Fiati e d’intorni : Art Farmer ★

art farmerArthur Stewart Farmer (21 agosto 1928 – 4 ottobre 1999) era un trombettista jazz americano e suonatore di flicorno. Suonava anche la flomba, una combinazione tromba-flicorno progettata appositamente per lui. Lui e il suo identico fratello gemello, il  bassista Addison Farmer, hanno iniziato a suonare professionalmente al liceo ottenne maggiore attenzione dopo l’uscita di una registrazione della sua composizione “Farmer’s Market” nel 1952. Successivamente si trasferì da Los Angeles a New York, dove si esibì e registrò con musicisti come Horace SilverSonny RollinsGigi Gryce e divenne noto principalmente nel bebop.
Man mano che la reputazione di Farmer cresceva, si espandeva dal bebop a forme più sperimentali lavorando con compositori come George Russell  e Teddy Charles. Ha continuato unendosi a   Gerry Mulligan e con Benny Golson, ha co-fondato il Jazztet. Continuando a sviluppare il proprio sound, Farmer passò dalla tromba al flicorno  all’inizio degli anni ’60, e contribuì a stabilire il flicorno come strumento solista nel jazz. Si stabilì in Europa nel 1968 e continuò a fare tournée internazionali fino alla sua morte. Farmer ha registrato più di 50 album con il proprio nome, una dozzina con il Jazztet e dozzine con altri leader. Il suo modo di suonare è noto per la sua individualità – in particolare, il suo lirismo, il calore del tono e la sensibilità
Discografia
Art Farmer Septet-1953
Early Art-1954
When Farmer met Gryce– 1955
Quintet featuring Gigi Gryce – 1955

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...