Vai al contenuto

I batteristi : Barriemore Barlow

Annunci

Barlow incontrò per la prima volta Ian Anderson e John Evan a Blackpool, dove i due erano membri di un gruppo di beat, The Blades.
All’epoca, Barlow era appena diventato un apprendista installatore di strumenti per stampi ad iniezione di plastica, ma uscì nel mezzo di un esame di matematica per rispondere a una chiamata di Anderson ed Evan per andare a Nottingham quella sera per un concerto improvvisamente annunciato.
Barlow non è tornato per finire l’esame.
La sua prima apparizione in pubblico non fu come musicista, ma come extra televisivo nella serie Coronation Street in cui apparve brevemente accanto all’allora fidanzata di Anderson, l’attrice Yvonne Nickelson.
Dopo aver lasciato la John Evan Band, come allora erano conosciuti The Blades, Barlow si unì ad un altro gruppo locale “The All Jump Kangaroo Band”, con la partecipazione e gestione di Andy Trueman, che divenne il direttore di produzione per Jethro Tull nel 1995.
Barlow si unì ai Jethro Tull nel 1971, dopo la partenza di Clive Bunker.
Barlow ha suonato nell’EP “Life’s a Long Song”, prima di intraprendere un tour con la band. A questo punto, i membri originali di The Blades erano tornati insieme, con l’aggiunta di Martin Barre.
Il secondo concerto di Barlow con i Tull ha comportato  uno sfortunato episodio a Denver, in Colorado, quando la polizia locale ha gasato il pubblico dagli elicotteri, sia all’esterno che all’interno dell’Anfiteatro Red Rocks.
Sconvolto dalla morte del bassista John Glascock,con cui aveva stretto una forte amicizia , lasciò i Jethro Tull nel 1980. dopo aver completato il tour di Stormwatch.
Dopo l’uscita dai Jethro Tull, Barlow ha continuato con vari progetti di sessione, incluso il lavoro con  Robert Plant, John Miles e Jimmy Page, ed è stato uno dei pochi batteristi che Plant e Page hanno considerato come una remota possibilità di sostituire John Bonham nei Led Zeppelin dopo la sua morte.
Ha anche fondato la sua band chiamata Storm. Ha suonato nell’album Rising Force di Yngwie Malmsteen e nell’album Kerry Livgren, Seeds of Change.
Barlow ha uno studio di registrazione, The Doghouse, nella sua proprietà a Shiplake, nell’Oxfordshire, in Inghilterra.
Attualmente sta gestendo una band degli Henley on Thames chiamata The Repertoires, ed è stato anche collegato con altre band locali che fanno eco alla sua storia musicale influenzata dal folk, come Reading’s Smokey Bastard.
Barlow ha suonato le percussioni in “Artrocker”, la traccia di apertura dell’album del 2006 Get Your Mood On della band indie punk londinese, Bar Mitzvah by Dustin.
Il 28 maggio 2008 Barlow ha suonato con Jethro Tull alla Royal Festival Hall di Londra, eseguendo “Heavy Horses”, “Thick as a Brick” e una “Locomotive Breath” di chiusura di un concerto dove ha suonato accanto al batterista Doane Perry.
Discografia
Malmsteen – Rising force (1984)

Qui, il video del “regalo” di compleanno per Barrie, organizzato dal mitologico Sergio Ponti, nel video, a tributare questo colossale drummer troviamo in ordine sparso : Terry Bozzio, John Macaluso, Marco Minnemann, Danny Carey, Pat Mastelotto e molti, molti altri ….incluso il sottoscritto ^_^

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: