Vai al contenuto

Guitar corner : B.B King ★

Riley B. King (16 settembre 1925 – 14 maggio 2015), noto professionalmente come B.B. King, era un cantautore, chitarrista e produttore discografico americano. King introdusse uno stile sofisticato di assolo basato sulla fluida flessione delle corde e sul vibrato scintillante che influenzò molti chitarristi blues successivi.
King è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1987 ed è uno dei musicisti blues più influenti di tutti i tempi, guadagnandosi il soprannome di “The King of the Blues”, ed è considerato uno dei “Three Kings of the Blues” Guitar “(insieme ad Albert e Freddie King). King si è esibito instancabilmente per tutta la sua carriera musicale, apparendo in media a oltre 200 concerti all’anno nei suoi anni ’70.  Solo nel 1956, è apparso in 342 spettacoli.
King è nato in una piantagione di cotone a Itta Bena, Mississippi, e in seguito ha lavorato  a Indianola, Mississippi. Fu attratto dalla musica e dalla chitarra in chiesa, e iniziò la sua carriera nei juke-joint e nelle radio locali. In seguito visse a Memphis, Tennessee e Chicago. King è morto all’età di 89 anni a Las Vegas, in Nevada, il 14 maggio 2015.
Primi anni :
Riley B. King è nato il 16 settembre 1925,  nella piantagione di cotone Berclair vicino alla città di Itta Bena, Mississippi,  figlio dei mezzadri Albert e Nora Ella King.
Considerava la vicina città di Indianola, nel Mississippi, la sua casa.
Quando King aveva quattro anni, sua madre lasciò suo padre per un altro uomo, quindi fu allevato da sua nonna materna, Elnora Farr, a Kilmichael, nel Mississippi.
Da giovane, King cantava nel coro evangelico della chiesa battista di Elkhorn a Kilmichael e fu attratto dalla chiesa pentecostale di Dio in Cristo a causa della sua musica. Il ministro locale si è esibito con una chitarra Sears Roebuck Silvertone durante i servizi. Il ministro insegnò a King i suoi primi tre accordi.
Sembra che all’età di 12 anni abbia acquistato la sua prima chitarra per $ 15,00,  anche se un’altra fonte indica che gli è stata data la sua prima chitarra da Bukka White, cugino di prima della madre (la nonna di King e la madre di White erano sorelle).
Nel novembre del 1941, “King Biscuit Time” andò in onda per la prima volta, trasmettendo su KFFA a Helena, Arkansas. Era uno spettacolo radiofonico con il blues del Delta del Mississippi.
King lo ascoltò mentre era in pausa in una piantagione. Chitarrista autodidatta, voleva diventare un musicista radiofonico.
Nel 1943, King lasciò Kilmichael per lavorare come autista di trattori e suonare la chitarra con i famosi cantanti gospel di St. John di Inverness, Mississippi, esibendosi in chiese della zona e su WGRM a Greenwood, Mississippi.
Nel 1946, King seguì Bukka White a Memphis, Tennessee. White lo ha accolto per i successivi dieci mesi.
Tuttavia, King tornò nel Mississippi poco dopo, dove decise di prepararsi meglio per la visita successiva, e tornò a West Memphis, Arkansas, due anni dopo nel 1948. Si esibì nel programma radiofonico di Sonny Boy Williamson su KWEM a West Memphis, dove ha iniziato a sviluppare un pubblico. Le apparizioni di King portarono a costanti impegni presso la Sixenth Avenue Grill a West Memphis, e in seguito ad un posto di dieci minuti sulla stazione radio di Memphis WDIA.
Lo spot radiofonico divenne così popolare che fu ampliato e divenne il Sepia Swing Club. Ha lavorato in WDIA come cantante e disc jockey, dove gli è stato dato il soprannome di “Beale Street Blues Boy”, in seguito abbreviato in “Blues Boy”, e infine a B.B.
Fu lì che incontrò per la prima volta T- Bone Walker. King disse: “Una volta  sentito, sapevo che avrei dovuto avere una chitarra elettrica.” Avrei dovuto averne una anche a costo di rubarla!
Alla fine degli anni ’40 e all’inizio degli anni ’50, King faceva parte della scena blues di Beale Street. “Beale Street era dove tutto è iniziato per me”, ha detto King. Si è esibito con Bobby BlandJohnny AceEarl Forest in un gruppo chiamato The Beale Streeters. Secondo King e Joe Bihari,  Ike Turner presentò King ai fratelli Bihari mentre era un talent scout alla Modern Records.
Nel 1949, King iniziò a registrare canzoni sotto contratto con la RPM Records di Los Angeles, una sussidiaria della Modern.
Molte delle prime registrazioni di King furono prodotte da Sam Phillips, che in seguito fondò la Sun Records. Prima del suo contratto RPM, King aveva debuttato su Bullet Records pubblicando il singolo “Miss Martha King” (1949), che non era ben classificato. “Le mie prime registrazioni [nel 1949] furono  per una compagnia di Nashville chiamata Bullet, la Bullet Record Transcription Company”, ha ricordato King. “Avevo i fiati in quella prima sessione. Avevo  Phineas Newborn al piano; suo padre suonava la batteria e suo fratello Calvin suonava la chitarra con me. Avevo Tuff Green al basso, Ben Branch al sax tenore, suo fratello Thomas, alla tromba, e una trombonista.
La famiglia Newborn era la  houseband del famoso Plantation Inn a West Memphis. “King radunò la sua band; la B.B. King Review, sotto la guida di Millard Lee. La band inizialmente consisteva in Calvin Owens e Kenneth Sands (tromba), Lawrence Burdin (sassofono contralto), George Coleman (sassofono tenore),  Floyd Newman (sassofono baritono), Millard Lee (piano), George Goyner(basso) e Earl Forest e Ted Curry (batteria). Onzie Horne era un musicista addestrato chiamato come arrangiatore per assistere King nelle sue composizioni. Per sua stessa ammissione, King non sapeva suonare bene gli accordi e faceva sempre affidamento sull’improvvisazione.
Il contratto discografico di King è stato seguito da tournée in tutti gli Stati Uniti, con esibizioni nei principali teatri di città come Washington, DC, Chicago, Los Angeles, Detroit e St. Louis, nonché numerosi concerti in piccoli club e juke joint of the Stati Uniti meridionali. Durante uno spettacolo a Twist, nell’Arkansas, scoppiò una rissa tra due uomini e provocò un incendio. Evacuato insieme al resto della folla, tornò indietro per recuperare la sua chitarra. Ha detto che in seguito ha scoperto che i due uomini stavano litigando per una donna di nome Lucille. Chiamò la chitarra Lucille, come promemoria per non litigare per le donne o imbattersi in altri edifici in fiamme.
Dopo il suo primo numero uno dei Billboard Rhythm and Blues, “3 O’Clock Blues” (febbraio 1952), BB King divenne uno dei nomi più importanti nella musica R&B negli anni ’50, accumulando un impressionante elenco di successi.
Ciò ha portato a un aumento significativo dei suoi guadagni settimanali, da circa $ 85 a $ 2,500,  con presenze in luoghi importanti come il Howard Theatre di Washington e l’Apollo a New York, oltre a visitare il “Circuito  Chitlin”
Il 1956 divenne un anno da record, con 342 concerti prenotati e tre sessioni di registrazione. Nello stesso anno fonda la sua etichetta discografica, Blues Boys Kingdom, con sede in Beale Street a Memphis. Lì, tra gli altri progetti, è stato produttore di artisti come Millard Lee e Levi Seabury. Nel 1962, King firmò per la ABC-Paramount Records, che fu successivamente assorbita dalla MCA Records (che in seguito fu assorbita dalla Geffen Records). Nel novembre del 1964, King registrò l’album Live at the Regal al Regal Theatre. King in seguito disse che Regal Live “è considerato da alcuni la migliore registrazione che io abbia mai fattoo … quel particolare giorno a Chicago tutto si è unito”.
Dalla fine degli anni ’60, il nuovo manager Sid Seidenberg ha spinto King in un altro tipo di location come artisti blues-rock come  Eric Clapton (un tempo membro degli  The Yardbirds e Cream), e Paul Butterfield stavano diffondendo un apprezzamento della musica blues tra pubblico bianco.
King ottenne ulteriore visibilità tra il pubblico rock come atto di apertura dell’American Tour dei  The Rolling Stones del 1969 . Ha vinto un Grammy Award del 1970 per la sua versione della canzone “The Thrill Is Gone;”  che è stato un successo sia nelle classifiche Pop che R&B. Ha anche guadagnato il posto numero 183 nella 500 Greatest Songs of All Time della rivista Rolling Stone.
King è stato inserito nella Blues Hall of Fame nel 1980, nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1987 e nella Rhythm & Blues Music Hall of Fame ufficiale nel 2014.
Nel 2004 gli è stato assegnato il Premio Internazionale di Musica Polar, assegnato agli artisti “in riconoscimento di risultati eccezionali nella creazione e nel progresso della musica” .
Dagli anni ’80 alla sua morte nel 2015, ha mantenuto una carriera molto visibile e attiva, apparendo in numerosi spettacoli televisivi e talvolta esibendosi 300 notti all’anno. Nel 1988,  King raggiunse una nuova generazione di fan con il singolo “When Love Comes to Town”, uno sforzo collaborativo tra King e la band irlandese  U2 nel loro album Rattle and Hum.  Nel dicembre 1997, si è esibito al quinto concerto di Natale annuale del Vaticano e ha presentato la sua chitarra “Lucille” a Papa Giovanni Paolo II.  Nel 1998, è apparso in The Blues Brothers 2000, recitando la parte della cantante dei Louisiana Gator Boys, insieme a Eric Clapton, il Dr. John, Koko Taylor e Bo Diddley. Nel 2000, lui e Clapton si unirono di nuovo per registrare Riding With the King, che vinse un Grammy Award come miglior album tradizionale per blues. Discutendo su dove portasse i Blues, dalle articolazioni del “pavimento sporco, del fumo nell’aria” alle grandi sale da concerto, King disse che i Blues appartenevano ovunque alla musica meravigliosa. Ha lavorato con successo su entrambi i lati della divisione commerciale, con registrazioni sofisticate ed esibizioni dal vivo “grezze e volgari”.
Discografia :
Singin’ the blues-1956
The blues-1958
Sings Spirituals – 1960
My kind of blues– 1960

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: