Vai al contenuto

Le band : Atomic Rooster ★

Nell’estate del 1969, i  The Crazy World of Arthur Brown dovettero interrompere il tour nel mezzo del loro secondo viaggio negli Stati Uniti a causa della malattia mentale del tastierista Vincent Crane. Quando si riprese, lui e il batterista Carl Palmer fecero il passo per lasciare Arthur Brown e tornare in Inghilterra – la loro data di viaggio era venerdì 13 giugno 1969 ed era l’anno del gallo nel calendario cinese per organizzare un incontro con  Brian Jones e discutere una collaborazione. Dopo la morte di Jones, adottarono il nome Atomic Rooster (con influenza della band americana Rhinoceros) e presto reclutarono Nick Garham al basso e alla voce.
La formazione era quindi un trio.
Presto intrapresero appuntamenti dal vivo per Londra; al loro primo concerto al Lyceum di Londra il 29 agosto 1969, l’act di apertura furono i  Deep Purple.
Raggiunsero un accordo con B & C Records e iniziarono a registrare il loro album di debutto nel dicembre 1969. Il loro primo LP, Atomic Roooster, fu pubblicato nel febbraio 1970  insieme a un singolo, “Friday the 13”. A marzo, Crane sentì che era meglio aggiungere un chitarrista e reclutò John Du Cann dalla band acid / progressive rock Andromeda .
Tuttavia, proprio come Cann si unì, il bassista-cantante Graham lasciò. Cann (che suonava la chitarra e cantava per Andromeda) ha assunto doveri vocali, mentre le linee di basso erano sovraincise dall’organo Hammond di Crane con una combinazione di mano sinistra e pedali, e le voci sono state sostituite con la voce di Cann e una chitarra su quattro tracce.  Questo nuovo album fu pubblicato nell’agosto 1970. Atomic Rooster riprese a suonare fino alla fine di giugno 1970, quando Carl Palmer annunciò la sua partenza per unirsi a Emerson, Lake & Palmer..
Ric Parnell ha riempito il posto per batteria fino ad agosto, quando il giovane Paul Hammond è stato reclutato dai The Farm come batterista. Hanno quindi registrato il loro secondo album, Death walks behind you, pubblicato nel settembre 1970. Originariamente. non ebbe successo commerciale, come con il primo album, ma nel febbraio 1971, il singolo “Tomorrow Night” raggiunse il n. 11 nella UK Singles Chart, con l’album che raggiunse il n. 12 nella UK Albums Chart. Gli Atomic Rooster fecero un’apparizione a Top of the Pops e fece un tour per supportare l’album.
Nel giugno 1971, poco prima che iniziassero a configurare di nuovo la loro formazione, il singolo “Devil’s Answer” arrivò al numero 4 nel Regno Unito.
Gli Atomic Rooster hanno iniziato a registrare  In hearing of Atomic Rooster (UK No. 18). Crane sentì che la band aveva bisogno di un cantante che potesse “proiettarli”vero un pubblico più vasto e chiese al cantante dei Leaf Hound Pete French di fare un provino per la band.
Non molto tempo dopo che French entrò in studio, Cann iniziò a sentirsi sempre più emarginato,  alleviato dai doveri vocali e soprattutto dopo aver sentito quanto Crane avesse mixato basse la maggior parte delle sue chitarra nell’album, e lasciò prontamente la band.
Paul Hammond lo seguì per formare i Bullet, in seguito ribattezzati Hard Stuff.
French ha registrato tutte le voci dell’album (tranne “Black Snake”, cantato da Crane), e l’album è stato pubblicato nell’agosto 1971.
La formazione Atomic Rooster con Pete French alla voce, Steve Bolton alla chitarra, Ric Parnell alla batteria e Crane alla tastiera ha fatto il giro dell’Italia, poi in America e in Canada. Questa formazione terminò il loro tour internazionale per apparire in un concerto di beneficenza nel settembre 1971 presso il campo da cricket ovale, comparendo di fronte a circa 65.000 persone, sostenendo The Faces e The Who. Dopo questo concerto, French firmò con la Atlantic Records e si uni alla band rock americana Cactus. Nel febbraio 1972, Crane reclutò il cantante Chris Farlowe, a quel tempo con i Colosseum, per prendere il posto di French.
Sono andati in tour e hanno registrato il loro primo album insieme nella primavera del 1972. Hanno pubblicato l’album  Made in England insieme al singolo “Stand by Me”, su Dawn Records. A questo punto erano più attratti dal soul  e le inclinazioni rock progressive e pesanti delle altre uscite si erano ritirate.
Il singolo non era in classifica e l’album attirò appena l’attenzione, ma andarono comunque in tour.
Il chitarrista Steve Bolton partì alla fine del 1972 e fu sostituito da John Goodsall, apparendo sotto il nome di Johnny Mandala. Pubblicarono l’album Nice ‘n’ greasy nel 1973, insieme al singolo “Save Me”, una rielaborazione di “Friday 13th”. Questa volta, era in uno stile funk completo. Dopo quasi due anni senza successi, Dawn Records lasciò il gruppo  iniziò a dividersi.
Dopo un tour, Farlowe, Mandala e Parnell sono partiti. Il singolo “Tell Your Story, Sing Your Song” è stato pubblicato nel marzo 1974 da “Vincent Crane’s Atomic Rooster” su Decca. Tutti i concerti successivi sono stati suonati da Crane insieme ai membri della band blues Sam Apple Pie. Un concerto finale fu suonato nel febbraio del 1975, un concerto benefico per la RSPCA; Crane successivamente sciolse Atomic Rooster.

Vincent Crane ha messo insieme la musica per una serie di spettacoli e musical in Inghilterra tra il 1976 e il 1977, tra cui due trasmissioni radiofoniche di Peter Green. Crane si unì di nuovo a Arthur Brown per suonare nel suo album Chisholm In My Bosom, e nel 1979 pubblicarono l’album Faster Than the Speed ​​of Light. Crane e Brown eseguiranno anche una interpretazione di “Green Door”, vestito con cappello a cilindro e code.
Cann, Hammond e John Gustafson pubblicarono due album come Hard Stuff tra il 1972 e il 1973. Gli Hard Stuff terminarono quando Cann e Hammond subirono lesioni in un incidente d’auto. Successivamente, Cann ha riempito il posto di chitarra nei Thin Lizzy per un tour in Germania nel 1974, prima di andare fuori dal tour per scrivere musica per pubblicità e jingle in Inghilterra. Nel 1977, ha registrato un album solista (The World’s Not Big Enough) con i membri di Status Quo e Gillan, prima di sapere che la sua casa discografica non lo avrebbe pubblicato. Nel 1979, dopo aver cambiato il suo nome in John Du Cann, ebbe un piccolo successo con la sua interpretazione di “Don’t Be a Dummy”, usata in una pubblicità di jeans Lee Cooper. Sempre nel 1977, Paul Hammond ha suonato la batteria con T.H.E., un brano in tre pezzi con Pete Newnham (Cockney Rebel / Window) per chitarra e voce, e Mike Marchant (Third ear band) per basso e voce. Un singolo chiamato “Rudi” fu pubblicato quell’anno su B&C Records sotto il nome di Pete Newnham, che è diventato un oggetto da collezione. Quella canzone e due brani inediti, “Johnny the Snark” e “Play with Fire”, ora appaiono su Bored Teenagers No. 5 dei Detour Records.
Durante il 1980, Crane contattò Du Cann e dopo alcune discussioni, iniziò una reunion. Hanno reclutato il batterista della sessione  Preston Heyman e registrato un album, insieme a un singolo da 7/12 “, su EMI Records. L’album, Atomic Rooster (1980), è stato seguito da un tour, ma Heyman è partito in ottobre e Paul Hammond è tornato a suonare batteria dopo la registrazione di  Ginger Baker per due settimane. Hanno continuato a girare e pubblicato due singoli nel 1981 e nel 1982. Tuttavia, Du Cann non è stato in grado di effettuare la loro prenotazione all’ultimo minuto al Festival di Reading, quindi Crane e Hammond hanno usato Mick Hawksworth (ex- Andromeda) come stand-in. John McCoy è poi intervenuto al basso su insistenza dei Polydor Records, per i quali avrebbero pubblicato altri due singoli, “Play It Again” e “End of the Day”, che hanno visto una certa attenzione sul grafico heavy metal, ma fatto poco altrove, e Polydor poco dopo lasciò cadere la band.
Senza Du Cann, Crane iniziò una nuova forma degli Atomic Rooster. Paul Hammond rimase e suonò la batteria per il seguente album Headline news (1983), registrato alla fine del 1982. Diversi chitarristi suonarono nell’album, tra cui David Gilmour dei Pink FloydBernie Tormè di Gillan e John Mizarolli. Crane ha aggiunto la voce all’album insieme a sua moglie come voce di supporto. Un tour in Germania e in Italia includeva Bernie Torme alla chitarra. Mizarolli ha suonato la chitarra per diverse date nel Regno Unito. Headline News fu pubblicato nel giugno 1983 e presentava un suono completamente diverso da qualsiasi cosa avessero mai fatto, inclusi elettronica e sintetizzatori. L’album è stato completamente scritto da Vincent Crane, portando alcuni a percepirlo come un album solista.
Crane sciolse nuovamente Atomic Rooster alla fine del 1983.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: