Vai al contenuto

Le bands : Alcatrazz ★

Annunci

La formazione iniziale della band consisteva nell’ex cantante dei Rainbow, Graham Bonnett, il giovane chitarrista svedese Yngwie Malmsteen, che aveva recentemente lasciato la band americana Steeler, Gary Shea e Jimmy Waldo dal New England e Clive Burr degli Iron Maiden. Secondo quanto riferito, Burr rimase nella band solo per una settimana, e scoprì che la band avrebbe avuto sede negli Stati Uniti, al contrario della sua nativa Inghilterra. Burr fu presto sostituito dall’ex batterista degli Iron Butterfly Jan Uvena, che aveva appena lasciato la band di Alice Cooper. Shea ha soprannominato il gruppo “Alcatrazz”. Per il primo album, la maggior parte del materiale è stata scritta da Bonnet e Malmsteen, con Waldo che ha contribuito a diverse tracce.
L’album di debutto della band, No parole from Rock ‘n’ Roll è stato pubblicato alla fine del 1983 su Rocshire Records.  Un supporto decente di MTV è stato dato al singolo principale “Island in the Sun”, che ha mostrato una forte influenza Rainbow. Nonostante la natura commerciale della canzone, ha ricevuto pochi passaggi radio. L’album trascorse comunque 18 settimane nelle classifiche di Billboard e raggiunse il numero 128. Un secondo video pubblicato nel 1984 per “Hiroshima Mon Amour” divenne popolare in Giappone.
Rochsire pubblicò quindi Live Frase (1984), un concerto registrato con le canzoni di entrambi i concerti del  tour del Giappone al Nakano Sun Plaza a Tokyo il 28 gennaio 1984. Malcontento delle qualità sonore della registrazione, Malmsteen cercò di impedire l’uscita dell’album ma riuscì. Sono state incluse alcune cover dei Rainbow, tra cui “Since You Been Gone”. L’album ha raggiunto il picco n. 133 negli Stati Uniti. È stato anche prodotto un concerto di video live. Durante questo periodo, le turbolenze interne iniziarono a emergere all’interno della band, tra Malmsteen e Bonnet. Secondo Malmsteen, Bonnet era stufo dell’attenzione che la sua chitarra attirasse dai fan a scapito della sua  voce. Secondo Malmsteen, la loro relazione professionale si è conclusa con i due che hanno avuto un alterco sul palco dopo che Bonnet avrebbe manomesso gli amplificatori di Malmsteen durante un assolo di chitarra su “Since You Been Been Gone” in uno spettacolo in Oklahoma. Ciò ha portato Malmsteen a urlare e discutere con Bonnet che colpì Malmsteen nello stomaco con il suo supporto per microfono, e infine con Malmsteen che diede un pugno a Bonnet (episodi accaduti sul palco).
In seguito, Malmsteen lasciò gli Alcatrazz e creò la sua band chiamata Rising Force, che firmò con la Polydor Records e pubblicò un album di debutto omonimo di successo..
Waldo rimpiazzò Malmsteen con l’ex chitarrista di Frank Zappa, Steve Vai,  nonostante la resistenza di Bonnet, e la band firmò con Capitol Records dopo che Rocshire fu chiusa dopo che i proprietari furono arrestati per appropriazione indebita di milioni di dollari.  Con Steve Vai, il gruppo ha lavorato su nuovo materiale e ha quindi diretto un altro tour del Giappone, che ha presentato Vai ai fan e ha permesso loro di suonare nuovo materiale dal successivo album. Un video di  un concerto è stato girato da queste date.
La band pubblicò Disturbing the Peace nella primavera del 1985.
L’album è stato prodotto da Eddie Kramer che aveva lavorato con Jimi HendrixTriumph , tra gli altri. “God Blessed Video” è stato il primo singolo e video, eppure MTV l’hanno suonata a malapena. L’album raggiunse l’apice al n. 145 e venne registrato per 16 settimane. Gli Alcatrazz, tuttavia, non poterono mai uscire dal loro piccolo seguito e dovettero interrompere un tour a causa di problemi finanziari.
Steve Vai è partito per unirsi alla band solista di David Lee Roth nel 1986.
La divisione era in buoni rapporti, poiché era un’offerta che Vai non poteva rifiutare. Fu sostituito dal chitarrista Danny Johnson, che registrò quello che divenne l’ultimo album in studio degli Alcatrazz, Dangerous Games, pubblicato nell’autunno del 1986.
L’album conteneva cover della canzone dei The Animals “It’s My Life” (una delle uniche melodie orientate al rock) e della canzone dei Marbles “Only One Woman”. Bonnet era stato membro della band alla fine degli anni ’60, quando ebbe questo successo nel Regno Unito. L’album  Dangerous Games non è riuscito a classificarsi e poco dopo, Johnson ha anche lasciato la band per entrare a far parte dei Private Life. Disperati da una porta sempre crescente di chitarristi e vendite di album in calo, si separarono nel 1987.
Nel 1998, l’etichetta Renaissance Records ha pubblicato The Best of Alcatrazz, uno sguardo alla breve carriera della band. God Blessed Video è apparso nella colonna sonora del videogioco del 2002 Grand Theft Auto: Vice City, suonando sulla stazione rock immaginaria V-Rock.
Bonnet riformò la sua versione della band come Alcatrazz with Graham Bonnet con il chitarrista Howie Simon, il batterista Glen Sobel  e il bassista Tim Luce e fece tournée in Giappone a maggio e giugno 2007, dividendo il titolo con un altro ex cantante dei Rainbow, Joe Lynn Turner.
Howie Simon ha rivelato in una recente intervista che era il suo suggerimento di riportare il nome Alcatrazz.
Hanno inoltre presieduto il festival BerkRock a Berkovitsa, in Bulgaria, nel luglio 2008 e hanno suonato in varie date della costa occidentale degli Stati Unit.
Gli Alcatrazz hanno continuato a esibirsi dal vivo occasionalmente fino al 2014.
Nel marzo 2017, i tre quinti della formazione originale (Bonnet, Waldo e Shea) si sono riuniti per tre spettacoli in Giappone, che includevano anche Conrado Pesinato e Mark Benquechea alla chitarra e alla batteria, rispettivamente. Le esibizioni sono state registrate per l’album live / DVD Parole Denied – Tokyo 2017, che è stato rilasciato il 7 dicembre 2018.
Nel febbraio 2019, Bonnet ha confermato di aver resuscitato ancora una volta Alcatrazz, con una nuova formazione con se stesso, Waldo e Benquechea, nonché il chitarrista Joe Stump e la bassista Beth-Ami Heavenstone. Divenne brevemente la prima componente femminile della band, essendo stata nella band omonima di Bonnet. Questa formazione aveva programmato di registrare un nuovo album insieme.
La Heavenstone è stata sostituita al basso nel gennaio 2020 da un ritorno di Gary Shea. Il primo album in studio degli Alcatrazz in 34 anni, Born Innocent, dovrebbe essere pubblicato il 31 luglio 2020.
Discografia
No parole from Rock ‘n’ Roll– 1983
Disturbing the peace– 1985
Dangerous Games  – 1987

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: