Jon Moss, che suonò con The Damned fino a quando decisero di sciogliersi nel febbraio 1978.
Gli ex membri della band hanno lavorato a una serie di brevi progetti secondari e registrazioni da solista, tutti con scarso impatto commerciale.  Scabies formò una band unica chiamata “Les Punks” per un concerto di fine 1978: Les Punks fu una quasi-riunione di The Damned (senza Brian James o Lu) che presentava Scabies, Vanian, Sensible e il bassista  Lemmy degli Hawkwind e Motorhead. I Damned si riformarono provvisoriamente con la formazione “Les Punks” all’inizio del 1979, ma originariamente si esibirono come “The Doomed” per evitare potenziali problemi di marchio. Captain Sensible passò alla chitarra e alle tastiere, e dopo un breve periodo con Lemmy al basso per dimostrazioni in studio e una manciata di apparizioni dal vivo,  e un periodo leggermente più lungo con  Henry Badowski al basso, la posizione del bassista fu occupata da Algy Ward, precedentemente dei The Saints. Durante un tour in Scozia del dicembre 1978,  Gary Holton compilò per Vanian.

La band passò ufficialmente di nuovo a Damned, suonando il loro primo concerto con quel nome nell’aprile 1979 e firmando un accordo con la Chiswick Records. Tornarono in studio e pubblicarono i singoli  “Love Song” e “Smash It Up”, seguiti da Machine Gun Etiquette del 1979, e poi una cover di “White Rabbit” di Jefferson Airplane.  La voce di Vanian si era ormai estesa dall’alto baritono dei primi dischi a uno stile più regolare.

L’album presentava una forte influenza rock garage anni ’60, con organo Farfisa in diverse canzoni. Registrando ai Wessex Studios contemporaneamente al momento in cui i  The Clash erano lì per registrare London Calling, Joe StrummerMick Jones fecero un’apparizione vocale non accreditata sulla title track.
I fan e i critici sono rimasti piacevolmente sorpresi e l’album ha ricevuto recensioni ampiamente positive; Ira Robbins e Jay Pattyn lo descrissero come “un grande disco di una band che molti avevano già seppellito”.
Ward lasciò il gruppo nel 1980, per essere sostituito da Paul Gray, precedentemente di Eddie e Hot Rods. Il Black Album fu pubblicato più tardi quell’anno, prodotto dalla band stessa a parte una traccia prodotta da Hans Zimmer, con tre lati del doppio album composto da tracce da studio, incluso il brano teatrale di 17 minuti “Curtain Call”.
Il lato 4 presentava una selezione di brani live registrati a Shepperton. Era il loro ultimo album per Chiswick.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: