Vai al contenuto

Esplorando i dischi : Chuck Berry – After school session ★

(a causa di restrizioni sul copyright, il video potrebbe non funzionare in alcuni paesi).
Le canzoni di After School Session sono state prese dalle prime cinque sessioni di Berry per Leonard e Phil Chess. “Wee Wee Hours” fu il primo ad essere registrato, il 21 maggio 1955. “Together (We’ll Always Be)” fu registrato nel settembre 1955. Nella sessione successiva, il 20 dicembre 1955, Berry registrò “Roly Poly “(noto anche come” Rolli Polli “),” No Money Down “,” Berry Pickin ‘”e” Down Bound Train “. La terza sessione fu il 16 aprile 1956, quando registrò “Too Much Monkey Business”, “Brown Eyed Handsome Man” e “Drifting Heart”. “Havana Moon” fu registrato il 29 ottobre 1956. L’ultima sessione ebbe luogo il 21 gennaio 1957, quando registrò “School Days” e “Deep Feeling”
Tracklist:
“School Days”
“Deep Feeling”
“Too Much Monkey Business”
“Wee Wee Hours”
“Roly Poly (aka Rolli Polli)”
“No Money Down”
“Brown Eyed Handsome Man”
“Berry Pickin'”
“Together (We Will Always Be)”
“Havana Moon”
“Downbound Train”
“Drifting Heart”
Line Up :
Chuck Berry – steel guitar on “Deep Feeling”, vocals, guitar
Johnnie Johnson – piano
Willie Dixon – bass
Fred Below – drums
L. C. Davis – tenor saxophone on “Too Much Monkey Business” and “Drifting Heart”
Jasper Thomas – drums
Ebby Hardy – drums
Otis Spann – piano
Jimmy Rogers – guitar
Jerome Green – maracas on “Maybellene”

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: