Vai al contenuto

Guitar corner : George Barnes

Barnes è nato a South Chicago Heights, nell’Illinois nel 1921. Suo padre era un chitarrista e insegnava chitarra acustica a Barnes all’età di nove anni. Un anno dopo, nel 1931, il fratello di Barnes fece un pickup e un amplificatore per lui. Barnes ha detto di essere stato il primo a suonare la chitarra elettrica. Dal 1935 al 1937, diresse una band che si esibì nel Midwest. Il 1 ° marzo 1938, registrò le canzoni “Sweetheart Land” e “It’s a Lowdown Dirty Shame” con il chitarrista blues Big Bill Broonzy, e così facendo divenne la prima persona a fare un disco con la chitarra elettrica, quindici giorni prima di Eddie Durham ha registrato alla chitarra elettrica con i Kansas City Five. Nel 1938, quando aveva diciassette anni, fu assunto come chitarrista dello staff della NBC Orchestra. Era anche chitarrista e arrangiatore dello staff per Decca e registrato con Blind John Davis, Jazz Gillum, Merline JohsonCurtis Jones e Washboard Sam. Nel 1940, Barnes pubblicò la sua prima registrazione da solista, “I’m Forever Blowing Bubbles” e “I Can’t Believe That Are in Love with Me” su Okeh Records. Fu arruolato nel 1942 e prestò servizio con l’esercito degli Stati Uniti come operatore di intercettazione nel Pentagono. Dopo la sua dimissione nel 1946, formò il George Barnes Octet e ricevette un programma radiofonico di quindici minuti sulla rete ABC. Il 17 gennaio 1947, sposò Evelyn Lorraine Triplett a Chicago.Nel 1951, fu messo sotto contratto con Decca da Milt Gabler e si trasferì da Chicago a New York City. Nel 1953, si unì all’orchestra per lo spettacolo televisivo Your Hit Parade. La band era diretta da Raymond Scott e Barnes era un solista in primo piano. Anche Barnes, Scott e la cantante Dorothy Collins (moglie di Scott) hanno registrato insieme.Barnes ha lavorato spesso come musicista in studio a New York City, suonando su centinaia di album e jingle dai primi anni ’50 alla fine degli anni ’60. Ha suonato la chitarra nelle sessioni di New York di Patsy Cline nell’aprile del 1957. Sebbene fosse principalmente un chitarrista jazz swing,  ha partecipato a centinaia di sessioni di registrazione pop, rock e R&B. Ha suonato in molte canzoni di successo dei Coasters, in “This Magic Moment” dei Drifters e in “Lonely Teardrops”. La sua chitarra elettrica può essere ascoltata nel film A Face in the Crowd.Ha inciso tre album per Mercury: Movin ‘Easy (1960) con il suo Jazz Renaissance Quintet, Guitar Galaxies (1960) e Guitars Galore (1961). Gli ultimi due contenevano le sue orchestrazioni per dieci chitarre, noto come il suo coro di chitarre, che utilizzava le chitarre al posto di una sezione di fiati. I due album utilizzavano una tecnica di registrazione nota come Perfect Presence Sound.Barnes ricevette la maggiore attenzione come chitarrista jazz quando registrò in duo con  dal 1961 al 1965.  Lui e Carl Kress furono invitati a suonare alla festa di Natale della Casa Bianca il 17 dicembre 1964. Per l’occasione, Barnes scrisse “Watusi for Luci” per la prima figlia Luci Baines Johnson perché era famosa per ballare il Watusi nei club con celebrità di Hollywood. La canzone fu usata come tema per The Clay Cole Show nel 1965, quando lo show TV fu ribattezzato Discotek di Clay Cole.Barnes formò un duo con il chitarrista jazz Bucky Pizzarelli che durò dal 1969 al 1972. Nel 1973, insieme al cornettista Ruby Braff formò il Quartetto Ruby Braff – George Barnes.  Il quartetto ha registrato diversi album, tra cui Live at the New School (Chiaroscuro, 1974), To Fred Astaire with Love (RCA, 1975) e The Rodgers e Hart Songbook (1973) con il cantante Tony Bennett. Dal 1973 al 1977, Barnes registrò numerosi album solisti ben accolti per Concord Jazz e con il quartetto che aveva formato con Braff. Ha anche registrato due album per il violinista jazz Joe Venuti.Barnes e sua moglie, Evelyn, lasciano New York City dopo il suo ultimo tour europeo nel 1975 per vivere e lavorare nell’area della baia di San Francisco. Morì di infarto a Concord, in California, nel 1977 all’età di 56 anni.
Discografia :
Guitar…by George!
 Guitar Galaxy– 1960
Guitar Galore– 1962

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: