Vai al contenuto

I batteristi : Fred Below ★

Below è nato a Chicago, e come ha detto – “è cresciuto solo con la musica”.
Ha iniziato a studiare musica e suonare la batteria alla DuSable High School e all’età di circa 14 anni ha formato una sorta di band jazz con due dei suoi amici del liceo,  Johnny Griffin ed Eugene Wright.
Da giovane, Below ha prestato servizio nell’esercito due volte.
La prima volta tra il 1945 e il 1946, dopo essere stato arruolato nell’esercito degli Stati Uniti, prestò servizio nella fanteria, il che non gli permise di fare molta musica (“Mi esercitavo su fodere per casco, caschi, scatole e cose del genere”).
Nel 1946, quando fu dimesso dal suo servizio e tornò a casa a Chicago, al di sotto frequentò la rinomata Roy C. Knapp School of Percussion,  un istituto dove si laureò nel 1948, e in cui ricevette una vasta e approfondita educazione musicale .
Di seguito si arruolò nuovamente nell’esercito nel 1948, questa volta come parte dei servizi speciali, e prestò servizio in Germania come membro della 427a banda dell’esercito. Dopo quel secondo servizio, rimase e suonò in una discoteca in Germania prima di tornare negli Stati Uniti nel 1951.
Di ritorno a Chicago, Below si unì agli Aces, una band composta dai fratelli di chitarra Louis e Dave Myers e dall’armonica Junior Wells.
Nel 1952, Little Walter lasciò la band di  Muddy Waters per intraprendere la carriera da solista, Wells assunse il ruolo di armonica nella band di Muddy Waters e Walter comandando gli Aces (i fratelli Myers e Below).
Come Little Walter and the Nightcats, sono diventati una delle migliori band di blues elettrico a Chicago.
Nel 1955, Below lasciò la band di Little Walter per concentrarsi sul lavoro come musicista di sessione per Chess Records.
Tuttavia, ha continuato a suonare nei dischi di Little Walter. Ha anche suonato in dischi di successo per Waters, Wells, Chuck Berry, Bo Diddley, Jimmy Rogers, Elmore James, Otis Rush   Howlin Wolf e altri.
Di seguito ha lavorato con il bassista Willie Dixon, Little Walter e il chitarrista  Robert Lockwood jr.. nell’ultimo singolo di John Brim per Chess, “I Would Hate to See You Go” (1956).
Tra le sue opere più famose, ha suonato nel singolo di successo “School Days” di Chuck Berry del 1957 e in altre registrazioni di Berry tra cui “Brown Eyed Handsome Man” (1956), “Roll Over Beethoven” (1956), “Too Much Monkey Business” “(1956)” Havana Moon “(1956),” Rock and Roll Music “(1957),” Sweet Little Sixteen “(1957),” Reelin ‘and Rockin’ “(1957),” Guitar Boogie “(1957),” Memphis, Tennessee “(1958),” Sweet Little Rock and Roller “(1958),” Little Queenie “(1958),” Almost Grown “(1959),” Back in the USA ” (1959) e “Let It Rock” (1959).
Di seguito si riunirono i fratelli Myers per un tour in Europa nel 1970.
Di seguito morì di cancro al fegato il 13 agosto 1988, a Chicago, all’età di 61 anni.
Discografia
Chuck Berry –  After school session – 1957
Chuck Berry .- One Dozen Berrys  – 1958
Chuck Berry –  Chuck Berry is on top – 1959
Howlin Wolf –  Moanin’ in the moonlight – 1959
Chuck Berry –  Rockin at the hops – 1960
Chuck Berry – New juke box hits – 1961
Eddie Boyd – Five Long Years –  1965
Buddy Guy – A man and the blues – 1968

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: