I batteristi : Larry Bunker

larry bunkerNato a Long Beach, in California, Bunker era una figura centrale nella scena jazz della West Coast, una delle poche persone che effettivamente provenivano dalla regione. Negli anni ’50 e ’60  si è esibito con  Shorty Rogers e altri. Inizialmente ha suonato principalmente batteria, ma sempre più si è concentrato sul vibrafono ed è stato poi molto apprezzato per la sua esecuzione di timpani e vari strumenti a percussione.
Batterista  di studio affidabile e richiesto, Bunker ha raggiunto una particolare distinzione registrando con Billie Holiday, Ella Fitzgerald, Peggy Lee, Diana Krall e molti altri grandi del jazz. Nel 1952, è stato il batterista in uno dei primi gruppi di Art Pepper. Nel 1953 e nel 1954, Bunker suonò la batteria in alcuni dei primi gruppi di Gerry Mulligan. Dal 1963 al 1965, è stato, a intermittenza, il batterista del trio di Bill Evans. Il suo lavoro nelle colonne sonore cinematografiche è durato oltre cinquant’anni, da Stalag 17 (1953) e Glengarry Glen Ross (1992) a The Incredibles (2004), e comprendeva colonne sonore di John Williams, Henry Mancini, Quincy Jones, Miklós Rózsa, Jerry Goldsmith, Johnny Mandel, Lalo Schifrin e molti altri compositori.
Bunker è morto a causa delle complicazioni di un ictus a Los Angeles all’età di 76 anni.
Discografia
Billie Holiday – Music for torching – 1955
Art Pepper –  Surf ride – 1956
Billie Holiday – Velvet Mood  – 1956

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...