Vai al contenuto

Le bands : AC/DC ★

I fratelli Malcolm Young Angus George Young nacquero a Glasgow, in Scozia e vivevano al 6 Skerryvore Road nella zona di Cranhill.  Il Big Freeze del 1963 fu il peggior inverno mai registrato in Scozia con neve alta 2,4 metri. Allo stesso tempo, un annuncio televisivo offriva viaggi assistiti per le famiglie per una vita diversa in Australia. Quindici membri della famiglia Young lasciarono la Scozia in aereo alla fine di giugno 1963. Prima di trasferirsi in una casa a 4 Burleigh Street nel sobborgo di Burwood, inizialmente alloggiarono al Villawood Migrant Hostel (un sito successivamente sviluppato come Villawood Immigration Detention Center) nelle capanne di Nissen , dove George Young fece amicizia con un altro migrante, l’olandese Harry Vanda.
George è stato il primo a imparare a suonare la chitarra. È diventato un membro dei The Easybeats, una delle band australiane di maggior successo degli anni ’60.  Malcolm seguì le orme di George suonando con una band di Newcastle, nel Nuovo Galles del Sud, i Velvet Underground (da non confondere con i Velvet Underground di New York).  Il loro fratello maggiore Alex Young rimase in Gran Bretagna per perseguire interessi musicali. Nel 1967, Alex formò e suonò il basso nella band londinese Grapefruit con tre ex membri dei Tony Rivers and the Castaways: John Perry, Geoff Swettenham e Pete Swettenham.
Malcolm e Angus Young svilupparono l’idea del nome della band dopo che la sorella Margaret Young vide le iniziali “AC / DC” su una macchina da cucire. “AC / DC” è un’abbreviazione che significa “corrente alternata / corrente continua”. I fratelli sentirono che questo nome simboleggiava l’energia grezza della band, le esibizioni motorizzate della loro musica.  “AC / DC” è pronunciato una lettera alla volta, sebbene la band sia colloquialmente nota come “Acca Dacca” in Australia.
(L’articolo continua sotto lo spazio pubblicitario)

Supporto all’attività.

Se vuoi aiutarmi, e supportare la mia attività musicale, se trovi utile questa specie di wikipedia filmata, aiutami con una piccola donazione, te ne sarò riconoscente e il sito diverrà sempre più dettagliato. grazie!

€2,00


Nel novembre 1973, Malcolm e Angus Young formarono gli AC / DC con il bassista Larry Van Kriedt, il cantante  Dave Evans e il batterista dei  The Masters Apprentices Colin Burgess .
Gene Pierson ha prenotato la band per suonare al nightclub Chequers alla vigilia di Capodanno, 1973.
A quel punto, Angus Young aveva adottato il suo caratteristico abito in uniforme scolastica. L’idea era di sua sorella Margaret. Angus aveva provato altri costumi: Spider-Man, Zorro, un gorilla e una parodia di Superman, di nome Super-Ang.
All’inizio, la maggior parte dei membri della band indossava una sorta di abito glam o satinato. Sul palco, Evans è stato occasionalmente sostituito dal primo manager della band, Dennis Laughlin, che era il cantante principale con Sherbet.
Nel libro AC / DC: Two Sides To Every Glory di Paul Stenning è stato affermato che Evans non andava d’accordo con Laughlin, il che ha anche contribuito all’amaro sentimento della band nei confronti di Evans.
A metà del 1974, la band aveva costruito una forte reputazione dal vivo, che ha portato a una slot di supporto per Lou Reed  in visita. Qualche tempo nel 1974, su raccomandazione di Michael Chugg, il veterano promotore di Melbourne Michael Browning prenotò la band per suonare nel suo club, l’Hard Rock. Non era contento della loro immagine glam rock e sentiva che Evans era il cantante sbagliato per la band, ma era impressionato dal modo di suonare la chitarra dei fratelli Young. Poco dopo, ha ricevuto una chiamata dalla band; Laughlin aveva lasciato il posto di manager, ed erano bloccati ad Adelaide senza soldi. Browning accettò di salvarli e li prenotò per un altro concerto all’Hard Rock. Dopo il concerto, decisero di assumerlo come nuovo manager, con la collaborazione del fratello maggiore George e Harry Vanda.
I fratelli Young decisero di abbandonare l’immagine glam rock che era già stata adottata dalla band di Melbourne  The Skyhooks e perseguire un suono blues-rock più duro. A tal fine, hanno concordato che Evans non era un frontman adatto per il gruppo.
In questo periodo, trasferirono anche la loro base a Melbourne, dove suonavano spesso all’Hard Rock.
Nel settembre 1974, Bon Scott, un cantante esperto e amico di George Young, sostituì Dave Evans  dopo che l’amico Vince Lovegrove lo consigliò a George Young.  L’appuntamento di Scott coincise con lui che lavorava come autista per la band in quel momento fino a quando un’audizione lo promosse  come cantante.  Come i fratelli Young, Scott era nato in Scozia ed è emigrato in Australia durante la sua infanzia. La band aveva registrato un solo singolo con Evans, “Can I Sit Next To You, Girl” / “Rockin ‘in the Parlor”; la canzone è stata riscritta e ri-registrata con Bon Scott.
Nell’ottobre 1974, gli AC / DC registrarono il loro primo album in studio, High Voltage. Fu pubblicato esclusivamente in Australia il 17 febbraio 1975. Ci vollero solo dieci giorni  e si basava su canzoni strumentali scritte dai fratelli Young, con testi aggiunti da Scott. Nel giro di pochi mesi, la formazione della band si era stabilizzata, con Scott, i fratelli Young, il bassista  Mark Evans e il batterista  Phil Rudd . Più tardi nello stesso anno pubblicarono il singolo “It’s a Long Way to the Top”, per il quale fu realizzato un noto video promozionale per il programma Countdown, con la band che imitava la canzone sul retro di un camion a pianale. Gli AC / DC pubblicarono il loro secondo album in studio, T.N.T., il 1 ° dicembre 1975, che fu anche pubblicato solo in Australia e Nuova Zelanda.
Gli AC / DC dovevano suonare al festival musicale di Sunbury del 1975; tuttavia, sono tornati a casa senza esibirsi in seguito ad un alterco con la gestione dell’act headliner Deep Purple.
Tra il 1974 e il 1977, aiutato dalle apparizioni regolari del Countdown di Molly Meldrum, lo spettacolo televisivo di musica pop trasmesso dalla ABC, gli AC / DC diventarono uno degli spettacoli più popolari e di successo in Australia. La loro esibizione il 3 aprile 1977 fu la loro ultima apparizione televisiva dal vivo per oltre 20 anni.
Fu inviato materiale promozionale ai contatti di Londra,  portato all’attenzione di Phil Carson della Atlantic Records. Nel 1976, la band firmò un accordo internazionale con Atlantic Records. All’arrivo a Londra, il loro tour programmato con Back Street Crawler fu  cancellato dopo la morte di Paul Kossoff. Di conseguenza, tornarono a suonare in locali più piccoli per costruire un seguito locale fino a quando la loro etichetta organizzò il tour “Lock Up Your Daughters” sponsorizzato dalla rivista Sounds, l’unica grande rivista musicale che era ancora relativamente ricettiva alla musica rock tradizionale. All’epoca, il punk rock stava spopolando e arrivò a dominare le pagine dei principali settimanali di musica britannici, NME e Melody Maker. Gli AC / DC erano talvolta identificati con il movimento punk rock dalla stampa britannica, ma la band odiava il punk rock, credendo che fosse una moda passeggera – il manager Michael Browning scrisse che “non era nemmeno possibile tenere una conversazione con gli AC / DC sul punk senza che si incazzassero totalmente “.
La loro reputazione è riuscita a sopravvivere agli sconvolgimenti punk e hanno mantenuto un seguito di culto nel Regno Unito per tutto il tempo. Angus Young ha acquisito notorietà per aver fatto leva sul pubblico durante le esibizioni dal vivo.
Il primo album AC / DC ad ottenere una distribuzione mondiale fu una raccolta del 1976 di brani tratti da High Voltage e T.N.T., intitolato High Voltage e pubblicato sull’etichetta Atlantic Records.
La selezione dei brani è stata fortemente ponderata verso il più recente T.N.T., inclusi solo due brani del loro primo LP.
Il terzo album in studio della band, Dirty deeds done dirty cheap, è stato pubblicato nello stesso anno in entrambe le versioni australiana e internazionale, come il suo predecessore. Gli elenchi dei brani variavano in tutto il mondo e la versione internazionale dell’album conteneva anche T.N.T. e la traccia “Rocker”, che in precedenza non era stata rilasciata a livello internazionale. La versione australiana originale includeva “Jailbreak” (ora più facilmente disponibile nella compilation del 1984 EP ’74 Jailbreak o come versione live sull’album Live del 1992). Dirty Deeds non fu pubblicato negli Stati Uniti fino al 1981, quando la band raggiunse l’apice della sua popolarità.
Dopo un breve tour in Svezia, tornarono a Londra dove stabilirono nuovi record di presenze. Tuttavia, la loro apparizione al Festival di Reading del 1976 non è riuscita a ottenere una risposta dalla folla. Hanno girato molto per l’Europa, poi sono tornati in tournée in Australia alla fine del 1976 per ricostruire le loro finanze e registrare il loro quarto album in studio, Let there be rock .All’inizio del 1977, tornarono in Gran Bretagna e iniziarono un tour europeo con i  Black Sabbath . Mentre Bon Scott e Ozzy Osbourne divennero rapidamente amici, i rapporti furono tutt’altro che cordiali tra gli altri membri delle rispettive band. In un incidente, Geezer Butler tirò un coltello a Malcolm Young, sebbene fosse un pettine camuffato e non pericoloso.
Più tardi nell’anno hanno fatto tournée con i Rainbow.
Verso la fine del 1977, il bassista Mark Evans fu licenziato. Evans ha descritto il disaccordo con Angus e Malcolm come un fattore che contribuisci alla cosa. Fu sostituito da Cliff Williams , un bassista esperto che aveva suonato con diverse band britanniche dalla fine degli anni ’60.
Nessuno dei due fratelli ha elaborato la partenza di Evans, anche se Richard Griffiths, CEO di Epic Records e agente di prenotazione per AC / DC a metà degli anni ’70, ha successivamente commentato: “Sapevi che Mark non sarebbe durato, era semplicemente un bravo ragazzo. ”
L’autobiografia di Mark Evans, Dirty Deeds: My Life Inside / Outside of AC / DC, pubblicata nel 2011, si occupava principalmente del suo tempo in AC / DC, incluso il licenziamento.
Gli AC / DC influenzarono in qualche modo la nuova ondata di band heavy metal britanniche emerse alla fine degli anni ’70, come  Saxon e Iron Maiden, in parte come reazione al declino delle tradizionali band hard rock dei primi anni ’70. Nel 2007, i critici hanno notato che AC / DC, insieme a Thin Lizzy , UFO Scorpions e Judas Priest, erano tra “la seconda generazione di stelle nascenti pronte ad entrare nella breccia mentre la vecchia guardia calava”.
La prima esposizione radiofonica americana degli AC / DC fu attraverso Bill Bartlett alla stazione di Jacksonville WPDQ / WAIV nel 1975,  due anni prima che suonassero il loro primo concerto americano come band di supporto per il gruppo canadese  Moxy ad Austin, in Texas, il 27 luglio 1977.
Sotto la guida dell’agente di prenotazione Doug Thaler dell’American Talent International e successivamente della gestione di Leber-Krebs, hanno acquisito una preziosa esperienza nel circuito degli stadi statunitensi, supportando importanti acts rock come Ted Nugent, Aerosmith, Kiss, StyxUFO e Blue Oyster Cult, e co-titolato con band come Cheap Trick.
Gli AC / DC pubblicarono il loro quinto album in studio,  Powerage , il 5 maggio 1978, e con i suoi riff più duri, seguirono il progetto impostato da Let There Be Rock.
Solo un singolo è stato pubblicato da Powerage, “Rock ‘n’ Roll Damnation / Sin City”. Un’apparizione all’Apollo Theater di Glasgow durante il tour di Powerage è stata registrata e pubblicata come If You Want Blood You got Got.Il principale passo avanti nella carriera della band fu la collaborazione con il produttore “Mutt” Lange nel sesto album in studio della band Highway to hell, pubblicato nel 1979. Eddie Van Halen nota che questo è il suo disco AC / DC preferito, insieme a Powerage.
È diventato il primo LP AC / DC a entrare nella top 100 degli Stati Uniti, raggiungendo infine il numero 17,  e ha spinto gli AC / DC tra i primi ranghi dell’hard rock.
Highway to Hell aveva testi che si sono spostati da quelli fluttuanti e comici a temi rock più centrali, ponendo una maggiore enfasi sulla voce di supporto ma presentando ancora il suono caratteristico degli AC / DC: riff rumorosi, semplici, martellanti e ritmi groovy.
Nel 1980, la band iniziò a lavorare al loro settimo album in studio Back in Black, ma mentre lo sviluppo era in corso, si verificarono alcune vittime.
Il 19 febbraio 1980, Scott presumibilmente svenne in macchina mentre tornava all’appartamento di un conoscente chiamato Alistair Kinnear dopo una notte di bevute e presunte droghe al The Music Machine di Camden, Londra. Secondo Kinnear, all’arrivo a casa sua, non fu stato in grado di spostare Scott dall’auto fino a casa sua per la notte, quindi lo ha lasciò in macchina durante la notte per una dormita,  a causa degli effetti dell’alcool. Incapace di svegliare Scott la sera del 20 febbraio 1980, Kinnear lo portò di corsa al King’s College Hospital di Camberwell, dove Scott fu dichiarato morto all’arrivo. L’aspirazione polmonare del vomito è stata citata come causa della morte di Scott e la causa ufficiale è stata elencata come “avvelenamento da alcol acuto”.
La famiglia di Scott lo seppellì a Fremantle, nell’Australia occidentale, l’area in cui emigrarono quando era un ragazzo.
Le incoerenze nel conto ufficiale della morte di Scott e delle sue attività a Londra prima e il giorno della sua morte sono state affrontate nel libro Bon: The Last Highway del 2017 di Jesse Fink, che sostiene che Scott è morto per overdose di eroina e stabilisce per la prima volta che c’era più di una persona con Scott quando tornò nell’appartamento di Kinnear a East Dulwich. Nell’aggiornamento del 2018, è stato rivelato che c’erano fino a tre persone con Scott. Il libro smentisce anche la diffusa teoria della cospirazione secondo cui Kinnear non esisteva pubblicando il certificato di morte di Kinnear emesso da un tribunale spagnolo nel 2015.
Dopo la morte di Scott, la band prese brevemente in considerazione l’idea di smettere, ma incoraggiata dall’insistenza dei genitori di Scott che avrebbe voluto che continuassero, alla fine decisero cercare un nuovo cantante.
Tra i candidati c’erano Allan Fryer degli Heaven (Australia) e Gary Pickford-Hopkins  che, come Stevie Wright degli Easybeats, furono pubblicizzati dalla stampa come sostituti più certi.
Su consiglio di Lange, il gruppo ha portato l’ex cantante dei Geordie, Brian Johnson , che ha impressionato il gruppo.
Per l’audizione, Johnson ha cantato “Whole Lotta Rosie” di Let There Be Rock e “Nutbush City Limits” di Ike & Tina Turner.
Dopo che la band ha lavorato a malincuore il resto della lista dei candidati nei giorni seguenti, Johnson è tornato per una seconda prova.
Angus Young in seguito ha ricordato: “Ricordo che la prima volta che avevo sentito il nome di Brian (Johnson) era di Bon. Bon aveva menzionato che era stato in Inghilterra una volta in tournée con una band e aveva detto che Brian era stato in una band chiamata Geordie e Bon avevano detto “Brian Johnson, era un grande cantante rock and roll nello stile di Little Richard.” E quello era il grande idolo di Bon, Little Richard. Penso che quando vide Brian in quel momento, per Bon fu “Beh, è ​​un ragazzo che sa di cosa si tratta rock and roll”. Me lo ha detto in Australia. Suppongo che quando abbiamo deciso di continuare, Brian era il primo nome a cui io e Malcolm, quindi abbiamo detto che dovevamo vedere se saremmo riusciti a trovarlo. ”
Il 29 marzo, Malcolm Young chiamò il cantante per offrirgli un posto nella band, con grande sorpresa di Johnson. Per rispetto di Bon Scott, la band voleva un cantante che non sarebbe stato un semplice imitatore. Oltre alla sua voce distintiva, al suo comportamento e all’amore per la musica classica soul e blues, il gruppo è stato fortemente impressionato dalla personalità accattivante di Johnson.  Johnson è stato annunciato ufficialmente come nuovo cantante principale degli AC / DC il 1 ° aprile 1980.
Con Johnson come nuovo cantante, la band ha completato il songwriting che avevano iniziato con Scott per l’album Back in black. La registrazione ha avuto luogo presso Compass Point Studios alle Bahamas alcuni mesi dopo la morte di Scott. Back in Black, prodotto da Mutt Lange e registrato da Tony Platt, divenne il loro album più venduto e un punto di riferimento hard-rock; i successi includono “Hells Bells”, “You Shook Me All Night Long”, “Rock and Roll Ain’t Noise Pollution” e la title track.
L’album ha raggiunto il numero 1 nel Regno Unito e il numero 4 negli Stati Uniti, dove ha trascorso 131 settimane nella classifica degli album di Billboard 200 .
L’ottavo album in studio della band, For those about to rock..we salute you, è stato pubblicato nel 1981, anch’esso venduto bene ed è stato accolto positivamente dalla critica. L’album conteneva due dei singoli più famosi della band: “Let’s Get It Up”  e  “For Those About to Rock”, che hanno raggiunto rispettivamente il 13 e il 15 nel Regno Unito.
La band si separò dal produttore Mutt Lange per il loro nono album in studio, Flick of the switch, pubblicato nel 1983, nel tentativo di recuperare l’abilità e la semplicità dei loro primi album, ma è considerato un passo indietro, non memorabile;  un critico dichiarò che la band “aveva fatto lo stesso album nove volte”.
Gli AC / DC furono eletti l’ottava delusione più grande dell’anno nel Kerrang del 1984! sondaggio dei lettori. Tuttavia, Flick of the Switch alla fine raggiunse il n. 4 nelle classifiche del Regno Unito,  e AC / DC ebbero un successo minore con i singoli “Nervous Shakedown” e “Flick of the Switch”.
Dopo aver avuto problemi con la droga e l’alcool,  l’amicizia del batterista Phil Rudd con Malcolm Young si deteriorò e alla fine si intensificò in uno scontro fisico dopo il quale Rudd fu licenziato a metà delle sessioni di Flick of the Switch.
L’ex batterista dei Procol HarumB.J Wilson fu arruolato per aiutare a completare le registrazioni, ma le sue parti di batteria alla fine non furono utilizzate, poiché Rudd aveva già completato le sue parti ed andavano già bene così.
Rudd fu sostituito da Simon Wright nell’estate del 1983 dopo che la band tenne oltre 700 audizioni negli Stati Uniti e nel Regno Unito.
Anche il decimo album in studio della band, Fly on the wall, prodotto dai fratelli Young nel 1985, fu considerato privo di ispirazione e senza direzione.
Un video  musicale con lo stesso nome presentava la band in un bar, suonando cinque delle dieci canzoni dell’album.
Nel 1986, il gruppo tornò in classifica con il programma “Who Made Who”. L’album Who Made Who è stata la colonna sonora del film di Stephen King Maximum Overdrive;  ha riunito successi più vecchi, come “You Shook Me All Night Long”, con brani più recenti come la title track e due nuovi strumentali, “D.T.”
Nel febbraio 1988, gli AC / DC furono introdotti nella Hall of Fame dell’Australian Recording Industry Association L’undicesimo album in studio degli AC / DC, Blow up your video, pubblicato nel 1988, è stato registrato allo Studio Miraval di Le Val, in Francia, e ha riunito la band con i loro produttori originali, Harry Vanda e George Young. Il gruppo ha registrato diciannove canzoni, scegliendone dieci per la versione finale; sebbene l’album sia stato successivamente criticato per il contenuto eccessivo di “filler”, fu un successo commerciale. Blow Up Your Video ha venduto più copie delle precedenti due uscite in studio messe insieme, raggiungendo il n. 2 nelle classifiche del Regno Unito, la posizione più alta degli AC / DC da “Back in Black” nel 1980. L’album conteneva il ventiquattresimo singolo britannico “Heatseeker”  e canzoni popolari come “That’s the Way I Wanna Rock ‘n’ Roll”. Il tour mondiale Blow Up Your Video è iniziato nel febbraio 1988, a Perth, in Australia. Quell’aprile, in seguito alle apparizioni dal vivo in tutta Europa, Malcolm Young annunciò che si stava prendendo una pausa dal tour, principalmente per iniziare la ripresa dal suo alcolismo. Un altro membro della famiglia Young, Stevie Young, prese temporaneamente il posto di Malcolm.
Dopo il tour, Wright lasciò il gruppo per lavorare al prossimo album dei  Dio Lock Up the Wolves, e fu sostituito dal veterano delle sessioni Chris Slade. Johnson non è stato disponibile per diversi mesi mentre finalizzava il suo divorzio,  quindi i fratelli Young scrissero tutte le canzoni per il successivo album, una pratica che continuarono per tutte le successive uscite fino a Rock o Bust nel 2014.
Il dodicesimo album in studio della band, The razor edge, è stato registrato a Vancouver, British Columbia, Canada, ed è stato mixato e progettato da Mike Fraser e prodotto da Bruce Fairbairn, che aveva precedentemente lavorato con Aerosmith e Bon Jovi. Rilasciato nel 1990, fu un grande successo per la band e includeva i successi “Thunderstruck” e “Are You Ready”, che raggiunsero rispettivamente il n. 5 e il n. 16 sul Mainstream Rock Tracks Chart di Billboard e “Moneytalks”, che raggiunse il picco al n. 23 della Billboard Hot 100.  L’album è diventato multi-platino e ha raggiunto la top ten degli Stati Uniti.
Numerosi spettacoli del tour Razors Edge sono stati registrati per l’album live del 1992, intitolato Live.
Il live è stato prodotto da Fairbairn ed è stato definito uno dei migliori album live degli anni ’90.
Gli AC / DC presero il titolo dello show di Monsters of Rock durante questo tour, che fu pubblicato in DVD come Live at Donington. Durante il tour di The Razors Edge, tre fan furono uccisi in un concerto al Salt Palace di Salt Lake City, nello Utah, nel gennaio 1991: quando il concerto iniziò i fan si precipitarono sul palco schiacciando i tre e ferendo gli altri. Ci sono voluti 20 minuti prima che la sicurezza del locale e il gruppo comprendessero la gravità della situazione e interrompessero il concerto. AC / DC si stabilirono con le famiglie delle vittime fuori dal tribunale. Come risultato di questo incidente, il Salt Palace ha eliminato le sedute dei festival da eventi futuri.
Nel 1993, gli AC / DC registrarono “Big Gun” per la colonna sonora del film Arnold Schwarzenegger Last Action Hero. Rilasciato come singolo, il brano raggiunse il n. 1 nella classifica del Mainstream Rock statunitense, il primo singolo n. 1 della band in quella classifica.
Nel 1994, Pacific Gameworks ha creato una proposta per un progetto di videogiochi picchiaduro destinato al CD Atari Jaguar intitolato AC / DC: Defenders of Metal, che avrebbe avuto un ruolo di primo piano nell’equipaggio AC / DC, tuttavia la produzione del gioco non è mai iniziata ed è stato lasciato inedito.
Nel 1994, Angus e Malcolm hanno invitato Rudd a diverse jam session. Alla fine è stato assunto di nuovo per sostituire Slade, la cui amichevole partenza è nata in parte a causa del forte desiderio della band di lavorare nuovamente con Rudd. Registrato agli Ocean Way Studios di Los Angeles dalla line-up riunita negli anni 1980-83 e prodotto da Rick Rubin, il tredicesimo album in studio della band,  Ballbreaker fu pubblicato nel 1995. Il primo singolo dell’album fu “Hard as a Rock”. Altri due singoli furono pubblicati dall’album: “Hail Caesar” e “Cover You in Oil”.
Nel 1997 è stato rilasciato un cofanetto chiamato Bonfire.
Conteneva quattro album; una versione rimasterizzata di Back in Black; Volts (un disco con take alternativi, outtakes e tagli live) e due album live, Live from the Atlantic Studios e Let There Be Rock: The Movie. Il live degli Atlantic Studios è stato registrato il 7 dicembre 1977 agli Atlantic Studios di New York. Let There Be Rock: The Movie era un doppio album registrato nel 1979 al Pavillon de Paris ed era la colonna sonora di un film, AC / DC: Let There Be Rock. La versione americana del cofanetto comprendeva un opuscolo a colori, un poster a due facciate, un adesivo, un tatuaggio temporaneo, un apribottiglie portachiavi e un plettro per chitarra.
Nel 2000, la band pubblicò il  quattordicesimo album in studio, Stiff Upper Lips, prodotto dal fratello George Young al Warehouse Studio, sempre a Vancouver. L’album è stato accolto meglio dalla critica rispetto a Ballbreaker ma è stato considerato carente di nuove idee.  L’uscita australiana includeva un disco bonus con tre video promozionali e diverse esibizioni dal vivo registrate a Madrid, in Spagna nel 1996. Stiff Upper Lip raggiunse il n. 1 in cinque paesi, tra cui Argentina e Germania; No.2 in tre paesi, Spagna, Francia e Svizzera; No.3 in Australia; No.5 in Canada e Portogallo; e n. 7 in Norvegia, Stati Uniti e Ungheria. Il primo singolo, “Stiff Upper Lip”, rimase al numero 1 delle classifiche US Mainstream Rock per quattro settimane.  La band suonò anche quella canzone dal vivo quando apparve come ospite musicale su Saturday Night Live nel marzo 2000.  Anche gli altri singoli pubblicati sono stati rappresentati: “Satellite Blues” e “Safe in New York City” hanno raggiunto il numero 7 e il numero 31 dei Mainstream Rock Tracks di Billboard.Nel 2002, gli AC / DC firmarono un accordo pluri-album a lungo termine con la Sony Music,  che pubblicò una serie di album rimasterizzati come parte della loro serie di remaster AC / DC. Ogni uscita conteneva un opuscolo ampliato con fotografie rare, cimeli e note.  Nel 2003, l’intero catalogo posteriore (tranne Ballbreaker e Stiff Upper Lip) è stato rimasterizzato e ripubblicato. Ballbreaker fu infine ripubblicato nell’ottobre 2005; Stiff Upper Lip fu successivamente ripubblicato nell’aprile 2007. Sempre nel 2003, la band fu introdotta nella Rock and Roll Hall of Fame.Il 30 luglio 2003, la band si esibì con i The Rolling Stones Rush al Molson Canadian Rocks per Toronto. Il concerto, tenuto davanti a un pubblico di mezzo milione, aveva lo scopo di aiutare la città a superare la pubblicità negativa derivante dagli effetti di un’epidemia di SARS del 2003. Il concerto detiene il record per il più grande evento musicale a pagamento nella storia del Nord America. La band è arrivata seconda in una lista degli artisti australiani più redditizi per il 2005,  e sesta per il 2006,  nonostante non sia stata in tournée dal 2003 né abbia pubblicato un album dal 2000.
Il 16 ottobre 2007, la Columbia Records ha pubblicato un doppio e triplo DVD intitolato Plug Me In. Il set è composto da cinque e sette ore di filmati rari e persino una registrazione di AC / DC in un liceo che esegue “School Days”, “TNT”, “She’s Got Balls” e “It’s a Long Way to the Top”  il disco uno contiene rari spettacoli della band con Bon Scott e il disco due parla dell’era di Brian Johnson. L’edizione da collezione contiene un DVD extra con 21 esibizioni più rare di Scott e Johnson e più interviste. Gli AC / DC fecero il loro debutto videoludico su Rock Band 2, con “Let There Be Rock” incluso come traccia riproducibile.
La scaletta del loro album live di Live at Donington è stata pubblicata come brani riproducibili per la serie Rock Band mediante un disco al dettaglio esclusivo di Wal-Mart intitolato AC / DC Live: Rock Band Track Pack. No Bull: The Directors Cut, un Blu-ray e DVD completo di recente modifica del concerto della band Plaza de Toros de las Ventas del luglio 1996 a Madrid, in Spagna, è stato rilasciato il 9 settembre 2008.
Il 18 agosto 2008, la Columbia Records ha annunciato l’uscita australiana il 18 ottobre e il 20 ottobre in tutto il mondo il loro quindicesimo album in studio, Black Ice. L’album a 15 tracce è stata la prima uscita in studio della band in otto anni, è stato prodotto da Brendan O’Brien ed è stato mixato e progettato da Mike Fraser. Come Stiff Upper Lip, è stato registrato presso The Warehouse Studio a Vancouver, British Columbia. Black Ice fu venduto negli Stati Uniti esclusivamente al Walmart and Sam’s Club e al sito ufficiale della band.  Gli AC / DC si esibiscono al Rogers Centre di Toronto il 7 novembre 2008 durante il loro Black Ice World Tour”Rock ‘n’ Roll Train”, il primo singolo dell’album, è stato rilasciato alla radio il 28 agosto. Il 15 agosto, gli AC / DC hanno registrato un video per una canzone del nuovo album di Londra con una selezione speciale di fan che hanno avuto la possibilità di essere nel video.  Black Ice ha debuttato al numero 1 nelle classifiche degli album in 29 paesi ed è stato anche il più grande album di debutto della Columbia Records (da quando Nielsen SoundScan ha iniziato a monitorare i dati di vendita di Billboard nel marzo 1991). Black Ice è stato certificato Multi Platinum in otto paesi, tra cui Stati Uniti, Australia, Canada, Svizzera, Svezia, Norvegia, Germania e Repubblica Ceca. Inoltre, Black Ice ha raggiunto lo status Platinum in dodici paesi (Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Ungheria, Irlanda, Italia, Regno Unito, Argentina, Singapore e Nuova Zelanda) e lo status Gold in quattro paesi (Paesi Bassi, Spagna, Polonia e Brasile). Il tour di 18 mesi del Black Ice World a supporto del nuovo album è stato annunciato l’11 settembre ed è iniziato il 28 ottobre a Wilkes-Barre, in Pennsylvania. Il 15 settembre 2008, la radio AC / DC ha debuttato su Sirius Channel 19 e XM channel 53. Il canale riproduce musica AC / DC insieme a interviste con i membri della band.
Con l’uscita nordamericana di Black Ice il 20 ottobre 2008, Columbia Records e Walmart hanno creato “Rock Again AC / DC Stores” per promuovere l’album. Nell’ottobre 2008, MTV, Walmart e Columbia hanno creato “AC / DC Rock Band Stores” a New York City, a Times Square e a Los Angeles. Anche i camion “Black Ice” furono spediti per le strade di queste due città dopo l’uscita, ascoltando ad alta voce la musica AC / DC e facendo varie fermate ogni giorno per vendere merce. Alla fine di settembre 2009, la band ha riprogrammato sei spettacoli quando Brian Johnson ha subito un’operazione per le ulcere.  Il 29 settembre, la band ha annunciato una collezione di studio e rarità dal vivo, Backtracks, che è stata rilasciata il 10 novembre 2009 come un cofanetto da 3 CD / 2 DVD / 1 LP.Il 4 novembre, gli AC / DC sono stati annunciati come miglior guadagno (intrattenimento) settimanale del Business Review Weekly per il 2009 con guadagni di $ 105 milioni. Ciò ha spostato The Wiggles dal primo posto per la prima volta in quattro anni. Il 19 aprile 2010, gli AC / DC pubblicarono Iron Man 2, la colonna sonora del film omonimo che compilava tracce precedenti dagli album in studio della band.  Un mese dopo, la band ha intitolato Download Festival a Donington Park  e ha chiuso il Black Ice World Tour a Bilbao, in Spagna, il 28 giugno 2010, dopo 20 mesi in cui gli AC / DC sono andati in 108 città in oltre 28 paesi, con un pubblico stimato di oltre cinque milioni di persone.  Tre concerti nel dicembre 2009 al River Plate Stadium in Argentina sono stati pubblicati come DVD Live al River Plate il 10 maggio 2011.  Un singolo esclusivo del DVD, con le canzoni “Shoot to Thrill” e “War Machine”, è stato pubblicato il Record Store Day.  Nel 2011, la band ha anche pubblicato su DVD e Blu-ray il film del concerto AC / DC: Let There Be Rock, che ha avuto la sua uscita teatrale nel 1980.
Angus ha dichiarato in un’intervista all’inizio di maggio 2011 che la band stava iniziando a pianificare un altro tour mondiale, dicendo: “Ora stiamo pensando: ‘Come possiamo mai migliorare il tour mondiale di’ Black Ice ‘?’ Ma lo faremo. ”
Alla premiere del DVD Live at River Plate della band il 6 maggio 2011 all’Hammersmith Apollo di Londra, in Inghilterra, Angus disse che c’erano piani per il gruppo di pubblicare un nuovo album in studio” nella prossima “coppia di anni “, che il tour avrebbe supportato.
Nel maggio 2012, Malcolm Young ha confermato che la band stava lavorando su un potenziale seguito del Black Ice del 2008. Ma ha avvertito che i fan avrebbero aspettato più a lungo del previsto, dopo che il cantante Brian Johnson ha suggerito che ci sarebbe stato nuovo materiale l’anno successivo. Malcolm dichiarò: “Sai com’è Brian. Dice solo cose e poi se ne va. Ci vorrà un po ‘di tempo, almeno un anno o due. Ho fatto delle jam su alcune idee di canzoni, ma lo faccio tutto tempo, come il resto della band. Stiamo ancora lavorando. Ma ci siamo riposati a lungo tra Stiff Upper Lip e Black Ice, quindi penso che abbiamo bisogno di un paio d’anni per riprenderci e lavorarci un po ‘di più. “Il 19 novembre 2012, gli AC / DC pubblicarono Live at River Plate,  il loro primo album live in 20 anni.
Il 16 aprile 2014, in risposta a precedenti rapporti secondo cui la band si sarebbe potuta sciogliere  a causa della malattia di Malcolm Young,  Brian Johnson ha commentato che gli AC / DC non si stavano sciogliendo completamente, affermando “Stiamo sicuramente insieme a maggio a Vancouver. raccoglieremo le chitarre, avremo un plonk e vedremo se qualcuno ha qualche melodia o idea. Se succede qualcosa, lo registreremo. “Gli AC / DC successivamente hanno annunciato in una dichiarazione ufficiale sulla loro pagina Facebook in aprile 2014 che Malcolm Young si sarebbe preso una pausa dalla band a causa della sua cattiva salute. Si è concluso: “La band continuerà a fare musica”
Nel luglio 2014, gli AC / DC hanno annunciato di aver finito di registrare il loro successivo album e che il nipote di Malcolm, Stevie Young, ha sostituito Malcolm in studio.
Il 23 settembre 2014, l’Alberts Management ha confermato che Malcolm si era ufficialmente allontanato dalla band.
L’ultimo spettacolo di Malcolm con la band è stato il 28 giugno 2010 a Bilbao, in Spagna;  è morto il 18 novembre 2017 all’età di 64 anni.
Il batterista Phil Rudd ha pubblicato il suo primo album da solista, Head Job, il 29 agosto 2014. Ha confermato che ci sarebbe stato un altro tour AC / DC e ha dichiarato che la band non aveva intenzione di ritirarsi. Il 23 settembre 2014, Alberts Management ha rivelato che il sedicesimo album in studio della band, Rock or Bust, con undici nuove tracce, sarebbe stato pubblicato il 28 novembre 2014 come primo album AC / DC nella storia della band senza Malcolm Young nelle registrazioni.
La band ha anche annunciato i piani per un tour mondiale per promuovere il nuovo album con Malcolm e il nipote di Angus Stevie Young in sostituzione di Malcolm.
Il 6 novembre 2014, Rudd è stato accusato di aver tentato di procurare un omicidio, minacce di morte, possesso di metanfetamina e possesso di cannabis, a seguito di un raid della polizia nella sua casa.
L’accusa di aver tentato di procurare un omicidio è stata ritirata il giorno seguente, ma le altre accuse sono rimaste.
Gli AC / DC pubblicarono una dichiarazione che chiariva che il tour che promuoveva Rock o Bust sarebbe continuato, ma non diceva se Rudd avrebbe partecipato o meno o se fosse ancora un membro della band.
In un’intervista del 13 novembre 2014, Angus Young ha dichiarato che la band aveva avuto problemi con Rudd all’inizio dell’anno durante la registrazione di Rock o Bust e che la sua situazione aveva colto di sorpresa la band. Rudd aveva anche perso video e servizi fotografici e, in riferimento al futuro di Rudd nella band, Young ha aggiunto: “Quindi, in questa fase, è una chiamata piuttosto dura per noi”
Ha anche detto che la band continuerà: ” Deve sistemarsi, penso … A questo punto è una specie di punto interrogativo. Ma se siamo in tournée, ci sarà un batterista, mettilo in quel modo. ”
Alle firmae di beneficenza prima dei Grammy Awards, la band è stata fotografata insieme all’ex batterista Chris Slade. In seguito fu confermato che si era unito alla band per i Grammy e per il prossimo tour.
Nell’aprile 2015, Rudd si è dichiarato colpevole di accuse di droga e minacce di uccidere un ex assistente.
Poco dopo, il sito web della band rimosse Rudd come batterista della band e lo sostituì con Slade.
Il 9 luglio 2015 a Rudd è stato negato il discarico senza condanna e condannato a otto mesi di detenzione domiciliare.
Il 7 marzo 2016, la band ha annunciato che le ultime dieci date del Rock o Bust World Tour sarebbero state riprogrammate poiché i medici di Johnson gli avevano ordinato di interrompere immediatamente il tour, poiché la sua perdita dell’udito si era accelerata e avrebbe rischiato la completa sordità se avesse continuato. Le dieci date cancellate sarebbero state fatte  “probabilmente con un cantante ospite” più avanti nel corso dell’anno, lasciando il futuro di Johnson in tournée con il gruppo incerto.
Johnson in seguito dichiarò al The Howard Stern Show che la sua perdita dell’udito non derivava dalle esibizioni per 36 anni con gli AC / DC, ma piuttosto dal suo amore per le corse automobilistiche e dall’aver dimenticato di mettersi i tappi per le orecchie durante una gara che gli aveva rotto il timpano sinistro.
Tuttavia, il 15 marzo 2016, il comico americano Jim Breuer (un amico di Johnson) ha rivelato sul suo podcast che Johnson aveva ricevuto una seconda opinione sul suo udito e non era poi così male come inizialmente pensato. Tuttavia, Breuer ha affermato che Johnson gli ha detto che era stato licenziato essenzialmente dagli AC / DC e che non aveva sentito dalla band da quando è stato rinviato l’annuncio del tour, aggiungendo che Angus Young voleva continuare la band per almeno altri dieci anni e fare almeno un altro album in studio e un tour mondiale. Breuer in seguito ha chiarito i suoi commenti su Facebook che non hanno posto fine alle speculazioni sul futuro di Johnson con la band.
Il 19 aprile 2016, Johnson ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito ai suoi problemi di salute e all’incapacità di fare un tour. Nell’affermazione, ha riconosciuto le sue continue difficoltà uditive, ma ha dichiarato le sue intenzioni di continuare a registrare e potenzialmente riprendere il tour se la sua salute migliora sufficientemente. Ha anche ringraziato in particolare Angus Young e Cliff Williams per il loro supporto durante il suo mandato AC / DC.
Il suo ultimo spettacolo con gli AC / DC è stato il 28 febbraio 2016; allo Sprint Center di Kansas City.
Il 16 aprile 2016, gli AC / DC hanno rilasciato una dichiarazione che annunciava l’aggiunta del frontman dei  Guns ‘n’ roses Axl Rose come cantante principale della band per il resto delle date del tour 2016. La dichiarazione recitava: “I membri della band AC / DC desiderano ringraziare Brian Johnson per il suo contributo e la sua dedizione alla band nel corso degli anni. Gli auguriamo tutto il meglio per i suoi problemi di udito e le future iniziative. Per quanto desideriamo questo tour Fin dall’inizio, comprendiamo, rispettiamo e supportiamo la decisione di Brian di interrompere il tour e salvare il suo udito. Siamo impegnati a rispettare il resto dei nostri impegni di tournée con tutti coloro che ci hanno sostenuto negli anni e siamo fortunati che Axl Rose abbia gentilmente ci ha offerto il suo supporto per aiutarci a rispettare questo impegno. Gli AC / DC riprenderanno il loro tour mondiale Rock o Bust con Axl Rose che si unirà alla voce.
L’8 luglio 2016, Cliff Williams ha dichiarato che avrebbe lasciato la band in un’intervista con Gulfshore Life, dicendo “È stato quello che ho fatto negli ultimi 40 anni, ma dopo questo mi tiro indietro.
Ho l’impressione che sia la cosa giusta. ”
Alla fine del tour mondiale Rock o Bust, ha rilasciato una dichiarazione video che conferma la sua partenza.  Il suo spettacolo finale con AC / DC è stato a Filadelfia il 20 settembre 2016.
E la storia, continua.
(continua)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

One thought on “Le bands : AC/DC ★ Lascia un commento

  1. L’ha ripubblicato su Andrea Bianchi – Drummere ha commentato:

    Articolo completo sugli AC/DC!
    Contiene tutti i link riguardanti la discografia, i protagonisti della vicenda, le bands che hanno incrociato e molto altro!
    Buona lettura/visione!
    (Ho riservato anche un piccolo spazio pubblicitario, per chi volesse sostenere l’impresa, grazie in anticipo)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: