Le bands : Zapp ★

zappNato il 29 novembre 1951 a Cincinnati, nell’Ohio, Roger Troutman iniziò a registrare musica tra la fine e la metà degli anni ’60, pubblicando i suoi primi lavori da solista “Jolly Roger” e “Night Time”  nell’oscura e ora defunta etichetta Ohio, Teen Records  nel 1966 con il nome di gruppo “Lil” Roger e His Fabulous Vels.  Sebbene nessuna delle due canzoni ricevette il riconoscimento a causa della sua uscita molto limitata, Troutman e fratelli proseguirono la loro carriera musicale negli anni ’70, formando Roger & The Human Body nel 1976, sulla loro etichetta privata Troutman Bros. Records.  La loro etichetta ha permesso a Troutman e alla band di dare una versione leggermente più ampia e di alto profilo della propria musica, pubblicando il loro primo (e unico) album Introducing Roger nel 1976.
Alla fine degli anni ’70 Roger Troutman continuò a registrare con i suoi fratelli, perdendo il nome Roger & The Human Body e adottando il soprannome di Zapp da suo fratello Terry nel 1977. Il gruppo in cerca di riconoscimento, iniziò a suonare in vari piccoli locali in giro per l’Ohio. La famiglia Troutman aveva amicizie di lunga data con i nativi dell’Ohio Catfish Collins e Bootsy Collins, che erano stati entrambi coinvolti con i Funkadelic nei primi anni ’70. Phelps e Bootsy erano presenti a uno spettacolo e sono rimasti colpiti dalle capacità musicali di Zapp, spingendo Bootsy a invitare Roger agli United Sound Studios di Detroit (la base dello studio P-Funk) che veniva spesso utilizzato da Parliament-Funkadelic.  Roger Troutman ha successivamente scritto e registrato la demo di “More Bounce to the Ounce” nel 1978. A George Clinton, il leader di Funkadelic è piaciuta la registrazione e ha incoraggiato Troutman a presentare la demo alla Warner Bros. Records.  La Warner Bros fece firmare gli  Zapp all’inizio del 1979 e il 28 luglio 1980, gli Zapp pubblicarono il loro album di debutto, che fu registrato da Roger e prodotto da Bootsy tra il 1979 e l’inizio del 1980 agli United Sound Studios di Detroit, la loro prima registrazione su un major etichetta. Il suono dell’album, che è fortemente influenzato da Parliament-Funkadelic, contrasta ampiamente con le versioni successive di Zapp. “More Bounce to the Ounce” ha raggiunto il numero due sulle tracce di R&B Hot di Billboard  per due settimane durante l’autunno del 1980. Entro il 18 novembre 1980, Zapp era stato certificato oro dalla RIAA.
Dopo l’uscita nel 1980 dell’album di debutto Zapp, le tensioni aumentarono tra Roger Troutman e George Clinton. L’album solista di Troutman The Many Facets of Roger  è stato principalmente finanziato da Clinton, attraverso la CBS, ed è stato programmato per essere pubblicato sulla sua etichetta di Uncle Jam Records.  All’inizio degli anni ’80, Clinton e i suoi progetti musicali avevano problemi finanziari a causa delle sue scarse capacità di gestione e del cambiamento dei gusti musicali.  Intorno al momento in cui il debutto di Troutman doveva essere rilasciato, la Warner Bros. Records lasciò cadere Clinton dalla loro etichetta.  L’ultima registrazione dei Funkadelic con Warner Bros, su cui Troutman aveva lavorato brevemente, fu The Electric Spanking of War Babies.  Sotto la pressione dell’etichetta, è stato tagliato da un doppio album a un singolo disco. Warner Bros. non ha promosso l’uscita, che è emersa all’inizio del 1981 e ha avuto scarso impatto.

Zapp pubblicò il suo secondo album, Zapp II , il 14 ottobre 1982. Le tecniche di produzione elettronica apparvero in primo piano, incluso l’uso liberale del talk-box che divenne la firma di Troutman. Nonostante gli stili contrastanti tra il primo e il secondo album, Zapp II ottenne lo status d’oro entro il 21 settembre 1982 . L’album è andato quasi al debutto raggiungendo il numero due nella classifica R&B di Billboard e raggiungendo 25 nella classifica di The Billboard 200 Albums. Il singolo “Dancefloor (Part I)” ha raggiunto il numero uno nella classifica dei singoli R&B del 1982. Zapp ha generato molti altri album in stretta successione, mantenendo lo stile elettronico elegante che Zapp II aveva adottato, ma con un successo decrescente.  Zapp III fu rilasciato nel 1983 e riuscì a ottenere una certificazione d’oro , ma raggiunse il picco solo al  39 nella classifica 200 e nove nella classifica R&B.
La povera esibizione commerciale di Zapp III divenne un segnale che la popolarità e l’impatto della band stavano iniziando a declinare verso la metà degli anni ’80, con la musica post-discoteca che cadeva di tendenza. Con l’uscita di  Zapp IV U nell’ottobre 1985, la traiettoria discendente era evidente.  L’album non raggiunse lo status d’oro fino al 1994, quasi un decennio dopo la sua uscita iniziale.  La presenza degli Zapp si attenuò ulteriormente nella seconda metà degli anni ’80, mentre Troutman concentrava la sua attenzione sulla sua carriera da solista.
La versione finale di Zapp prima della morte di Troutman fu  Zapp V nel settembre 1989, che ottenne solo un moderato successo commerciale e non ottenne la certificazione RIAA.
La sempre più dominante scena hip-hop della West Coast della prima metà degli anni ’90 ha riportato brevemente Zapp e Roger alla luce dei loro materiali come fonte di campioni per le tracce hip-hop. Troutman ha ottenuto il riconoscimento per aver fornito voci di supporto vocale per la versione originale e remixata del singolo di ritorno “California Love” di Tupac Shakur del 1995-96; la versione alternativa del video musicale mostra Troutman suonare la tastiera e il talk-box durante una festa. Il coinvolgimento di Roger in “California Love” gli ha conferito una nomination ai Grammy per “Best Rap Performance di un duo o gruppo” nel 1997.
Domenica mattina, 25 aprile 1999, Roger Troutman fu ferito a morte a causa di un evidente omicidio/suicidio che fu orchestrato da suo fratello maggiore, Larry. Roger è stato colpito diverse volte nel torso da Larry mentre usciva da uno studio di registrazione a Dayton, Ohio. Roger fu portato al Good Samaritan Hospital, ma morì poco dopo.
Il corpo di Larry è stato trovato in un’auto a breve distanza dalla scena del delitto. All’epoca non c’erano testimoni e il motivo di Larry per l’omicidio di Roger rimane poco chiaro. Larry aveva avuto problemi finanziari sempre più gravi nella gestione della società immobiliare a conduzione familiare, Troutman Enterprises, che alla fine ha presentato istanza di fallimento del capitolo 11 a causa di $ 400.000 di tasse . Larry avrebbe potuto anche essere amaro dopo che Roger lo aveva licenziato come manager della sua carriera musicale, una posizione che Larry aveva ricoperto per diversi anni.
Durante il funerale di Roger, suo nipote Clet Troutman eseguì una rappresentazione di “Amazing Grace”. Roger fu sopravvissuto dai suoi sei figli e cinque figlie; suo figlio maggiore, Roger Lynch Troutman Jr., morì di ferite alla testa pochi anni dopo l’omicidio di suo padre (31 gennaio 1970 – 22 gennaio 2003).
Dopo la morte di Troutman, Ice Cube ha dichiarato che “More Bounce To The Ounce” lo ha introdotto all’hip-hop. “Ero in prima media, eravamo rimasti dopo la scuola. Avevamo questo tizio di nome Mr. Lock, ed era solito portare la sua radio con questi pop-locker. Insegnava [al gruppo di ballo] i Locker di LA e avrebbe fatto un servizio di comunità nei programmi di doposcuola. Conosceva molti bambini e li presentava a tutti i nuovi balli, ha messo su quella canzone “More Bounce” e hanno iniziato a fare pop-blocc. visivamente, dal vederlo, è stata la mia prima introduzione all’hip-hop. Period. Non sapevo nulla di nulla. Non avevo ancora sentito “Rapper’s Delight”. Era la prima cosa che mi ha davvero sorpreso. Hanno iniziato a ballare e poiché “More Bounce” continua per sempre, sono appena scesi. Penso solo che sia stata una scarica di adrenalina per me, come una reazione chimica nel mio cervello. ”
Alcuni anni dopo, Zapp riapparve per un breve periodo dopo l’istituzione della sua etichetta indipendente, Zapp Town Records,  gestita dalla famiglia Troutman. L’etichetta ha pubblicato il suo unico album, Zapp VI , nel 2003. Zapp è tornato a esibirsi solo in un concerto dal vivo, in tournée negli Stati Uniti in vari luoghi.

Supporto all’attività.

Se vuoi aiutarmi, e supportare la mia attività musicale, se trovi utile questa specie di wikipedia filmata, aiutami con una piccola donazione, te ne sarò riconoscente e il sito diverrà sempre più dettagliato. grazie!

€2,00

Una risposta a "Le bands : Zapp ★"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...